Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By mesenger
#14003
Chiedo consiglio ai piu' esperti del forum per mia mamma , la quale era una tale forza della natura che , credendosi invincibile sollevava pesi abbastanza elevati fino a quando si e' lacerata la parete addominale , questo circa 18 anni fa , ma non ha adottato grandi provvedimenti , infatti da uno strappo e' diventato una grossa ernia grande quanto una palla , che la costringe a portare una fascia tubolare piu' una di quelle a strappo post operatorie , giorno e notte , con il risultato che ha i solchi nella pelle e' impacciata nei movimenti ,e la schiena le si e' incurvata . Apparentemente l'unica soluzione sembrerebbe una addominoplastica , che le riporterebbero gli intestini in sede .Ma non scrivo per questo , la mia perplessita' e' un'altra , e' da sette mesi che abita da me e quindi vedo che , obbiettivamente , non mangia piu' come una volta , cioe' cucina super ricca , proteica , grassa , ma dato che cucina lei per noi , cucina ehretista suo malgrado ,e volente o nolente si e' adeguata piano piano anche se non del tutto , ma quando la faccio pesare , vedo che perde pochissimo peso .La mattina ci facciamo l'acqua col limone perche' era stitica e adesso non ne fa mai a meno , poi si mangia due kiwi , a pranzo sta abbandonando la pasta a favore di verdure bollite o zuppa di fave e patate , zucchine bollite , frutta .La sera mangia poco , verdura a forno , insalata , scarola bollita , o patate bollite o carote in padella ,certo se le regalano le uova se le mangia , ma ogni tanto , la carne ne mangia quasi niente , pesce poco , certo ogni tanto sgarra , ma rispetto a prima non c'e' paragone , e' una chef nata , sa cucinare tutto pure i dolci e se le parli di qualche piatto sfizioso assume un'aria sognante , prima che io entrassi in transizione ancora cercava di cucinarci le sue leccornie super condite , ma adesso e' domata .La mia perplessita' e' che nonostante tutto non dimagrisce , grazie all'acqua calda adesso va in bagno ogni mattina , l'anno scorso ogni sera si doveva prendere un cucchiaio di laevolac , e non sempre bastava .Se mi azzardo a nominare il clistere le prende il panico , scappa , il medico di famiglia per causa dell' ernia glielo ha sconsigliato e anche io mi spavento , solo per la paura e il terrore le farebbe male di sicuro . Il punto e' questo , che secondo me ha il colon intasato , ma siccome non posso farle il clistere cosa posso darle in sostituzione di naturale che non le faccia male ? Purtroppo dopo una certa eta' e' diventata come una bimba delicata e fragile e su questo argomento non si fida e si spaventa .
saluti Maria

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret