Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

#10531
ARGENTO COLLOIDALE - (Breve introduzione)
Prefazione
L'attuale crisi del sistema sanitario e la sempre maggiore antibioticoresistenza dei microrganismi riporta in evidenza la necessità di utilizzare le proprietà dei colloidi, specialmente per quanto riguarda le molteplici possibilità terapeutiche dell'argento colloidale.
In tutto il mondo gli agenti infettivi antibioticoresistenti causano vere epidemie.
Infatti, le malattie infettive si collocano al terzo posto come causa di malattia e di mortalità. L'Argento colloidale è un prodotto di straordinaria efficacia, a spettro totale e privo dei limiti e pericoli tipici degli antibiotici di sintesi.

Che cos'è l'Argento colloidale?
Si tratta di microscopiche particelle d’Argento elettricamente cariche in sospensione in acqua bidistillata, ed è proprio questa carica elettrica che le mantiene distanti fra di loro impedendo di agglomerarsi e di mantenersi in sospensione.
Tale carica elettrica positiva viene comunque persa col tempo (come avviene in una batteria), specialmente se esposta alla luce. Perciò l'Argento colloidale va conservato al riparo della luce.
La scissione in particelle microscopiche comporta inoltre un enorme aumento della superficie totale e quindi dell'effetto terapeutico, oltre che un ulteriore e significativo aumento della possibilità di penetrazione nell'organismo.
Qual'è il meccanismo d'azione dell'Argento Colloidale?
L'argento colloidale, agendo come un catalizzatore, blocca un enzima di cui i batteri, i funghi ed i virus hanno bisogno per vivere. Gli agenti infettivi non hanno la possibilità di sviluppare dei meccanismi di difesa verso l'argento colloidale: esso uccide tutti i microorganismi patogeni anche se resistenti agli antibiotici comuni e non possono più sfruttare il meccanismo della mutazione.
Esso non danneggia gli enzimi delle cellule cutanee ed i batteri simbionti.
Alcuni scienziati sostengono che ci sia una relazione diretta tra la concentrazione dell'argento colloidale nel corpo e lo stato di salute del suo sistema immunitario.
Così le persone con una bassa concentrazione di argento colloidale nell'organismo si ammalano più spesso di quelli che ne possiedono un'alto contenuto.
Indicazioni
Un particolare vantaggio dell'Argento Colloidale è il suo uso universale: può essere infatti usato contro qualsiasi microbo patogeno senza effetti collaterali.
L’Argento Colloidale uccide esclusivamente forme di vita microbiche, non i parassiti evoluti come i vermi; è però in grado di uccidere le loro uova, per cui sia pure indirettamente può aiutare a tenere sotto controllo la popolazione di questi parassiti.
Come si usa l'Argento Colloidale?
Un vantaggio specifico dell'argento colloidale non sta solo nelle sue ampie indicazioni, ma anche nel fatto che si può applicare in vari modi a seconda del tipo di malattia.
Siccome è un rimedio ottimamente tollerato dall’organismo, non esistono limiti alle sue indicazioni.
Per la terapia sistemica l'Argento Colloidale viene usato per via orale. Si consiglia di non deglutirlo subito, ma di sciacquarlo in bocca per alcuni minuti per favorirne l’assorbimento tramite la mucosa orale. Ciò non comporta alcun problema, poiché non ha sapore, oppure presenta un leggero sapore amaro ed un gusto metallico. La terapia per via orale è indicata, per esempio, nelle infezioni parassitarie e micotiche (candida), virali e batteriche, nella stanchezza cronica ed in molte altre malattie.

Area otorino. Ottimi risultati si ottengono con il drenaggio e disinfezione dei seni paranasali con l’apposito apperecchio.Questo trattamento è l’unico efficace in caso di sinusite ed anche altre infezioni nell’area ottorino a volte non sono eliminabili senza aver disinfettato il locus infiammatorio rappresentato dai seni paranasali.
Per le malattie della regione orofaringea (influenza, gengivite, ecc), esso è indicato in gargarismi .
Può essere usato anche come collirio.
A livello oculare nel caso di congiuntivite od altre infiammazioni basta introdurne alcune gocce nell'occhio per alcune volte al giorno.
Altre possibilità sono: l'uso per via vaginale, rettale ed uretrale.
Topicamente è indicato per malattie cutanee come l'acne, le verruche, le lesioni aperte, l'herpes, la psoriasi, le micosi del piede ed altre.
In queste malattie la regione cutanea colpita può essere sfregata con una garza imbevuta di argento colloidale. Un altro metodo è quello di bagnare completamente la ferita con una garza imbevuta di argento colloidale (per esempio nelle verruche, nelle ferite da taglio, etc.) e coprire con un film plastico per evitare una rapida evaporazione.
Siccome l'argento colloidale non irrita tessuti sensibili come la congiuntiva, è consigliato nelle urgenze nei casi di ferite da taglio, abrasioni ed ustioni, per cui l’AC favorisce la ricrescita di nuovo tessuto.
Dosaggio
Una piccola quantità di Argento colloidale è sufficiente per distruggere gli agenti infettivi: è perciò sufficiente un dosaggio minimo. L'Argento Colloidale va assunto possibilmente durante i pasti. Gli adulti ne possono assumere un cucchiaio tre volte al giorno, in caso di infezione anche sino a cinque volte a seconda della gravità, mentre i bambini in rapporto al peso. In caso di malattia ad eziologia occulta è sempre opportuno sottoporsi ad un ciclo di terapia. Durante il periodo invernale si può fare una prevenzione per aumentare le difese immunitarie dell'organismo, prendendo temporaneamente il dosaggio più alto.
Effetti Collaterali
L’Argiria è una manifestazione cutanea consistente in una colorazione grigiastra della pelle e delle mucose. È stata osservata nella prima metà del 900 in pochissimi casi ed è causata dall’assunzione di preparati ad altissima concentrazione (500-5000 ppm) d’argento legato a varie proteine (Argento Proteinato o Vitellinato) che nulla hanno a che vedere con l’Argento Colloidale. Quest’ultimo indipendentemente della qualità e della concentrazione mai potrebbe provocare questo che rimane comunque un problema esclusivamente estetico.
Esso non ha incompatibilità con le altre terapie e non causa disturbi gastrointestinali, ma addirittura aiuta la digestione. Non provoca bruciore a contatto con gli occhi. Gli articoli in riviste mediche degli ultimi cento anni non riportano alcun effetto collaterale dell'argento colloidale assunto per via orale ed endovenosa né nell'uomo né negli animali. Esso è stato utilizzato sia nelle patologie acute che croniche con eccellenti risultati.
Trattamento degli animali e delle piante
L'AC viene utilizzato anche in veterinaria sia per i mammiferi che per gli uccelli e per i rettili, contro tutte le infezioni sia acute che croniche, per animali da compagnia, da lavoro e da reddito.L'Argento colloidale offre anche qui un'alternativa sicura ai costosi prodotti farmaceutici.

L'AC è utile anche nell’orto, in giardino e nelle piante d’appartamento contro i microbi delle piante. Basta semplicemente spruzzarlo diluito sulle ferite od annaffiarci le piante.
L’AC non ha alcuna efficacia contro vermi, bruchi ed insetti, ciò nonostante ha effetti sulle loro uova, per cui contribuisce a tenere sotto controllo le loro popolazioni.
Come si conserva l'Argento Colloidale?
Tenere la bottiglia al riparo dalla luce ed a temperatura ambiente.
Non mettere la soluzione né nel congelatore né nel frigorifero.
Evitare grandi variazioni di temperatura come, ad esempio, nell'automobile in estate.


Chi sono

Il mio nome in questo sito è Guido Ferioli, da Bologna; sono un tecnico elettronico specializzato in apparecchiature elettromedicali e appassionato naturopata; ho inoltre conseguito alcuni diplomi abilitanti a professioni paramediche.
Perché mi occupo di Argento Colloidale
Il bisogno di occuparmi di Argento Colloidale è nato in me dalla considerazione che tante persone o per motivi etici o per motivi di salute rivolgono la propria attenzione ai prodotti naturali. A causa dei limiti degli antibiotici di sintesi e la loro pericolosità nel creare antibiotico-resistenza è stato da tempo riproposto l’uso di questo prodotto, questa volta migliorato rispetto al passato, e privo effetti collaterali.
La grande diffusione di tali argomenti in internet ha fatto sì che informazioni in merito si siano diffuse con grande rapidità in diverse parti del mondo; come conseguenza di ciò, quindi, anche fra persone sensibili all’argomento delle medicine naturali ed alternative anche per l’Argento Colloidale è nata una richiesta di prodotto e di informazioni. Va da sé che, creata la richiesta, anche per l'Argento Colloidale si siano puntualmente presentati presunti divulgatori di conoscenza, fabbricanti improvvisati, rivenditori interessati unicamente a vendere qualunque cosa, spesso a scapito della buona qualità.
Dopo aver fatto un’esperienza sicuramente unica sulla produzione dell’Argento Colloidale e delle apparecchiature per fabbricarlo, ho ritenuto indispensabile fare chiarezza sull’argomento affinchè coloro che lo cercano per la propria salute sappiano valutare la notevole superiorità delle mie proposte rispetto alle altre.

Le mie prime ricerche sull'Argento Colloidale

Raccolta informazioni
Alcuni anni fa incominciai ad interessarmi alla produzione di Argento Colloidale.
Le sole informazioni erano quelle reperibili in internet dai siti di produttori di Argento Colloidale, e forum gestiti da cosiddetti esperti autodidatti che divulgavano il loro sapere ed incitavano gli utenti alla auto-costruzione di semplicissimi apparecchi dal costo irrisorio ma in grado di produrre, a dir loro, un materiale di grandissima efficacia

Prime delusioni.
I primi studi per un prototipo economico furono una vera delusione: il materiale prodotto era sporco, inefficace, instabile anche a breve tempo, il sapore era amaro e spesso imbevibile.
Scoprii che le ragioni dell’impossibilità dei generatori commerciali di produrre un Argento Colloidale di qualità era dovuto non solo alle scelte commerciali dei produttori, volte unicamente al risparmio, che utilizzavano elettrodi d’argento di dimensioni insufficienti, ma anche la mancanza di funzioni indispensabili o inadeguate per quel compito e spesso quelli disponibili dimostravano decisamente la totale incapacità dei progettisti di trovare soluzioni soddisfacenti per i vari compiti.

Acquisto e test dei generatori commerciali.
Mi decisi quindi ad acquistare alcuni apparecchi commerciali, una cocente delusione, in tutti i casi erano sapientemente costruiti al risparmio ed il prodotto decisamente scadente quando non imbevibile.
Mi decisi ad abbandonare le soluzioni proposte e pianificare una serie di ricerche atte ad individuare quali caratteristiche elettriche e meccaniche dovevano avere i generatori per poter ottenere un buon prodotto.

Costruzione miei generatori di qualità.

I miei primi prototipi.
Iniziai la costruzione di vari prototipi con elettrodi di grandi dimensioni, un agitatore motorizzato a pala di grande dimensioni, l’inversore di polarità della tensione elettrica e la limitazione della corrente fra gli elettrodi , ed infine l’uso di una tensione piuttosto alta mi consentì di ottenere una qualità del prodotto mai vista con i miei primi prototipi e con gli apparecchi commerciali acquistati e migliori anche dei numerosi campioni di Argento Colloidale fra i più comuni venduti sul mercato americano.

I miei generatori commerciali.
Acquisita familiarità con la tecnologia di quei primi apparecchi, procedetti con la costruzione di generatori commerciali fatti veramente senza risparmio, servendomi prima di tutto di elettrodi d’Argento finalmente di vaste dimensioni, con costose ed elaborate meccaniche e con una elettronica all’altezza di svolgere al meglio la sua funzione. Il risultato dimostrò che era possibile produrre generatori a costo contenuto ma capaci finalmente di produrre ciò che si deve richiedere ad un prodotto come l’Argento Colloidale: elevatissima efficacia anti-microbica unita ad una grandissima stabilità nel tempo.


Caratteristiche dei generatori di Argento Colloidale

Questi generatori di Argento Colloidale sono dotati di una serie di soluzioni elettriche e meccaniche che consentono loro di ottenere un prodotto di incomparabili doti di qualità ed efficacia. Anche per il modello più semplice sono tali da risultare superiori a qualunque altro generatore commerciale.

Modello Caraffina

Apparecchio compatto ma con tutte le funzioni indispensabili per ottenere un prodotto di ottima qualità. Compatto, particolarmente adatto per portarlo in viaggio.

Caratteristiche meccaniche.
• Kit compatto, particolarmene adatto per il trasporto.
• Un recipiente per il liquido in plastica antiurto della capacità di 0,5 L (0,13 gallons ).
• Agitatore per il liquido motorizzato con pala.
• Foro passante attraverso il contenitore per l’inserimento dell’apposito densimetro, utilizzabile anche durante il funzionamento del generatore per tenere sempre sotto controllo la produzione.
• Coppia di portaelettrodi
• Fornito di coppia di elettrodi d’Argento purissimo 999,9/1000, dimensioni di 50x110 mm ( 2x4,3 in ).

Caratteristiche elettriche.
• Alimentazione di rete a 220 volt.
• Tensione agli elettrodi in c.c. sino a 70 volt.
• Limitazione di corrente regolabile sino a 10.
• Dispositivo di interruzione della corrente qualora venga sollevato il contenitore dal recipiente per il liquido durante la produzione.

Caratteristiche del prodotto.
• Il generatore produce 500 ml di ottimo Argento colloidale in una o due ore con la densità di 5 parti per milione.
• 5 ppm rappresenta la massima densità ottenibile senza pregiudicare la stabilità e l’efficacia antimicrobica.
• Avvertenza: i produttori o rivenditori che offrono Argento Colloidale con densità superiori a 5 ppm, palesamente o per ignoranza distribuiscono prodotti di qualità e stabilità scadente e limitata. Solo i generatori: MINI-CUBO e MAXI-CUBO possono produrre Argento Colloidale con densità di 10 ppm con qualità e stabilità eccellenti.
• Il colore è limpido, trasparente come l’acqua bidistillata di partenza.
• Il sapore è solo leggermente amaro.
• La dimensione delle particelle è di pochi nanometri di diametro.
• La stabilità di queste caratteristiche è ottima, la durata è di parecchi mesi.
• L’efficacia antimicrobica è ottima.
• Tutte le caratteristiche citate sono superiori a quelle di tutti i generatori commerciali presenti sul mercato, anche di prezzo molto superiore


Modello Caraffina Plus

• Apparecchio compatto ma in grado di fornire un prodotto di ottima qualità, con i comandi per testare il tutte le sue funzioni . Adatto per uso familiare e per portarlo in viaggio

Caratteristiche meccaniche.
• Centralina compatta.
• Un recipiente per il liquido della capacità di 0,5 L (0,13 gallons ).
• Un secondo recipiente per appoggiare il generatore quando lo si rimuove da quello in uso per poterlo svuotare e per pulire gli elettrodi.
• Agitatore per il liquido motorizzato con pala.
• Foro passante attraverso il contenitore per l’inserimento dello strumento densimetro, utilizzabile anche durante il funzionamento del generatore per tenere sempre sotto controllo la produzione.
• Coppia di portaelettrodi.
• Fornito di elettrodi d’Argento purissimo 999,9/1000, dimensioni di 50x110 mm ( 2x4,3 in ).
• Fornito di un gonnellino che fissato intorno alla piastra, protegge dalla luce ambientale l’Argento Colloidale durante la produzione


Caratteristiche elettriche.
• Alimentazione di rete a 220 volt.
• Tensione agli elettrodi in c.c. sino a 70 volt.
• Limitazione di corrente regolabile sino a 10 mA
• Sistema regolabile per l’interruzione della produzione e dell’allarme visivo e sonoro al raggiungimento della densità scelta.
• Segnalazione luminosa della fase di produzione e acustica + luminosa della fase di allarme.
• Dispositivi per il test della funzione di limitazione di corrente e per l’inversione della tensione agli elettrodi.
• Dispositivo di interruzione della corrente qualora venga sollevato il contenitore dal recipiente per il liquido durante la produzione.
• Morsettiera esterna per il collegamento di un tester per il monitoraggio della tensione e della corrente agli elettrodi.


Caratteristiche del prodotto.
• Il generatore produce 500 ml di ottimo Argento colloidale in una o due ore con la densità di 5 parti per milione.
• 5 ppm rappresenta la massima densità ottenibile senza pregiudicare la stabilità e l’efficacia antimicrobica.
• Avvertenza: i produttori o rivenditori che offrono Argento Colloidale con densità superiori a 5 ppm, palesamente o per ignoranza distribuiscono prodotti di qualità e stabilità scadente e limitata. Solo i generatori: MINI-CUBO e MAXI-CUBO possono produrre Argento Colloidale con densità di 10 ppm con qualità e stabilità eccellenti.
• Il colore è limpido, trasparente come l’acqua bidistillata di partenza.
• Il sapore è solo leggermente amaro.
• La dimensione delle particelle è di pochi nanometri di diametro.
• La stabilità di queste caratteristiche è ottima, la durata è di parecchi mesi.
• L’efficacia antimicrobica è ottima.
• Tutte le caratteristiche citate sono superiori a quelle di tutti i generatori commerciali presenti sul mercato, anche di prezzo molto superiore.



Modello: MINI-CUBO

Questo modello rappresenta il massimo dell’evoluzione tecnica per quanto riguarda i generatori di Argento Colloidale. La meccanica è veramente rivoluzionaria, originale in ogni particolare e nel suo complesso. La sua elettronica, che fornisce sino a 300 volt, consente di lavorare con corrente a regime già dopo pochi minuti dall’inizio e fornisce in un’ora 750 ml ( 0,20 gallons ).del miglior Argento Colloidale esistente sul mercato, con particelle di diametro al di sotto del nanometro con una stabilità superiore ad un anno ed una efficacia antimicrobica mai vista prima. Il costo è contenuto nonostante le sue caratteristiche siano immensamente migliori per superiorità sia della parte meccanica che quella elettrica rispetto a qualunque altro fabbicante sul panorama mondiale.
• Si tratta di un generatore altamente professionale, per piccole produzioni e particolarmente adatto per uso familiare e facilmente trasportabile .


Caratteristiche meccaniche.
• Come contenitore per il liquido viene fornito un vaso piccolo di vetro massiccio e pesante (misure 100x100 alto 120 mm) (misure 3,9x3,9 alto 4,7 in) con capacità di 0,750 L ( 0,20 gallons ).
• Motoriduttore fornito con pala a quattro versanti per la migliore agitazione del liquido.
• La coppia di elettrodi sono di Argento purissimo 999,9/1000 punzonati come per legge. Le dimensioni sono di 85x100 mm (misure 3,3x4,3 in ).
• Gli elettrodi vengono fissati al vaso e non alla struttuara tramite 4 clip di acciaio e sono facilmente removibili senza il rischio che il movimento possa provocare il distacco di scorie.
• La piastra sopra la quale è fissata la centralina presenta dei fori per l’introduzione di uno strumento portatile per tenere sotto controllo la densità durante la produzione, ed un foro per tenere in immersione un riscaldatore per il liquido per una migliore qualità del prodotto portando il liquido a circa 30° C.
• Agli angoli della piastra sono posizionati 4 gambe che servono per sorreggere l’intera struttura. Finita la produzione questa viene sollevata e posizionata sopra un piccolo vassoio dove la pala dell’agitatore può gocciolare, poi rimuovere gli elettrodi e svuotare il vaso.
• Fornito di un gonnellino che deve esere fissato intorno alla piastra, affinchè l’Argento Colloidale in produzione venga protetto dalla luce ambientale.


Caratteristiche elettriche.

• Alimentazione di rete a 220 volt.
• Tensione agli elettrodi in c.c. sino a 300 volt.
• Limitazione di corrente regolabile sino a 30 mA.
• Manopola per determinare l’interruzione della produzione e l’allarme visivo e sonoro al raggiungimento della densità scelta.
• Segnalazione della fase di produzione o della fase di allarme.
• Dispositivi per il test della funzione di limitazione di corrente e per inversione di tensione agli elettrodi.
• Dispositivo per l’interruzione della tensione agli elettrodi qualora venga sollevata la centralina di comando dal recipiente per il liquido o la struttura subisca un urto.
• Pulsante per l’accensione di una serie di led posti sotto la piastra per illuminare l’interno del vaso allo scopo di controllare lo stato di pulizia degli elettrodi durante la produzione.
• Morsetti esterni per il collegamento di un tester per il monitoraggio della tensione e della corrente agli elettrodi.


Caratteristiche del prodotto.
• Si tratta di un generatore di Argento Colloidale altamente professionale, la densità e la qualità sono le stesse del MAXI.-CUBO, cambia solo il volume del prodotto.
• Il generatore produce 750 ml del miglior Argento Colloidale esistente in un’ora con la densità di 10 ppm ( parti per milione), questa rappresenta la massima densità ottenibile senza pregiudicare la stabilità e l’efficacia antimicrobica.
• Avvertenza: i produttori o rivenditori che offrono Argento Colloidale con densità superiori a 5 ppm ( parti per milione ), palesamente o per ignoranza distribuiscono prodotti di qualità e stabilità scadente e limitata. Solo i generatori: MINI-CUBO e MAXI-CUBO possono produrre Argento Colloidale con densità di 10 ppm con qualità e stabilità eccellenti.
• Il colore è limpido, trasparente come l’acqua bidistillata di partenza.
• Il sapore amaro è appena avvertibile.
• La dimensione delle particelle d’argento generate hanno un diametro di pochi nanometri.
• La stabilità di queste caratteristiche è straordinaria e la durata è di oltre un anno.
• L’efficacia antimicrobica è la migliore in assoluto, nessun prodotto commerciale o ottenuto con generatori commerciali può starne nemmeno lontanamente a confronto, anche se di costo superiore.



Modello: MAXI-CUBO

Questo modello rappresenta il massimo dell’evoluzione tecnica per quanto riguarda i generatori di Argento Colloidale. La meccanica è veramente rivoluzionaria, originale in ogni particolare e nel suo complesso. La sua elettronica, che fornisce sino a 300 volt, consente di lavorare con corrente a regime già dopo pochi minuti dall’inizio e fornisce in un’ora 2,2 L (0,58 gallons) del miglior Argento Colloidale esistente sul mercato, con particelle di diametro al di sotto del nanometro con una stabilità superiore ad un anno ed una efficacia antimicrobica mai vista prima. Il costo è contenuto nonostante le sue caratteristiche siano immensamente migliori per superiorità sia della parte meccanica che quella elettrica rispetto a qualunque altro fabbicante sul panorama mondiale.
Si tratta di un generatore di Argento Colloidale altamente professionale, per medie produzioni e particolarmente adatto per la vendita del prodotto, per professionisti e comunità.


Caratteristiche meccaniche.
• Motoriduttore per utilizzare la pala piccola o quella grande, entrambe a quattro versanti per la migliore agitazione del liquido.
• Gli elettrodi sono di Argento purissimo 999,9/1000 punzonati come per legge e vengono fissati al vaso e non alla struttura tramite 4 clip di acciao e sono facilmente removibili senza il rischio che il movimento possa provocare il distacco di scorie.
• Si può impiegare il kit con vaso piccolo di vetro massiccio e pesante (misure 100x 100 mm alto 120 mm) (misure 3,9x3,9 alto 4,7 in) con capacità di 0,750 L ( 0,20 gallons ) , fornito di coppia di elettrodi d’argento (misure 85 mm x 110 mm) (misure 3,3x4,3 in ) e pala agitatore piccola., utilizzato anche nella versione MINI-CUBO.
• Oppure si può utilizzare il kit con vaso grande di vetro massiccio e pesante ( misure 140x 140 mm alto 200 mm ) (misure 5,5x5,5 alto 7,8 ) con capacità di 2,200 L ( 0,58 gallons ), fornito di coppia di elettrodi ( misure 110x 170 mm ) ( misure 4,3x6,7 in ) e pala agitatore grande.
• La piastra sulla quale è fissato l’alimentatore presenta dei fori per l’introduzione di uno strumento portatile per tenere sotto controllo la densità durante la produzione, inoltre un altro foro per tenere in immersione un riscaldatore per il liquido per una migliore produzione anche in ambienti non sufficientemente riscaldati. Il liquido viene opportunamente riscaldato a circa 30° C per ottenere una migliore qualità
• Agli angoli della piastra sono posizionati 4 gambe che servono per sorreggere l’intera struttura. Finita la produzione questa viene sollevata e posizionata sopra un piccolo vassoio dove la pala dell’agitatore può gocciolare, poi rimuovere gli elettrodi e svuotare il vaso.
• Fornito di un gonnellino per essere fissato intorno alla piastra, affinchè l’Argento Colloidale in produzione venga protetto dalla luce ambientale.


Caratteristiche elettriche.

• Alimentazione di rete a 220 volt.
• Tensione agli elettrodi in c.c. sino a 300 volt.
• Limitazione di corrente regolabile sino a 30 mA.
• Voltmetro e milliamperometro digitali per il monitoraggio della tensione e della corrente agli elettrodi durante la produzione.
• Sistema regolabile di interruzione della produzione e dell’allarme sonoro al raggiungimento della densità scelta.
• Segnalazione luminosa della fase di produzione e luminosa e acustica della fase di allarme.
• Dispositivi per il test della funzione di limitazione di corrente e per l’inversione di tensione agli elettrodi.
• Dispositivi di interruzione della tensione agli elettrodi qualora venga sollevato la centralina dal recipiente per il liquido o la struttura subisca un urto.
• Presa di corrente a 12 volt per l’alimentazione di una comoda mini-pompa per il prelevamento dell’acqua bidistillata dalla tanica ed il riempimento del vaso, o per lo svuotamento del vaso ed il riempimento delle bottiglie.
• Pulsante per l’accensione di una serie di led posti sotto la piastra per illuminare il contenitore dall’interno, allo scopo di verificare lo stato di pulizia degli elettrodi durante la produzione.


Caratteristiche del prodotto.
• Il generatore produce 2,2 L ( 0,58 gallons ) del miglior Argento Colloidale esistente in un’ora con la densità di 10 parti per milione, questa rappresenta la massima densità ottenibile senza pregiudicare la stabilità e l’efficacia antimicrobica.
• Avvertenza: i produttori o rivenditori che offrono Argento Colloidale con densità superiori a 5 ppm, palesamente o per ignoranza, distribuiscono prodotti di qualità scadente e stabilità limitata. Solo i generatori: MINI-CUBO e MAXI-CUBO possono produrre Argento Colloidale con densità di 10 ppm con qualità e stabilità eccellenti.
• Il colore è limpido, trasparente come l’acqua bidistillata di partenza.
• Il sapore amaro è appena avvertibile.
• La dimensione delle particelle d’Argento è di pochi nanometri di diametro.
• La stabilità di queste caratteristiche è straordinaria e la durata è di oltre un anno.
• L’efficacia antimicrobica è la migliore in assoluto, nessun prodotto commerciale o ottenuto con generatori commerciali può starne nemmeno lontanamente a confronto, anche se di costo superiore.

***************************************
NEL MIO SITO: www.argento-colloidale.info

TROVERETE TUTTE LE NOTIZIE SULL'ARGENTO COLOIDALE E L'AUTO-PRODUZIONE CON I MIEI GENERATORI.
PER CONTATTARMI: silvercoll@libero.it
#10536
susi ha scritto:Una domanda:
sarebbe utile anche nei casi di epatite C? e quanto?
Grazie Susi


L'argento Colloidale uccide qualunque forma microbica: muffe, lieviti, funghi, virus, batteri, e protozoi.

Personalmente non conosco nessuno che abbia assunto l'AC per questa patologia ed in ogni caso io non posso fare promesse di alcun tipo. Io sono solo il miglior produttore al mondo di Argento Colloidale e di apparecchiature per la produzione domestica, e se mi limito a questa funzione forse riesco ad evitare la vendetta delle Major.
AVOGADO TOSSICO?

Non penso che l'avocado sia tossico. Però bisogna […]

Non bisogna generalizzare. Io sono crudista, ma no[…]

Bhe estrarre un incisivo per creare spazio è propr[…]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret