Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

By susi
#1049
Cari amici,
da un po' di tempo mi capita di alzarmi la mattina e di dover correre in bagno a sputare catarro come un camionista (quando fumavo a ventanni non mi succedeva). Spesso questa cosa mi succedeva e mi succede anche dopo i pasti. Il tutto dura già da un paio di anni. Ho consultato un otorino l'anno scorso che mi ha fatto fare le prove allergiche. Non è risultato nulla di particolarmente grave (un po' di allergia al glutine, un ++ per le pesche che comunque mangio ugualmente togliendo la buccia) Niente per la birra che invece credevo colpevole. Ora nonostante la dieta questa cosa non accenna a diminuire. Da circa un mese la mattina mi trovo in bocca del sangue e poi sputo catarro con filamenti di sangue. Sono andata dal dentista che mi ha fatto una pulizia dei denti e mi ha prescritto, purtroppo un colluttorio, (le ho chiesto qualcosa di naturale ma non mi ha saputo dare indicazioni in tal senso). Dopo qualche giorno il sangue in bocca è diminuito ma non ho smesso di sputare catarro e sangue. Comincio a preoccuparmi anche perchè, forse per lo sforzo meccanico per liberarmi, mi rimane un certo fastidio in gola.
Cosa devo fare? Riconsulto anche l'otorino?
Dimenticavo: ho l'ipertrofia dei turbinati e la deviazione del setto nasale, di conseguenza con una narice respiro poco e niente, da un paio di giorni sto anche usando l'acqua di mare (quella che si compra in farmacia) per fare il lavaggio nasale.
Cosa posso usare come colluttorio disinfettante al posto del farmaco che mi è stato prescritto?
Saluti a tutti.
Susi
Avatar utente
By luciano
#1050
Il catarro che stai espellendo è tutto di guadagnato. Il sangue che ti ritrovi al mattino può provenire dalle gengive e quello che espelli con il catarro potrebbe essere lo stesso che si mischia con il catarro, come pure della gola se tossisci.
se vuoi andare dall'otorino vai, se ti può far sentire più a tuo agio.

Un bel gargarismo col collutorio e ci si sente la bocca più fresca.
Ma in realtà questi liquidi andrebbero utilizzati con maggior cautela. Possono essere utili in caso di gravi infezioni della bocca, ma devono essere prescritti dal dentista. Questi prodotti contengono sostanze chimiche (tensioattivi, coloranti, aromatizzanti) che potrebbero rivelarsi dannose per l’equilibrio naturale della bocca e per l’ambiente.
Ci si può preparare da soli un collutorio naturale sciogliendo in un bicchiere d’acqua tiepida due cucchiaini di sale marino non raffinato o semplicemente aggiungendo poche gocce di propoli.
Oppure si può scegliere un prodotto contenente sostanze come tintura di camomilla, oli essenziali di cumino, garofano, menta e salvia.
By susi
#1051
luciano ha scritto:Ci si può preparare da soli un collutorio naturale sciogliendo in un bicchiere d’acqua tiepida due cucchiaini di sale marino non raffinato o semplicemente aggiungendo poche gocce di propoli.
Oppure si può scegliere un prodotto contenente sostanze come tintura di camomilla, oli essenziali di cumino, garofano, menta e salvia.


Grazie Luciano, proverò con acqua e sale (il propoli no sono vegan)
Dove posso trovare gli altri prodotti che segnali?
Ciao Susi
Avatar utente
By luciano
#1053
Susi ha scritto:(il propoli no sono vegan)

Hai ragione, non mi è neanche passato in mente che pur essendo una resina è elaborata dalle api.

Gli altri prodotti penso che puoi trovarli in erboristeria.
Luciano :D
Avatar utente
By Tyler
#1875
Ciao Susi,
ho letto il tuo post a proposito del catarro e sangue che espelli al mattino.
Volevo dirti che io avevo gli stessi tuoi problemi e oltretutto avevo anke dei problemi ai denti, nel senso che avevo necessità di fare la pulizia ai denti ogni due mesi poikè mi comparivano subito delle makkie e del tartaro....(non sono un fumatore, mai stato!!)
Il dentista mi ha consigliato mille colluttori e affini e giustificava il tutto dicendomi che il problema era riconducibile alla mia saliva che contiene dei batteri...bla...bla.....bla.....e che dovevo rassegnarmi....
Invece nn mi sono rassegnato, ho rifiutato qualunque prodotto da lui consigliatomi e ho iniziato il mio percorso......
Ebbene da quando ho iniziato il mio processo di purificazione (sei mesi fa), non solo non ho più fatto una sola pulizia dei denti(anzi non vedo più il dentista da allora), ma ti assicuro che non ho mai avuto i denti così bianki in tutta la mia vita...(per non parlare degli altri problemi che ho risolto, compreso sangue e catarro).
Non assumendo più zucchero e nessun altro cibo contenente sostanze chimiche risolverai definitivamente i tuoi problemi!!
Comunque nn preoccuparti perchè ricordati che è sempre espellerlo il catarro che tenertelo dentro, ti stai solo liberando da sostanze tossiche!!!
Ah... un'ultima cosa, se proprio devi fare la pulizia dei denti, pretendi dal tuo dentista di nn utilizzare il fluoro.....
saluti...Fabio
By susi
#1886
Grazie Fabio.
ho notato infatti che se riesco a non mangiare pane e pasta o cioccolata (carne, uova e latticini non li mangio ormai da anni) i problemi del catarro e del sangue mi sembra che diminuiscano.
Infatti, a conferma di ciò , dato che nell'ultima settimana ho avuto "crisi di astinenza da carboidrati" e ho conseguentemente mangiato pane, pasta e cioccolata il problema si è nuovamente aggravato.
Ogni giorno è buono per riprendere la retta via.... spero solo di riuscirci.
Saluti.
SUSI
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret