Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By Penelope
#1099
Ciao a tutti!

E' un po che leggo e ho comprato anche il libro di Ehret...ma ancora non mi sono decisa ad iniziare seriamente la dieta...diciamo che mi trovo a un livello abbastanza "stabile" ho eliminato praticamente i cereali, ormai li mangio di rado, ma ancora mangio i legumi...non so, forse per voi non è stato così, ma lo trovo difficile, ho paura poi di non mantenere il proposito e "recuperare" poi tutto insieme...insomma, sono una che pensa 100 volte alle cose,almeno per quanto riguarda la salute, anche se poi questa dieta porterebbe di sicuro a qualcosa di positivo.

Comunque avrei qualche domanda.
Una un po più banale che è questa: intraprendendo la dieta di Ehret e perdendo chili e poi magari rimettendone qualcuno, non si rischiano smagliature alla pelle? Potrà sembrare una domanda superficiale...ma sono riuscita fin'ora (23 anni) a non averne nemmeno una, mi piace la mia pelle liscia...e vorrei continuare ad averla! :D :wink:

L'altra è questa: è un paio di giorni che ho...ehm...feci "liquide". Il mio dottore dice che è l'influenza stagionale che viene ogni anno e prende l'intestino. Io ho pensato invece che forse, il fatto che questa "influenza" venga proprio in autunno, periodo dell'anno in cui il corpo si disintossica, può significare che il mio corpo (e quello di molti altri a quanto pare) è fortemente intossicato e ha proprio "necessità" di prendersi questa influenza che poi altro non è che un espediente del corpo per liberare l'intestino. Sbaglio a pensare così? A quanto ho letto dal libro di Ehret, non sarebbe poi una cosa così sbagliata!

Beh, per ora ho finito...
Grazie a chi mi risponderà...trovo questo sito e il libro, davvero interessanti.. :wink:
Avatar utente
By luciano
#1106
Penelope ha scritto:può significare che il mio corpo (e quello di molti altri a quanto pare) è fortemente intossicato e ha proprio "necessità" di prendersi questa influenza che poi altro non è che un espediente del corpo per liberare l'intestino. Sbaglio a pensare così?


Non sbagli. L'influenza non esiste, è un fenomeno naturale a cui la medicina ha dato quel nome e lo sta usando per promuovere vaccini e altri farmaci.

I primi freddi o anche i secondi o i terzi :lol: , causano un processo termico che costringe il corpo a sciogliere il muco e a reagire espellendo muco. La differenza di temperatura tra il caldo interno e il freddo esterno producono spinte dinamiche che inducono il muco a sciogliersi.
Un po' come se, in una sera d'inverno, ti metti a chiaccherare per mezzora in macchina, si formeranno delle goccioline condensate sui vetri dalla parte interna.
Più o meno è lo stesso principio.
Naturalmente devi avere del muco o del materiale per produrlo, altrimenti praticamente ti troverai solo con le narici un po' umide. :wink:

....Una un po' più banale che è questa: intraprendendo la dieta di Ehret e perdendo chili e poi magari rimettendone qualcuno, non si rischiano smagliature alla pelle?


Con la dieta di Ehret la pelle riacquisice la sua naturale elasticità e quindi le smagliature non sono possibili.
Chi invece fa le diete onnivore sale e scende di peso con la pelle che ha perso elasticità e quindi si formano le smagliature.:roll:

P.s.: Quando crei un nuovo post, non usare un titolo così generico come "Domande"
Non è utile e rallenta la ricerca nel forum. Metti un titolo che individui il post. Ora te l'ho corretto, ma la prossima volta dai un giusto titolo. Leggi il regolamento. :!:
Inoltre in un post tratta un argomento soltanto. In questo caso avresti dovuto creare un post con un titolo tipo:" smagliature e dieta" E l'altro "Influenza":D
Luciano
Avatar utente
By Penelope
#1119
Sorry! :oops:

Non avevo letto il regolamento...!
comunque vedo che sto entrando in ottica ehretiana, e inizio a capire un po meglio quello che mi succede, senza accettare passivamente la spiegazione "è influenza", oppure lasciarmi convincere a comprare creme e impiastri che comunque non faranno mai assolutamente niente per le smagliature! Mi sto piano piano "convincendo", anche se non è la parola più adatta...mi sto più che altro rendendo conto che Ehret aveva (ha) ragione.

Ulteriore prova mi è stata data dal mio dottore: questa famigerata "influenza" l'ha presa anche mia mamma, che ha da sempre il problema opposto (cioè non va di corpo), anche se ultimamente, cambiando alimentazione era riuscita a migliorarlo. Appena ha detto al mio medico di avere questo problema lui le voleva prescrivere subito qualcosa per bloccare le scariche liquide. Al che lei ha obiettato che così ritornava al vecchio problema, cioè a non andare per giorni! Lui le ha risposto "beh, mica si può aggiustare tutto, o l'una o l'altra!". Che risposta è?! Non è così, non è che per forza si debba avere un problema! Non deve e non può essere così!

Comunque ho un altra domanda....ma creerò un topic nuovo! :D
Avatar utente
By luciano
#1121
Eh si, non hanno risposte purtroppo.

Potresti spiegare che la diarrea è un processo di disintossicazione. Il corpo cerca disperatamente di liberarsi delle tossine, come quando si ha il raffreddore e "l'Influenza".

Fermare questi processi con dei farmaci significa impedire la disintossicazione, in più intossicare ulteriormente il corpo con i medicinali (sostanze tossiche).

Non dovrebbe fare niente, quando non sarà più necessario, il disturbo cesserà. Intanto si dovrebbe mangiare frutta e verdura cotte.

Sembra un paradosso, ma dopo un incremento dei sintomi iniziale, l'organismo si assesta.
Avatar utente
By luciano
#5304
Diciamo che ci vuole tempo perchè la pelle riprenda elasticità, e questo tempo è tanto più lungo quanti più anni ha la persona.

Questo perchè i più piccoli capillari e dotti linfatici che alimentano la pelle e la rendono elastica sono molto ostruiti e alcuni addirittura cementati a causa di decenni di cattiva alimentazione, uso di cosmetici, creme, ecc.

Quindi una persona molto avanti negli anni, per ottenere l'elasticità della pelle come quella di una persona di 20 anni dovrà attendere che l'intera rigenerazione del corpo sia completata. Nel frattempo avrà comunque un aspetto generale migliore di prima.

Ma persone relativamente giovani, 20. 30, 40enni. ottengono buoni risultati in tempi abbastanza brevi, nell'arco dell'anno, dato da prendere sempre con le pinze perchè ogni individuo è diverso e ha una storia e abitudini diverse.

La differenza fra il dimagrire con la dieta senza muco e altri sistemi, è che oltre a il dimagrire si ha anche una rigenerazione dei tessuti fra cui la pelle.
Avatar utente
By luciano
#5311
davideleo ha scritto:Per accelerare la ripresa dell'elasticità può essere più indicato tra i prodotti cellfood quello con l'aggiunta di silicio?


Direi proprio di si:

Con l’età, i livelli corporei di Silice diminuiscono. Durante la gioventù, i nostri tessuti assorbono e mantengono alti livelli di Silice e contemporaneamente il nostro corpo resta flessibile, resistente ed energetico con la pelle soffice. Quando invecchiamo, i nostri livelli di Silice diminuiscono e iniziamo a mostrare altri segni di invecchiamento come pelle secca, perdita di energia e una più lenta guarigione.

http://www.macrolibrarsi.it/prodotti/__ ... php?pn=226
La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Libri di Arnold Ehret