Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

By sibilla
#11712
Ciao a tutti, che ne dite del miso? Ieri l'ho comprato e sono verament e entusiasta! considerato che uso il sale, come transizione va bene no? Ho letto che e' cosi' benefico e credo che mi abbia fatto davvero bene, e poi e' buono e appagante! Non pensate che sia uno di quei cibi 'buon compromesso' che si potrebbero usare anche avanti nella dieta (certo, non tanto avanti fino alla dieta senza muco...)?
Avatar utente
By arca
#11713
Credo che tu abbia fatto una buona scelta.
By syncster
#11714
Ciao, anch io ho preso il miso tempo fa e mi piaceva un casino..ora non so perche ma non lo prendo piu, forse perche sto sempre piu semplificando la mia dieta..
Ah ho sentito pareri discordanti sul miso di gente che lo assumeva e gli creava disturbi gastrointestinali, gonfiori, meteorismo..non so se sia a imputabile al miso..
Avatar utente
By Ferendil
#11716
Ciao a tutti, che ne dite del miso? Ieri l'ho comprato e sono verament e entusiasta! considerato che uso il sale, come transizione va bene no? Ho letto che e' cosi' benefico e credo che mi abbia fatto davvero bene, e poi e' buono e appagante!


Ciao Sibilla :D
GRAZIE a te per questo post !
Sono proprio felice di scoprirlo adatto alla transizione ,perchè anche a me piace molto.

Bisogna fare attenzione alle miscele-minestre già pronte, perchè alcune hanno ingredienti non permessi (riso..) .
Credo che i pareri discordanti sugli effetti stomaco -pancia , siano da attribuire a questo .
A proposito , quì c'è qualche ricetta(ovviamente da tarare con i principi che seguiamo)

http://www.aamterranuova.it/article121.htm
un abbraccio
FERENDIL
Avatar utente
By nosiel
#11721
Buona salute a tutti.
Il miso è un alimento di chiara tradizione macrobiotica che ha le base nella cucina orientale giapponese. Fa parte dei cibi fermentati e si presenta come una crema, un pò compatta, di colore scuro. Si ricava dalla fermentazione lattica, provocata da un fungo (Aspergillus orizae), della soia con un cereale cui è aggiunto sale marino integrale. Di per se stesso è un alimento completo poichè apporta carboidrati, grassi, proteine, vitamine, sali minerali ed enzimi vivi. Attenzione ad acquistare, quindi, miso non pastorizzato.
Secondo la macrobiotica è un alimento energeticamente equilibrato (Yin e Yang), è nutriente, aiuta la digestione ed è un equilibrante energetico. Secondo la mitologia giapponese il miso fu un dono degli dei all'uomo per assicurargli salute, longevità e felicità.
I macrobiotici lo usano nella famosa zuppa di miso (brodo vegetale con aggiunto miso) tutti igiorni almeno una volta al giorno sopratutto al mattino come colazione.
Per noi occidentali il miso si è presentato come una novità poichè gli unici cibi fermentati di nostro uso sono le farine lievitate gli yogurt ed i formaggi.
Sicuramente un buon alimento complementare nella dieta di transizione. Elio
By sibilla
#11734
Anch'io l'ho preso della finestra sul cielo! e' bio e non pastorizzato

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret