[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/ext/sitesplat/bbopengraph/event/listener.php on line 114: Undefined index: 10914
problemi allo stomaco - Arnold Ehret Italia

Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By luciano
#10919
onelove ha scritto:negli ultimi 4 giorni non sono riuscito a mangiare più di poche forchettate, dopo le quali ho dovuto interrompere i pasti.

Se sono passati quattro giorni non credo che la sezione del sistema digestivo su cui intervenire sia lo stomaco.

Io mi farei dei clisteri fino alla risoluzione del problema.
Avatar utente
By luciano
#10980
onelove ha scritto:come tutte le cose l'importante è NON ESAGERARE, la bravura è nel trovare il giusto equilibrio, EQUILIBRIO che si traduce in SODDISFAZIONE.


Verissimo!

Esagerare però è un termine relativo e va sempre preso in considerazione dal singolo individuo. Ciò che è troppo per uno potrebbe essere poco per un altro e viceversa.

L'importante è fare le cose giuste per ottenere gli effetti desiderati. Spesso è necessario rompere un equilibrio per creare determinate reazioni che, in una condizione di equilibrio, non potrebbero avvenire per l'assenza di moto.:wink:
Avatar utente
By Ferendil
#11189
volevo provare a digiunare ma quando si presenta la fame e non mangio lo stomaco mi fa ancora più male; perciò metto qualcosa sotto i denti per arrestare il sintomo doloroso.


Caro onelove,

Mi lego al tuo messaggio , perchè anche io ho gli stessi tuoi sintomi.
Lo Stomaco mi fà male !!

ho spesso il "buco" e a volte è veramente molto doloroso.

Ecco perchè per me è altrettanto difficile mantenere la regola dei due pasti ; nei periodi di pausa ho molto dolore.Anche eliminare la colazione è stato un grande sacrificio.
Per il mio stomaco era molto calmante , e fermava il buco che ho appena mi sveglio.

prima tendevo ad abbuffarmi per non soffrire la fame fuori dai 2 pasti, ora con l'introduzione dellla merenda spero di riuscire a gestirmi meglio. preferisco alzarmi da tavola non sentendomi pieno ma in questo modo non ritengo sufficenti 2 pasti giornalieri anche perchè sto facendo parecchio sport ultimamente e credo fermamente che la pratica sportiva all'aria aperta sia assolutamente benefica.



Anche quì mi trovo nelle stesse condizioni.
Amo correre, ma se faccio sport la situazione si aggrava ulteriormente, e tendo come fai tu a "gonfiare "i due pasti .A pranzo mangio frutta , e a cena verdurate varie e frutta.
Nei due pasti mangio !! ma così lo stomaco rimane dilatato e il senso di vuoto è maggiore...insomma è il tipico circolo vizioso.

Anche io sono nel tuo dilemma: Come rompere questo meccanismo?
Ieri ho provato con una centrifuga di finocchio e carote a stomaco vuoto verso le 14 .Lo stomaco devo dire si è un pò placato . ma non posso fare un bilancio perchè uscivo da due giorni di sofferenze ,con vomito e dolori forti.
comunque è andata meglio.

Sperimentiamo ...e aiutiamoci!!
ti tengo aggiornato .
Grazie per la condivisione...mi sento meno isolata!! :D

Un abbraccio
FERENDIL
Avatar utente
By arca
#11191
A pranzo mangio frutta e a cena verdurate varie e frutta.

Una domanda: mi sembra che tu sia già sulla dieta senza muco! O sbaglio?
Avatar utente
By Ferendil
#11194
Una domanda: mi sembra che tu sia già sulla dieta senza muco! O sbaglio?


Grazie ARCA per il tuo interessamento :lol:
dieta senza muco ?...no!!! Le verdure le mangio anche cotte , uso olio d'oliva , talvolta sale marino.

Aggiungo alternandoli, patate al forno, carote, pielli, ogni tanto anche legumi .
Mangio anche frutta secca e semi oleosi.

E poi in un pasto (soprattutto quello serale) non riesco a mangiare solo verdura ..e finisco anche con la frutta.

Inoltre vorrei aggiungere (perchè credo di essere stata manchevole nell'esposizione)che il mal di stomaco è stato sempre il mio problema!!

NON è venuto fuori ora!! Prima mi svegliavo...faceva male ...mi precipitavo sulla colazione..alle 11 faceva male ...merendina...male...pranzo...ecc..

Ora con i periodi lunghi di digiuno(cioè tra i due pasti), è SEMPRE lì! E lo devo sopportare.
Ma leggendo il libro di Ehret ho compreso che il mio disturbo si stava approfondendo, e che con questo sistema guarirò.
E come se fossi consapevole della presenza di un deposito di muco nello stomaco; anzi certe volte il dolore che sento ,è più simile ad un'oppressione e ho spesso lo stimolo a mangiare per crearmi il vomito...come se volesse uscire qualcosa che non esce.
Sento l'esigenza di LIBERARE il mio stomaco!!!
VORREI avere un toccasana per lo stomaco equiparabile al clistere per la pancia.
Il clistere e il cambio di dieta stanno donando felicità alla mia pancia..perchè non esiste uno stumento altrettanto "liberatorio " per lo stomaco?

Scusatemi , ma non è facile tradurre in parole certe sensazoni.

Grazie a tutti
FERENDIL
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret