Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

#12888
Volevo cominciare questo post ringraziando ancora tutti per le risposte incoraggianti che mi avete dato riguardo alle mie "crisi di astinenza". Sono riuscito a rientrare in carreggiata, forte di una nuova coscienza, ovvero del fatto che la pancia lavora sempre per il mio bene e l'ha sempre fatto nonostante il veleno che ci ho messo per 22 anni. Quella da cambiare è la testa. Con la sua disarmante semplicità la mia mamma mi ha regalato un libro da cui ho tratto numerosi suggerimenti che vorrei condividere con chi è agli inizi di questa magnifica avventura

1. Ho imparato che se io preventivo un impegno che mi consenta di "non mangiare più porcherie per il resto della vita, compresi pasqua natale e compleanno" non ci riuscirò mai e probabilmente mi verrà l'ansia che mi farà correre verso la cioccolata dicendo "che ci provo a fare tanto fallirò!". Questo perchè, oltre ad essere inutile, uno sforzo del genere è impossibile. Però la stessa energia posso applicarla per "non mangiare porcherie oggi" o "non mangiare la crostata adesso". E questo ha permesso alla mia credenza piena di schifezze di restare piena...

2. Ho imparato che quando sento il "vuoto emotivo", in fondo alla mia testa non importa cosa mangio. Quindi anche nei pessimi momenti riesco a deviare l'attenzione sulla frutta.

3. Ho imparato a non dare retta a colleghi o conoscenti perchè oramai hanno superato il limite consentito della demenza. Me ne hanno dette di tutte: che ho il cancro, che sono depresso e ultima fresca di ieri che, visto che sono secco come un chiodo e non mi stanco facilmente, che mi faccio di cocaina. Ora aspetto che dicano che dimagrisco perché voglio diventare una donna e poi le ho fatte tutte.

4. Questo è un suggerimento preso dal libro citato sopra (La Psicocibernetica di Maxwell Maltz" per cambiare le abitudini. E' semplicissimo e credo che funzioni. (io mi suggestiono molto per certe cose quindi non faccio testo).

Fase 1. Allacciatevi le scarpe osservando minuziosamente come procedete coi movimenti: quale mettete prima, che laccio mettete sull'altro, su che laccio fate prima il fiocco...

Fase 2. Da domani mattina decidete COSCIENTEMENTE di allacciarle AL CONTRARIO. Una volta fatto proponetevi questi obbiettivi per la giornata:

1. Sarò il più contento possibile;
2. Cercherò di comportarmi più amichevolmente verso il prossimo;
3. Cercherò di criticare meno e di essere più tollerante verso le altre persone i loro difetti, le loro colpe, e i loro errori, interpreterò nel miglior modo posibile le loro azioni;
4. Per quanto è possibile agirò come se il successo dosse si curo e come se già possedessi la personalità che vorrei avere. Agirò e sentirò in conformità di questa nuova personalita;
5. Non permetterò alle mie opinioni di colorare negativamente e pessimisticamente i fatti;
6. Mi eserciterò a sorridere almeno tre volte al giorno;
7. Indipendentemente da ciò che accade reagirò il più tranquillamente e intelligentemente possibile;
8. Ignorerò completamente e mi rifiuterò di considerare quei fatti negativi per cambiare i quali non posso fare nulla;

Io da una settimana riesco ad attenermi all'obbiettivo di "mangiare i cibi giusti". Dalla prossima mi concentrerò su "quando mangiarli" e poi su "quanto". Con molta calma :D
By Cosmonauta
#12889
Ciao Sacha H :D ,

Bello li tuo post! :D :D :D

hai ragione visualizzare il successo e viverlo come se lo avessimo già ottenuto è il miglior modo di conseguirlo!

Questa dieta poi è fantastica, e se la si prende con calma e serenità ti fa stare proprio da Dio!!!!

Saluti per un Cosmico Successo!!! :o :D :o
#12894
Sacha_H ha scritto:3. Ho imparato a non dare retta a colleghi o conoscenti perchè oramai hanno superato il limite consentito della demenza. Me ne hanno dette di tutte: che ho il cancro, che sono depresso e ultima fresca di ieri che, visto che sono secco come un chiodo e non mi stanco facilmente, che mi faccio di cocaina. Ora aspetto che dicano che dimagrisco perché voglio diventare una donna e poi le ho fatte tutte.

Questa e' una delle cose che piu' mi piace dell'Inghilterra! :D
Rispetto all'Italia qui ci sono pochi di quegli idioti che NON SI FANNO I C4$$! loro! :evil:
Il mio consiglio e' di liberarti drasticamente e senza rimpianti di tutti quelli sbagliati e sostituiscili con persone rispettose e intelligenti! :D
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret