Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By dubia
#14711
buongiorno a tutti1ho cominciato ieri il menù di transizione proposto da ehret nel suo libro...o meglio,ieri ho digiunato e comincio oggi(nn so se xun colpo di freddo o xla dieta,ma ho un attacco di sinusite e sto espellendo muco ,ho un brutto raffreddore.....)ma quando lui parla di verdure cotte a pranzo,menziona fagiolini,piselli o altro,io ho scelto i fagiolini,insieme ad un insalata di carote e pomodori,poi dice verdure cotte in forno tipo rape zucca ecc...;ma posso usare anche altre verdure e bollirle normalmente o xforza cuocerle in forno?(ad es ho fatto i broccoli scaldati)e la sera solo frutta cotta e cottage cheese?e xcondire un cucchiaio d'olio si può?illuminatemi :roll:
Avatar utente
By mstella65
#14712
Ciao Dubia io non sono un'esperta pero' ho letto moltissimi post e quello che ho capito e che poi ho attuato e' che non e' necessario seguire alla lettera il menu' tipo che fa Ehret ma piuttosto prenderlo come esempio almeno all'inizio e da li elaborare a seconda dei gusti e delle priorita' di salute il suo insegnamento, quindi quello che ho fatto io e' eliminare tutti i cibi di origine animale ,latticini e i cosidetti cibi spazzatura poi invece integrare piu' frutta e verdura nei pasti principali senza stressarmi per un po' d'olio o per i tipo di cottura :roll: quelli sono dettagli che perfezionerai con i ìl tempo e a seconda dei tuoi gusti e comunque leggendo tutte le varie esperienze che ci sono nel forum e ti assicuro a me sono e continuano a servire tanto :wink:
Avatar utente
By parider
#14715
Comunque per la cottura sicuramente la migliore è quella a vapore, che fa in modo che i cibi non vengano a contatto con l'acqua e quindi è quella che mantiene maggiormente vitamine e minerali.

Per le patate invece puoi sempre cuocerle a vapore oppure al forno, che per le patate è anche meglio
Avatar utente
By dubia
#14748
grazie xle vostre risposte....cmq verso le 3 del pomeriggio sono stata presa da un "raptus"e ho mangiato 5-6 prugne secche...e mi sono sentita malissimo dopo,pur avendo evacuato,mi sento gonfia costipata e ho mille dolorini(ciclo a parte)e un dolore al petto,come se effettivamente ci fosse muco,infatti essendo asmatica sin da bambina,riconosco quella sensazione,comincio a respirare affannosamente,ma sinceramente non mollo,anche perchè sento che sto facendo qualcosa di buono xil mio corpo,e xora (e grazie direte voi!!!)non ho nessuna voglia(se nn di frutta,ne divorerei a quintali di tante specie!)così stasera ho mangiato 1mela cotta con 1cucchiaino di zucchero grezzo + 1mela normale...speriamo bene...domani vado a fare una bella spesa dal fruttivendolo e mi rifornisco........buonanotte
ps.Perchè mi sento come se avessi mangiato un bisonte?è normale?
Avatar utente
By dubia
#14808
dunque..resoconti dopo 2giorni:oggi(sopratutto stanotte)ho avuto un forte senso di muchi al petto con difficoltà respiratorie,lo ripeto,conosco bene xkè soffro di asma e allergie da bambina....stamattina solita colazione con acqua+succo di limone+zucchero di canna.PRANZO:1carota cruda+1zucchina al forno+piselli e cipolle+1fetta di pane di segale...ma dopo un'ora avevo fame e ho mangiato 2pesche gialle(a pranzo vorrei sempre la frutta)PRIMA DI CENA:4 prugne secche-CENA:ricotta+misto di frutta cotta con un cucchiaino di zucchero di canna:1mela+1pesca+3-4prugne secche....che mi dite?va bene?però io ora mi sento malissimo con lo stomaco,mi sento molta acidità e senso di pienezza e costipazione(eppure ho evacuato 2volte)xnon parlare della stanchezza totale!ma questa settimana almeno la voglio fare come ehret dice nel suo libro,mi serve disintossicarmi prima del saggio...poi si vedrà,e l' dovete riconsigliarmi voi!buonanotte a tutti :)

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret