Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

#11972
Salve a tutti :-)

Sono tornata.

Da gennaio ho sospeso la pillola, mio ultimo farmaco. La prendevo da 6 anni e ora sto subendo (per fortuna) un processo di disintossicazione intenso...

pertanto ho classici sintomi, tra cui le tossine eliminate attraverso la lingua che formano quella patina schifosina...che ok a me può anche fare piacere perchè mi indica che mi sto pulendo...ma mi lascia sempre un sapore amaro e cattivo in bocca...

ovviamente anche se mi lavo i denti e la bocca tutto il giorno quel sapore c'è sempre...
cosa mi suggerite?

qualcosa da masticare, succhiare, etc...
niente alla menta, per favore, la odio..


vi prego aiutatemi...ho un bel ragazzo da baciare

:wink:
By LouLou
#11981
Grazie!

ma la sfrego, la mangio o la succhio?
Avatar utente
By nosiel
#11984
In una fase simile avevo trovato sollievo, non subito, dalla clorofilla liquida. Ne prendevo 40/50 gocce in poca acqua, trattenevo qualche minuto in bocca, poi deglutivo; tre volte al giorno prima dei pasti.
Per l'intestino è un toccasana: calma, disinfiamma, riduce i gonfiori ed i dolori, inoltre disinfetta e deodora. Mi davano sollievo anche i fermenti lattici, Acidophilus e Bifidus. Avevo trovato il suggerimento sul testo di Bernard Jensen: "Intestino Libero". Buona fortuna Elio
By LouLou
#11986
Grazie...dove la trovo la clorofilla liquida???
Avatar utente
By nosiel
#11992
L'ho trovata in un negozio di prodotti naturali ma la trovi anche in erboristeria e alcune farmacie con il reparto omeopatico - erboristeria.
Prova a vedere:
Clorofilla
Clorofilla su Ebay
Clorofilla attiva idrosolubile

Quest'ultima per curiosità (visto il costo).
Se imposti "clorofilla liquida" su un qualsiasi motore di ricerca su Internet c'è tutto e di più. Elio
Avatar utente
By Tyler
#11999
Potresti provare con della liquirizia pura, quella della Salvia ad esempio...
Baciuzzi...Fabio.
By LouLou
#12018
Grazie mille...

accidenti..io odio la liquirizia :(

però forse mi devo sacrificare...

proverò la clorofilla e la liquirizia e masticherò salvia...

e vi farò sapere!
By LouLou
#12120
La disintossicazione è incredibile...

per una settimana sentivo in bocca sempre un sapore amaro, come di polvere e smog e cose amare...non andava via in alcun modo...

una settimana dopo è stata la volta del salato: la bocca così perennemente intrisa di sapore salato, da farmi aver voglia di mangiare esclusivamente senza sale...


mi hanno suggerito che amaro= fegato che si disintossica
salato= reni che si disintossicano

ne sapete qualcosa di più?

grazie...
By LouLou
#12130
Grazie Luciano,
puoi dirmi di più o suggerirmi dove guardare?
Avatar utente
By luciano
#12131
Devo correggermi, sono passati molti anni da quando mi sono interessato all'ayurveda, in realtà i sapori sono sei.

Ti posso suggerire solo un link in inglese, perchè quelli di siti italiani sono alterati, almeno quelli che conosco, dalla personale e spesso errata interpretazione degli autori.

http://www.holisticwebdirectory.com/art ... astes.html

http://www.isnare.com/?aid=130041&ca=We ... s+and+Diet

Tieni presente che l'ayurveda include il latte nella dieta o cura, che non coincide con gli insegnamenti di Ehret
Avatar utente
By betula
#12755
LouLou ha scritto:mi hanno suggerito che amaro= fegato che si disintossica
salato= reni che si disintossicano


Nella Medicina Tradizionale Cinese i sapori sono 5 e sono legati agli organi e alle loro funzioni, oltre che a tessuti, vasi sanguigni, ossa, sensi,eccetera

Un fegato (vescica biliare) intossicato avrà un eccesso di amaro immagazzinato, così come dei reni (vescica urinaria) intasati avranno immagazzinato un eccesso di sale. I Cinesi dicono che quando senti alcuni sapori in bocca, o provi repulsione per quei sapori, l'organo corrispondente è saturo.
Probabilmente quando si attiva il meccanismo di disintossicazione si mobilitano talmente tante scorie da rimettere in circolo tutto ciò che si è stipato e di conseguenza l'organismo cerca di "espellere" da tutte le parti.
Nella Medicina Cinese, i reni (salato) nutrono il fegato (amaro); interessante notare che prima hai espulso l'eccesso di amaro del figlio (fegato) e poi sei passata a ripulire il padre (reni).
Se l'intossicazione è su tutti i livelli dovresti mano a mano sentire o provare repulsione per il sapore metallico, poi il dolce e poi il piccante.
By LouLou
#12781
Sapore metallico...interessante...

per ora sono ancora alla fase del salato in bocca a giorni alterni e infatti nutro grande repulsione per i cibi salati, ad esempio non tollero le alghe che di solito adoro... esoprattutto dopo le 4 del pomeriggio non riesco a mangiare nulla di salato....

il corpo comunque sa tutto...vi porto un esempio: io ho un eccesso di ferro nel sangue (almeno così dicono le analisi) e anche se adoro il sapore di tutti i cibi, due non li amo proprio: le barbabietole e il grano saraceno, che sono famosi proprio per contenere molto ferro...l'odore di entrambi non mi piace proprio...come l'odore del bastone che c'è sulla balaustra del loggione della Scala (quando da studentessa andavo all'opera prendevo i posti in loggione e per guardare meglio mi appoggiavo al bastone di ferro e dopo poco mi ritraevo disgustata dall'odore che emanava...)

A cosa corrispondono piccante, dolce e metallico?

grazie
La panoramica di Ienk

mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ciao Angelo, I tuoi problemi sono iniziati in età […]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret