Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

By syncster
#8474
Leggendo l articolo di luciano sulla vitamina b12 e la sua carenza volevo sapere se qualcuno ha fatto il test delle urine per verificare una sua carenza..e in tal caso come si puo integrare questa vitamina sempre seguendo la dieta senza muco?
By sibilla
#8481
Io ho fatto il test dopo circa un anno da vegan e tre mesi ehretisti, ed è ok!
By SofiaLoren
#8524
Non ho mai fatto il test della b12 ma conosco una vegana che lo ha fatto e la b12 è nella norma mentre ci sono carnivori che non ne hanno abbastanza.Io da come mi sento bene immagino che i miei esami siano perfetti!Ciao
Avatar utente
By Tyler
#8577
Io non mi sogno nemmeno lontanamente di fare alcun test... :D
Salutozzi...
Avatar utente
By sidelait
#10483
Vorrei provare a rilanciare un attimo l'argomento.

su veganitalia ho trovato questa considerazione

Le uniche fonti vegane affidabili di B12 sono i cibi fortificati con questa vitamina (tra cui alcuni latti vegetali, alcuni prodotti a base di soia ed alcuni cereali per la colazione) e gli integratori alimentari. La vitamina B12, che sia in forma di integratori, cibi fortificati o prodotti animali, è prodotta da microrganismi.

La maggior parte dei vegani consuma abbastanza B12 per evitare l'anemia ed i danni al sistema nervoso, ma molti non ne assumono abbastanza per minimizzare i potenziali rischi di patologie cardiache o di complicazioni nel corso della gravidanza.

Per ottenere tutti i benefici di una dieta vegana, i vegani dovrebbero seguire almeno uno di questi consigli:

1) assumere prodotti fortificati due o tre volte al giorno, per ottenere almeno tre microgrammi (mcg o mg) di B12 al giorno, oppure

2) prendere ogni giorno un integratore che fornisca almeno 10 mcg, oppure

3) prendere una volta alla settimana un integratore che fornisca almeno 2000 mcg.


Se si decide di usare i prodotti fortificati bisogna controllare attentamente l'etichetta per assicurarsi di assumere abbastanza B12. Per esempio, se un tipo di latte vegetale fortificato contiene 1 mcg di B12 per porzione, un consumo di tre porzioni al giorno garantisce un apporto di B12 adeguato. Alcuni potrebbero trovare più pratico ed economico usare degli integratori.

Meno frequentemente si assume la B12, maggiore è la quantità di questa vitamina che sarà necessario assumere, poiché la B12 è meglio assimilata se assunta in piccole quantità. Le raccomandazioni di cui sopra tengono pienamente conto di questo. Non ci sono pericoli per la salute nel superare le quantità raccomandate, o nel combinare più di uno dei consigli summenzionati.


ora mi dico: se anche loro stessi ammettono che qualche piccola "deficenza" nel loro stile di alimentazione c'è, questo mi porta a riflettere. Dicono che si potrebbe sopperire a questa mancanza con cereali fortificati e/o latte di soia, alimenti non previsti da ehret. Se non proprio integratori.. e quindi?
Sono d'accordo sul ragionamento sui diversi gradi di fabbisogno, ma se uno proprio non ne assume, come l'ehretista sembrerebbe fare, come la mettiamo?
Avatar utente
By sidelait
#10484
per quel che concerne i test ematici, ho trovato questo...

La misurazione dello status di B12

La misurazione dei livelli di B12 ematici è un test notevolmente inaffidabile per i vegani, specialmente per quelli che fanno uso di alghe in qualunque forma. Le alghe e alcuni altri cibi vegetali contengono degli analoghi della vitamina B12 (delle "false" B12), che possono imitare la vera B12 nei test ematici, benché essi interferiscano con il metabolismo della B12. Anche l'emocromo è un test non affidabile, perché alti livelli di folati evitano i sintomi di anemia tipici della carenza di B12, rilevabili tramite questo esame. La misura dell'omocisteinemia è più affidabile, e livelli sotto i 10 mmol/litro sono auspicabili. Il test più specifico per la verifica dello status di B12 è l'acido metilmalonico (MMA). Se questo è nei limiti della norma nel sangue (< 370 nmol/l) o nelle urine (< 4 ug / mg creatinina), lÕorganismo ha abbastanza B12. Molti medici si basano ancora sui livelli di B12 ematici e sullÕemocromo. Questi test non sono sufficienti, specialmente per i vegani.
Avatar utente
By sidelait
#10490
onelove ha scritto:i vegani seguono una dieta che ha poco a vedere con la dieta senza muco.

la dieta vegana è sbilanciata perchè comprende troppi cereali, troppi legumi e troppi cibi cotti.


sì ma questo è OT, non discutevo dell'alimentazione dei vegani ma del fabbisogno di B12... che loro pensano di soddisfare in quel modo , che sia giusto o sbagliato, mentre io chiedevo nella DSM come andrebbe soddisfatto... pensavo di aver ben posto i miei quesiti
Avatar utente
By sidelait
#10493
e di che devi scusarti? ci mancherebbe altro!
Avatar utente
By arca
#10495
Personalmente, dopo due anni del Sistema, i miei valori di B12 sono normali.
Per ciò che ritengo io, è vero che se uno ha una carenza se la può integrare, ma io penso che l'organismo in forma ottimale la b12, come qualsiasi altra cosa, la produca da solo.
Qui il discorso è sempre riuscire a seguire il Sistema nel modo corretto, poiché così facendo l'organismo si eleva e si da da fare dal di dentro.
Credo che esista il problema della vitamina b12 solo perché c'è un approccio non corretto alla cosa.
Se l'organismo "dorme", allora dobbiamo apportare.
Avatar utente
By sidelait
#10504
ciao arca, ma i tuoi livelli di b12 li hai misurati con il test ematico omononimo, o anche con quello dell'acido metilmalonico (MMA)?

io nella prossima tornata di esami che farò, chiederò per maggior scrupolo di includerli entrambi...
Avatar utente
By arca
#10508
Ho messo via l'impegnativa ed ho solo la risposta, ma ritengo sia quella ematica.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret