GAMMA BIOTYR gocce - fiale

 

Composizione:

IPOTALAMO 15DH, IPOFISI 15DH, PANCREAS 15DH, SURRENE 12DH, TESTIS 15DH, OVARINUM 15DH, GRAPHYTES 30DH, CALCIUM CARBONICUM 12DH, AMMONIUM MURIATICUM 15DH, BERBERIS 9DH, CROTALUS HORRIDUS 15DH, KALIUM NITRICUM 15DH, INTERLEUCHINA 30DH, TIROIDE 15DH, GALIUM APARINE 5CH, SEDUM ACRE 7CH, MILZA 12DH, CORPO PINEALE 15DH, CONIUM 12DH, MIDOLLO OSSEO 12DH, SPONGIA 5CH, FEGATO 12DH, FUCUS VESICULOSUS 6CH, COLCHICUM 6CH, PULSATILLA 12CH, SULFUR 30CH, FERRUM METALLICUM 12DH, AURUM NATRONATUM 12CH, SILICEA 12CH, ANTRACHINONE 12DH, HIDROCHINONE 15DH, LAC CANINUM 12DH.

 

Indicazioni:

Farmaco cardine di stimolo delle difese tissutali tramite il riequilibrio del sistema endocrino. è utile in soggetti che tendono al vagotono, all’anemizzazione e alla cronicizzazione di malattie acute.

è un farmaco, spesso impropriamente, ritenuto limitato ad una azione a livello della ghiandola tiroidea, mentre in realtà la sua azione specifica è quella di un’attivazione generale sul mesenchima, su tutte le ghiandole e su tutti i tessuti ad esso correlati. Infatti è importante nello stress neuroendocrino. La sua azione è sostanzialmente quella di impedire imbibizione, ipertrofia e degenerazione dei tessuti mesenchimali ai vari livelli.

Anche questo farmaco è nel gruppo di quelli che l’evoluzione fisiologica dell’organismo spesso richiede. è frequentissimo nel paziente anziano riscontrare quella diminuzione della funzione tiroidea che è spesso, anche se non facilmente evidenziabile, accompagnata alla generica disfunzione di tutto il sistema immunologico.

Assistiamo, in questi casi, ad un aumento ponderale del paziente, ad una imbibizione tissutale, ad un rallentamento di molte funzioni vitali ed a un indebolimento delle difese organiche tissutali. Questo quadro, ancora una volta parafisiologico in menopausa e spesso indotto da una serie di cattive abitudini di vita, è indicazione specifica del rimedio.

Il farmaco va somministrato routinariamente nei casi suddetti, a cicli, solitamente in autunno-inverno, per periodi di non oltre due mesi, se non vi sono indicazioni specifiche per le quali sia indicato il proseguimento di tale terapia. In alcuni soggetti vi potrà essere un incremento dell’ansia e della reattività, sintomo questo fastidioso e spesso maltollerato dal paziente, ma che, se rientra in una corretta e globale Vicariazione Regressiva, deve essere accettato, distanziando eventualmente le somministrazioni o inserendo qualche farmaco di appoggio. Non dimentichiamo che l’apatia, il sonno, l’atarassia sono tutte situazioni che aprono la strada, oltre che alla depressione, all’insorgenza di varie patologie, prime tra tutte quelle tumorali.

 

Posologia:

1 goccia per anno di età per 3-4 volte al giorno sino a 10 anni e poi dai 10 anni in su 10 gocce per 3-4 volte al giorno.