Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

By LouLou
#13912
Lo SGARRO!

Per me ormai sono sgarri cose che le persone normali considerano super sani cibi da dieta o ospedale:

riso integrale con gomasio

torta vegana senza zucchero, latte, uova, lievito

tofu

miglio e quinoa

macedonia senza zucchero

parmigiana vegana

(quando mangio queste cose dico a Sibilla: ho mangiato schifezze! Poi pensiamo alla nutella e ci viene da ridere riguardo al termine schifezze)

una volta mi sono detta: ma sì sgarriamo alla stragrande e prendiamo del parmigiano! ( non mangio latticini dal 2003), in fondo una volta lo adoravo...

ebbene l'ho assaggiato e l'ho trovato disgustoso...salatissimo, stantio, plasticoso 8O


regalato subito!
Avatar utente
By Tyler
#13915
Sulla stessa linea di Lou Lou per me lo sgarro significa un pranzetto macrobiotico da una mia carissima amica una volta ogni 2/3 mesi... :D
Salutozzi...
Avatar utente
By mesenger
#13918
Ciao LouLou , mi dici com 'e' la tua torta vegana ? sono curiosa di cosa ci puo' essere dentro , io praticamente non mangio piu' dolci ,non e' che mi mancano tanto , 8 anni fa avevo fatto il test DRIA per le intolleranze ed ero intollerante al saccarosio , quindi per un anno e mezzo ho fatto allenamento e me la cavavo bene , ma se uno puo' farsi qualche dolce innocuo giusto per gratificarsi non e' male .
saluti
By LouLou
#13973
Torta vegana "base":

farina di farro o kamut meglio integrali
latte di riso
malto di orzo o riso o meglio ancora sciroppo di acero
olio di riso o mais
cremor tartaro se necessario (non è lievito, ma agisce come elemento lievitante)

e poi a scelta:mele, cannella, pere zenzero, cacao, uvetta, mandorle, noci, nocciole, carote...

Il tutto bio.

Un esempio:
3 tazze di farina di kamut
1/2 tazza di olio di riso
1 tazza e mezzo di sciroppo d'acero
1 tazza di latte di riso
4-5 cucchiai di cacao amaro o carruba
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 bustina cremor tartaro
un pizzico di sale

ma anche:
miglio cotto nel succo di mela, con un poco di sciroppo d'acero e uvetta, messo in uno stampo da plumcake e cotto brevemente in forno.

così non usi neppure la farina e il cremor tartaro...è buonissimo il plumcake di miglio.


e poi c'è la mitica torta al cacao crudista, che non è neppure cotta!!
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret