Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

#1164
Questi esercizi di cui sto per presentarne l’esecuzione, sono, in ogni caso, tra i più efficaci esercizi generali combinati di stretching, sforzo isometrico/isotonico (statico/dinamico) ed attivazione della respirazione che ci è dato a conoscere.
Un esercizio fisico isotonico è di tipo aerobico o dinamico, mentre quello isometrico è di tipo statico o di mantenimento. L'esercizio isotonico include le attività muscolari svolte contro un carico moderato; l'esercizio isometrico, invece, include quelle attività in cui i muscoli sviluppano tensione, ma con uno spostamento quasi nullo dell'oggetto sul quale viene applicata la forza muscolare. Tali esercizi abbinati non creano formazione di acido lattico in quanto sono movimenti muscolari che si eseguono in presenza di ossigeno.

Questi esercizi sono conosciuti come I 5 TIBETANI o i Cinque Rituali di Ringiovanimento.

Seppur questa tecnologia sia rivendicata dalla tradizione yoga, credo che la scoperta di queste tecniche sia stata apolitica; ormai si tratta di una tecnica ultramillenaria che non ha più importanza sapere chi l’ha scoperta.
Come movimenti di riscaldamento per qualsiasi attività fisica sono perfetti.

Personalmente ho eseguito ed eseguo questi esercizi e persone che non mi vedevano da 10 anni continuano a dirmi che non sono cambiato di una virgola.
Sentirete la colonna vertebrale divenire di acciaio e la forza che vi avvolgerà; vi spariranno malanni ed aumenterà la fiducia in voi stessi.

L’esecuzione di questi esercizi permette all'energia e alla forza vitale che attraversa i nervi di fluire correttamente e di allentare o risolvere eventuali blocchi energetici. L'effetto benefico dei 5 Tibetani è straordinario e si rivelerà di grande valore per chiunque sia disposto a dedicargli qualche minuto della propria giornata.

Sia chiaro che si tratta di tecniche energetiche e non di esercizi ginnici nei quali mostrare la propria abilità, forza o rapidità di esecuzione... e quindi forse proprio chi ha difficoltà nel muovere il proprio corpo può, con i propri tempi, trovare benefici importanti nell'eseguire questi semplici esercizi.

Conosco il modo in cui hanno effetto ed il modo in cui funzionano e posso dire che capisco perché dopo migliaia di anni continuano a rimanere un mistero.
Il lavoro primario è il lavoro sul corpo. Questo va ricordato. Le persone hanno bisogno di essere riportate nei loro corpi. Si sono mosse troppo lontano a causa dei loro pensieri ed hanno perso il radicamento con i loro corpi. Quando le persone divengono padrone dei loro corpi, ogni cosa diventa possibile perché diventano esseri vivi e sensibili. Quando cominciano a percepire la loro energia, l’energia del loro corpo, smettono di essere cristiani, indù o mussulmani; sono semplicemente esseri umani. Diventano parte del mondo al quale appartengono, diventano vitali, pieni di vita come gli alberi, gli animali, gli uccelli ed ogni cosa diventa possibile.

In cosa consistono i 5 tibetani
Consistono di 5 cicli di posizioni da effettuarsi, a regime, 21 volte per ognuno. Questi esercizi vanno eseguiti tutti i giorni, ed il massimo sarebbe due volte al giorno.
Si eseguono sempre a stomaco vuoto.

Chi può eseguire i Cinque Tibetani?
I 5 Tibetani portano benessere ed energia a tutti. Tuttavia se soffrite di particolari patologie di tipo muscolare, osseo o respiratorio è bene che il vostro medico curante approvi questo tipo di attività.

E’ necessario un abbigliamento particolare?
Per eseguire i Cinque Tibetani è importante disporre della massima libertà di movimento, quindi indossate abiti comodi, senza cinture od elastici stretti e preferibilmente di cotone.

Dove è opportuno eseguire gli esercizi?
L’ideale sarebbe in giardino a piedi nudi sull’erba; in mancanza sarebbe utile adibire uno spazio in casa esclusivamente alle vostre sedute. Se quanto detto non è possibile, fate in modo che lo spazio temporaneamente prescelto sia pulito ed ordinato. Eseguite i 5 Tibetani su un tappetino o su un materassino e comunque su una superficie non dura.
A questo link troverete spiegate perfettamente le 5 posizioni:

http://www.bellezza.it/donne/est/vivben ... eserc.html


Ora voglio dare queste brevi, ma importantissime indicazioni:

1
IMPORTANTE: il primo esercizio può risultare estremamente pericoloso perché, portando giramento di testa, può far cadere la persona ed urtare con la testa; fate attenzione a non avere mobili o altro che se cadete non picchiate la testa poiché rischiate di spaccarvela.

2
iniziare con solo 5 cicli per ogni esercizio e passare gradualmente a cicli di 8, poi di 12, poi di 15 ed alla fine di 21; comunque il gradiente è sempre personale

3
eseguire sempre i tre respiri tra un esercizio e l’altro

4
per il quarto esercizio ricordate che il gioco di fulcro lo fanno i talloni, per cui è il bacino che deve muoversi avanti ed indietro e mai si devono spostare i piedi o le gambe

5
per il quinto esercizio vi suggerisco di tenere mani e piedi a diretto contatto con il pavimento e non sul telo o sul materassino che eventualmente utilizzerete per gli altri quattro; eviterete così di scivolare.


Ricordate: nessuno sforzo e quando avrete raggiunto in un tre settimane l’obbiettivo dei 21 cicli per ogni esercizio e li farete per almeno altre due settimane, allora mi farete sapere come è cambiata la vostra vita; sentirete il sangue fluire nelle vostre vene.


Cari saluti.

Arca :mrgreen:
Avatar utente
By winblus
#1250
:D Grazie Arca, leggo sempre volentieri i tuoi post e i tuoi interventi, sono interessanti e un grazie particolare per il grande contributo che danno.

Un abbraccio, win
Avatar utente
By FANNY22
#1252
Grazie Arca davvero molto interessante ti farò sapere i risultati.
Ti abbraccio Fanny.
#4480
arca ha scritto:Il lavoro primario è il lavoro sul corpo. Questo va ricordato. Le persone hanno bisogno di essere riportate nei loro corpi. Si sono mosse troppo lontano a causa dei loro pensieri ed hanno perso il radicamento con i loro corpi. Quando le persone divengono padrone dei loro corpi, ogni cosa diventa possibile perché diventano esseri vivi e sensibili. Quando cominciano a percepire la loro energia, l’energia del loro corpo, smettono di essere cristiani, indù o mussulmani; sono semplicemente esseri umani. Diventano parte del mondo al quale appartengono, diventano vitali, pieni di vita come gli alberi, gli animali, gli uccelli ed ogni cosa diventa possibile.

In cosa consistono i 5 tibetani
Consistono di 5 cicli di posizioni da effettuarsi, a regime, 21 volte per ognuno. Questi esercizi vanno eseguiti tutti i giorni, ed il massimo sarebbe due volte al giorno.
Si eseguono sempre a stomaco vuoto.

Chi può eseguire i Cinque Tibetani?
I 5 Tibetani portano benessere ed energia a tutti. Tuttavia se soffrite di particolari patologie di tipo muscolare, osseo o respiratorio è bene che il vostro medico curante approvi questo tipo di attività.

E’ necessario un abbigliamento particolare?
Per eseguire i Cinque Tibetani è importante disporre della massima libertà di movimento, quindi indossate abiti comodi, senza cinture od elastici stretti e preferibilmente di cotone.

Dove è opportuno eseguire gli esercizi?
L’ideale sarebbe in giardino a piedi nudi sull’erba; in mancanza sarebbe utile adibire uno spazio in casa esclusivamente alle vostre sedute. Se quanto detto non è possibile, fate in modo che lo spazio temporaneamente prescelto sia pulito ed ordinato. Eseguite i 5 Tibetani su un tappetino o su un materassino e comunque su una superficie non dura.
A questo link troverete spiegate perfettamente le 5 posizioni:

http://www.bellezza.it/donne/est/vivben ... eserc.html


Ora voglio dare queste brevi, ma importantissime indicazioni:

1
IMPORTANTE: il primo esercizio può risultare estremamente pericoloso perché, portando giramento di testa, può far cadere la persona ed urtare con la testa; fate attenzione a non avere mobili o altro che se cadete non picchiate la testa poiché rischiate di spaccarvela.

2
iniziare con solo 5 cicli per ogni esercizio e passare gradualmente a cicli di 8, poi di 12, poi di 15 ed alla fine di 21; comunque il gradiente è sempre personale

3
eseguire sempre i tre respiri tra un esercizio e l’altro

4
per il quarto esercizio ricordate che il gioco di fulcro lo fanno i talloni, per cui è il bacino che deve muoversi avanti ed indietro e mai si devono spostare i piedi o le gambe

5
per il quinto esercizio vi suggerisco di tenere mani e piedi a diretto contatto con il pavimento e non sul telo o sul materassino che eventualmente utilizzerete per gli altri quattro; eviterete così di scivolare.


Ricordate: nessuno sforzo e quando avrete raggiunto in un tre settimane l’obbiettivo dei 21 cicli per ogni esercizio e li farete per almeno altre due settimane, allora mi farete sapere come è cambiata la vostra vita; sentirete il sangue fluire nelle vostre vene.


Cari saluti.

Arca :mrgreen:


Caro Arca, ma secondo te è possibile eseguire i 5 tibetani senza alcuna supervisione semplicemente dalle immagini? Non si rischia di assumere posizioni non corrette o di correre qualche rischio?
Grazie, Tiziana
Avatar utente
By arca
#4482
Caro Arca, ma secondo te è possibile eseguire i 5 tibetani senza alcuna supervisione semplicemente dalle immagini? Non si rischia di assumere posizioni non corrette o di correre qualche rischio?
Grazie, Tiziana

Chiunque vuole fare una cosa, si informa e trova tutte le indicazioni necessarie, da immagini, da libri, da video o chiedendo ad altre persone che hanno provato affinché possa affrontare la cosa nel modo più corretto possibile.
Quindi questo è uno stimolo ad intraprendere a provare qualcosa, non un modo assoluto di come si fa a fare una cosa.
Conosco di decine di persone che hanno provato questi esercizi di streching e nessuno, dico nessuno, ha mai accusato una posizione scorretta.
D'altronde questi tipi di movimenti, provati la prima volta, divengono assolutamente naturali ed automatici. Anni fa mi procurai un libricino e vidi le posizioni: mi risultarono semplici e banali.
Tu hai provato?
Ciao :D
Avatar utente
By tizzy
#4485
arca ha scritto:
Caro Arca, ma secondo te è possibile eseguire i 5 tibetani senza alcuna supervisione semplicemente dalle immagini? Non si rischia di assumere posizioni non corrette o di correre qualche rischio?
Grazie, Tiziana

Chiunque vuole fare una cosa, si informa e trova tutte le indicazioni necessarie, da immagini, da libri, da video o chiedendo ad altre persone che hanno provato affinché possa affrontare la cosa nel modo più corretto possibile.
Quindi questo è uno stimolo ad intraprendere a provare qualcosa, non un modo assoluto di come si fa a fare una cosa.
Conosco di decine di persone che hanno provato questi esercizi di streching e nessuno, dico nessuno, ha mai accusato una posizione scorretta.
D'altronde questi tipi di movimenti, provati la prima volta, divengono assolutamente naturali ed automatici. Anni fa mi procurai un libricino e vidi le posizioni: mi risultarono semplici e banali.
Tu hai provato?
Ciao :D


Grazie Arca :) , provo! Tiziana
Avatar utente
By fruit78
#4487
Ciao Arca, hai messo un post molto interessante che non conoscevo.

Vedro' di approfondire :)

Grazie
Avatar utente
By arca
#4492
Puoi chiarirmi Arca come realmente è la posizione?

Semplice: credo tu stia parlando della prima posizione: prova a girare e vedrai che devi farlo con le punte dei piedi, altrimenti non riesci. I talloni li devi sollevare necessariamente. Spero di aver compreso la tua domanda.
Arca :D
Avatar utente
By arca
#4500
A quella velocità ci si deve arrivare progressivamente.
Inoltre il 3°, il 4° ed il 5° sono incompleti poiché il mento deve toccare (o cercare di toccare) il petto.
Inoltre manca l'ossigenazione tra un esercizio e l'altro.
:wink:
Arca
Avatar utente
By arca
#4727
No!!! :D
Personalmente ritengo che i cinque originari sono più che sufficienti.

Approfitto dell'occasione per chiarire una cosa: si tratta di semplici esercizi fisici che non hanno nulla di trascendentale e non era necessario che qualcuno li portasse, mi sembra di ricordare, addirittura fino a 12: ogni tanto ne esce uno nuovo. Con questo fatto che li chiamano tibetani, sanno tanto di filosofico-religioso-spirituale-ecc-ecc-ecc (ottimo specchietto per le allodole), mentre in realtà non sono altro che intelligentissimi esercizi di stretching molto molto potenti (se fatti bene).

Per una migliore comprensione della relazione corpo/mente/spirito, puoi leggere il mio intervento in questo tread:
http://www.arnoldehret.it/Forums-file-v ... t-633.html

Un abbraccio

8)
Ciao a tutti da Valerio

Ciao a tutti, sono Valerio e ho 35 anni. Soffro da[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret