Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
da speranza
#10482
mi chiededevo se un ipotetico ehretista completamente disintossicato, sia dunque da considerarsi (quasi) invulnerabile alle armi batteriologiche, e comunque più resistente del comune anche agli agenti delle armi chimiche, alle radiazioni e ai colpi ad energia diretta, particolarmente se in digiuno.
Avatar utente
da Tyler
#10555
Personalmente non credo proprio possa essere immune da ciò che hai elencato, io penso non sia immune nemmeno dalle "semplici" onde elettromagnetiche dei telefonini.
Tu mi sa che hai scambiato l'Ehretista per l'uomo bionico, forse hai visto troppi film... :D Scherzo!!!
Battute a parte, sicuramente l'Ehretista sarà più sano e reagirà meglio, ma il principio fondamentale (secondo me) per il quale bisogna avvicinarsi all'Ehretismo non è il fatto di voler diventare immuni da agenti esterni, qualunque essi siano, ma è fondamentale nutrire il proprio corpo con cibi sani e adeguati alla natura umana e non contribuire al processo di deterioramento e avvelenamento del proprio corpo con alimenti pieni di chimica e con scarsissimo se non nullo potere nutrizionale.
BAciuzzi...

Oramai sono anni che si parla di dentosofia, ci so[…]

Luciano ha pienamente ragione! Quando si parla di […]

Panoramica di Beppe

Non hai avuto miglioramenti? Ma hai fatto bonifica[…]

OPT di Beatrice

Bene, tienici informati!

Libri di Arnold Ehret