Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By miri
#11614
ciao a tutti sono miri, sono contenta di aver trovato un forum dove poter parlare di alimentazione e salute nel vero senso della parola. ordinero' il libro questa sera. ho già tritutrato il libro del dott. henry bieler, che mi ha aperto gli occhi su tante cose e sono adepta dell' igenismo.
ho un bambino che é vegetariano,aspetto il secondo e io sono una vegana che pero con la golosità della gravidanza si lascia tentare dai dolci.
é molto difficile seguire queste linee ma quando penso che mi sto liberando da un mal di testa e da degli odiosi brufoli che mi porto dietro da 16 anni e che nessuno di quegli imbecilli di dottori sono riusciti a dirmi che era cosi semplice guarire, tutti gli sforzi e sacrifici (che sembrano adesso) scompaiono.sono riuscita a deviare un po anche mia mamma che da vera casalinga era attaccata alla vera cucina, quella dei libri con salse creme, sale spezie. dopo dei periodi in cui non sapeva più cosa fare ha deciso che poteva provare a seguire i miei consigli, anche se non sono un esperta, e adesso anche se non rispetta proprio tutta la dieta, mi dice di sentirsi già una donna nuova.
scusate se sono stata un po' lunga ma avevo voglia di conoscervi.
a presto
miri
Avatar utente
By luisa
#11624
Auguri Miri, per la tua gravidanza e per tutto il resto.
Ben arrivata.
By susi
#11627
Ciao Miri, benvenuta tra noi.
Mi raccomando tienici informati sulla tua gravidanza.
Abbracci,
Susi
Avatar utente
By Tyler
#11648
Ciao Miri,
benvenutissima anche da parte mia.
Complimenti ed auguroni per la tua gravidanza. A proposito se vuoi fare del bene al nascituro/a o meglio se non vuoi fargli del male, cerca di evitare i dolci soprattutto adesso che sei in attesa. Prendilo come un consiglio di un amico... :wink:
Un abbraccio...Fabio.
By Cosmonauta
#11664
Ciao miri :D
benvenuta e auguri anche da parte mia.
Sembra bello il mondo da cui scrivi...
Avatar utente
By luciano
#11682
Benvenuta Miri! :D

Non mettere in atto processi di forte disintossicazione in gravidanza, le tossine entrano in circolo anche di chi è in attesa di nascere. Semplicemente evita cibi grassi e latticini. Il tuo latte poi sarà molto più gradito. Mangia verdure crude che contengono calcio. Non mangiare amidi e verdure crude o frutta nello stesso pasto.

Un abbraccio.
Avatar utente
By miri
#11684
grazie a tutte e tutti per l' accoglienza, mi sento tra amici!
ho visto nelle ricette che spesso e volentieri c' é il sale. io sono anti sale. pensando a qualche cosa che viene utilizzato per conservare, in quanto uccide ogni tipo di forma vitale, o che messo su una ferita brucia, o che riesce ad uccidere con un solo pizzico i (non so come li chiamate voi) lumaconi (quelli senza casetta). non mi riesco a convincere che possa fare bene al corpo umano. preso in piccole quantità forse non possiamo sentirne subito i danni, ma a lungo andare riesco solo ad immaginarmi una DETERIORAZIONE di tutti gli organi con cui viene in contatto.da quando poi il sale l' ho eliminato completamente la mie papille gustative hanno riacquistato sensibilità.provate, tanto male non puo' farvi!!!
mi scuso se avevate già parlato di questo argomento
un abbraccio
miri
Avatar utente
By arca
#11685
Ciao miri, benvenuta anche da parte mia.
Per il sale sono assolutamente d'accordo con te: oggi è esclusivamente retaggio di una cultura di altri tempi in cui per assenza di frigoriferi e di metodi di conservazione, era il solo metodo per non saltare dalla finestra :D
Effettivamente si può benissimo fare a meno del sale ed i cibi riacquisiscono sapori propri; inoltre, a livello di sodio, quello in esso contenuto non è mai assimilabile dal corpo umano.
Però non farei accostamenti che col fatto che sia dannoso per le lumache lo debba essere anche per il corpo umano: anche il limone è nocivo per i microbi.
Comunque questa è un'alta storia: noi siamo qui per applicare il Sistema senza muco.
ciao :D
Avatar utente
By luciano
#11691
Concordo con la potenziale inutilità del sale e che l'organismo funzionerebbe meglio senza.

Il problema è l'assuefazione e si può risolverla riducendo gradatamente il sale fino ad apprezzare i sapori gentili della frutta e verdura cruda. Per alcuni può essere un lavoro lungo.

Ehret dice che l'onnivoro medio non potrebbe sopportare l'immediata esclusione di sale dalla sua dieta.
Avatar utente
By Tyler
#11692
Mi unisco ad Arca e Luciano essendo ancora più drastico e dichiarando apertamente che secondo me il sale è puro veleno per il corpo umano, andrebbe abolito seduta stante insieme allo zucchero.... :D
Salutozzi...
Avatar utente
By miri
#11700
mamma mia lo zucchero, purtroppo non sono stata cosi' brava come con il sale, ma non si puo' avere tutto dalla vita! é importante, penso, non utilizzare quello bianco, che é proprio una porcheria di quelle che solo l' uomo poteva arrivare a produrre.
Avatar utente
By nosiel
#11701
Auguri di ogni bene a Miri, per se stessa, per il suo bambino e per la sua gravidanza. :D
Grazie per il contributo che ci dai.
Se sono d'accordo sulla attuale voluttuarietà del sale poichè è terminata la sua funzione conservativa, sono alquanto perplesso della decisione su una sua totale eliminazione che, come sottolinea giustamente Luciano, è pericolosa in un organismo assuefatto ma che ci porta quegli oligoelementi che difficilmente sono contenuti nei vari cibi quotidiani. Il depauperamento dei suoli è cosa nota e ciò per lo sfruttamento intensivo al quale sono stati sottoposti dall'agricoltura industriale; anche i prodotti di origine biologica e biodinamica non risultano completi di alcuni rari elementi di cui il nostro organismo ha bisogno. E' anche vero che l'intelligenza del nostro organismo è superiore alla nostra e che è in grado di sopperire ad eventuali deficenze attraverso il fenomeno della trasmutazione ma ricordiamo che l'intossicazione alla quale siamo sottoposti, non solo quella alimentare, non ci consente, per ora, di accedere a quel potenziale energetico necessario a questa alta funzione.
Io un pò di sale marino integrale dell'Oceano Atlantico lo userei.
Un caro saluto a Miri da un ex - vegano. :) Elio
Avatar utente
By mauropud
#11726
Mi unisco ad Arca, Luciano, Fabio e gli altri contro il sale (per non parlare dello zucchero!).
Io dopo circa 2 anni uso (poco) sale dell'Himalaya e ho notato che ne sento sempre meno il bisogno ora che mangio frutta e verdura ormai al 95%.
Mentre da onnivoro volevo molto sale ora sento subito quando ce n'e' un po' troppo.
Credo che questa "dipendenza" dal sale viene dal fatto di mangiare cibi che di per se' non hanno sapore di nulla perche' "morti" (vedi pane, pasta, patate, carne ecc.) e da li' l'uso del sale per renderli "appetitosi".
Avatar utente
By Tyler
#11728
mauropud ha scritto:Credo che questa "dipendenza" dal sale viene dal fatto di mangiare cibi che di per se' non hanno sapore di nulla perche' "morti" (vedi pane, pasta, patate, carne ecc.) e da li' l'uso del sale per renderli "appetitosi".

Esatto!! Pienamente daccordo...
saluti...

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret