Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

#14840
salve a tutti. vi faccio i complimenti per il sito e per il forum.

io ho 24 anni e mi sono cimentato da 6 settimane alla dieta di transizione (dopo aver letto il libro obv) e volevo verificare con voi che il processo sia corretto.

la mia dieta al momento è questa:

colazione: tazza di thè caldo con 1 cucchiaio di zucchero.

pranzo: minestrone misto oppure piselli cotti con carote

cena: insalata con 3 pomodori (condita con oglio extravergine e sale) e 1 litro di frullato di frutta (banane, pere, mele, pesche, fragole) misto nel senso che uso come base le pere o le mele e aggiungo in minor q.tà banane, pesche ecc.
devo mischiare meno??

in aggiunta ogni tanto mangio verdura a foglia verde come spinaci e coste e olive verdi in salamoia

p.s. con le carote crude ci ho provato ma proprio non mi vanno giù.

bevande: alla settimana bevo 4 bicchieri di vino (all'aperitivo) e 4 caffè al massimo.
Qualche coktail ogni tanto nel week-end.
birra eliminata totalmente.

---


adesso sono entrato nella 6 settimana di dieta di transizione e ho notato che:

rispetto alla prima settimata in cui m svegliavo tutte le mattine come dopo una bronza adesso va molto meglio, l'unica cosa è che alzandomi dal letto al mattino devo fare attenzione xkè alzandomi troppo di corsa mi gira la testa.

come forza e energia direi discretamente bene (stasera provo a reiniziare a fare una corsetta e poi vedo)

peso: ho perso 6/7 chili e ora sono a 61/62 ma essendo alto 1.58 il mio peso forma dovrebbe essere 60 Kg quindi sto rientrando in forma, mi dovevo preoccupare di + quando ero 70 Kg. credo.

a metà pomeriggio o lontano dai pasti mi vengono attacchi di fame che cmq non durano tanto.

faccio tantissima pipì. nel senso che urino 500000 di volte al giorno ma devo dire che bevo 2 litri di acqua al giorno.

errori, consigli, migloramenti.....
By cavalletta
#14843
secondo me un limone spremuto con acqua leggermente tiepida al mattino è fondamentale, se non riesci a berlo così aggiungici un cucchiaino di miele.


la mia tipica giornata è così:

a pranzo mangio in questo modo: 2 frutti dello stesso tipo (che preferisco sono mele, pere o pesche) oppure un 2-3 etti di uva o qualche alibicocca, dopo una mezz'oretta un'insalata composta da verdura a voglia verde in quantità (lattuga o spinaci) poi aggiungo 2 altri ingredienti tra sedano, ravanelli, porro, carota, cipolla, cipollotti e barbabietole cotte al forno e condisco con prezzemolo tritato o aneto, un limone spremuto e una buona dose di olio. il sale l'ho completamente eliminato dalla mia dieta.

poi a orario di merenda bevo 2 bicchieri da 3 dl di un frullato mono-frutta/verdura e uso carote, finocchio, mele o sedano. ti consiglio di non mischiare la frutta.

per cena ripeto con i 2 frutti dello stesso tipo, se ho ancora tanta fame cuocio al vapore una di queste verdure: broccoli, cavolfiore, cavolini di bruxelles, zucchine o carote condita con prezzemolo, olio e aglio oppure mangio delle verdure grigliate (peperoni, melanzane e zucchine) che ho sempre pronte in frigo in una teglia sotto salamoia (olio, limone, prezzemolo e aglio) che col passare dei giorni diventano sempre più buone, mangiate assieme a 2 fette di pane di segale.
Avatar utente
By mesenger
#14845
Ciao e benvenuto da parte mia ,
non hai detto come mangiavi prima , ma anche se eri virtuoso hai praticamente tolto tutto subito , non ti pare troppo veloce ? Ehret dice di andare piano , e se ti leggi i post di chi ha fatto come te noterai che non se la sono passata liscia , si incorre in crisi anche violente . Non e' necessario eliminare tutto e subito , ma gradualmente , prima i formaggi , poi le proteine animali , i cereali , ma a distanza di un mese . Io non sono una super esperta , ma giramenti di testa io non ne ho avuti , neanche uno .
ciao
By cavalletta
#14850
mesenger hai ragione su quello che dici però ci tengo a farti una precisazione, anch'io sono partito abbastanza secco con la dieta. a volte ho sgarrato ma il 90% dei miei pasti faceva parte di una dieta senza muco.

non ho riscontrato nessun tipo di problema. questo secondo me è dovuto al fatto che sia io che lui siamo molto giovani (22 e 24 anni). il corpo non è così tanto intossicato e reagisce anche molto meglio ai cambiamenti. poi entra anche in gioco il fattore mentale, ossia quanto uno convinto di quello che fa e la forza di volontà che possiede; con una buona determinazione mentale il fisico reagisce meglio. ti dirò che da quando ho letto il libro diversi cibi proprio non potevo più vederli, anche se avrei voluto fare una transizione molto più lenta e graduale.

in un mese e mezzo circa ho cambiato radicalmente la mia dieta e proprio oggi ho interrotto il mio primo digiuno di 7 giorni e ti dirò che mi è sembrato quasi tutto una passeggiata.

sarà anche che ho acquisito esperienza nel gestire ed eliminare le dipendenze con gli anni, se leggi la mia presentazione potrai capire:
http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... pic&t=1475
quella del cibo non è niente in confronto.

simone
Avatar utente
By mesenger
#14855
si Cavalletta , l'avevo gia' letta , ma tu non hai giramenti di testa mi pare , per questo forse e' presto .Io pure ho tolto abbastanza velocemente tutto , dopo avere letto il libro di carne non riesco a sopportare l' odore , ma quasi sempre arriva una crisi , fisica o mentale , e tu anche se sei piu' piccolo hai avuto dei seri problemi di salute , non pensare che ti verra' facilissima la transizione ( non ti porto jella eh ), avrai bisogno di molta forza di carattere , ma mi sembri abbastanza determinato da quello che scrivi .
Buona Transizione a tutti e due .
Avatar utente
By parider
#14856
Io sono andato piuttosto veloce nell'eliminare i cibi.
Diciamo che da quando ho conosciuto bene Ehret (prima mi era capitato qualche volta di passare da questo sito ma dovevo ancora capire bene) ho eliminato subito tutti i cibi di origine animale e i cereali raffinati (pane e pasta bianchi, biscotti industriali, ecc.).

Naturalmente era già da tempo che stavo migliorando la mia alimentazione ma mangiando ancora da onnivoro mischiavo tutto e continuavo a mangiare cose come latte e biscotti quindi forse non rappresentava nessun salto di qualità quello che stavo facendo....

Ad ogni modo dopo 8 mesi sto DA DIO e tanti problemi che avevo prima sono solo un lontano ricordo, inoltre le energie sono sempre alte.

Il fatto è che una volta che ho iniziato a leggere a riguardo e a prendere coscienza che mi stavo cibando di cadaveri di animali malati in putrefazione, o di latte che è un cibo per vitelli parecchio dannoso ad un essere umano, piuttosto che di farina bianca raffinata industrialmente piena di veleni, NON ci pensavo MINIMAMENTE di togliere gradualmente quelle cose....

Quindi per la transizione ho tenuto solo patate, cereali integrali (pochi dato che non mi piacciono) e legumi...
Il resto lo eliminato subito senza problemi.

Secondo me la dipendenza dal cibo è in massima parte mentale
:wink:
La panoramica di Ienk

mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ciao Angelo, I tuoi problemi sono iniziati in età […]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret