Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

By simon85rm
#14978
ragazzi ,

i popoli statisticamente piu' longevi sono quelli asiatici , grandissimi consumatori di riso e yogurt , ho letto di persone vissute sino a 120 anni che hanno mangiato dai 70 in su solo yogurt .

La mia domanda è questa :

se è vero che il latte e il riso (e la pasta) formano una colla , come mai queste persone , ma piu' in generale i popoli d'oriente vivono di piu' rispetto a quelli che magari fanno la cosiddetta dieta mediterranea ?

PEr quanto mi riguarda ho fatto mille test per le intolleranze e ci ho studiato anni ed anni , ma alla fine sono allergico solo alla parietaria ed alle polveri.

Comunque per esperienza personale , ho visto che il latte mi da' sonnolenza e la carne di maiale mi fa venire prurito .

Questa mia riflessione vuole esser solo costruttiva in quanto credo in ehret (altrimenti non sarei in transizione) .

Grazie a tutti ed in particolare a Luciano che mi ha permesso di conoscere questo libro fantastico .
Grazie anche a disinformazione.it che mi ha fatto conoscere questo libro.
Avatar utente
By parider
#14979
Dire che alcune persone sono vissute fino ad un' età molto avanzata credo che abbia un significato NULLO per capire quali siano i cibi migliori e quali i più dannosi.
Bisogna guardare la vita media di una INTERA popolazione ed effettivamente come hai detto tu alcune popolazioni asiatiche hanno una vita media piuttosto alta.
Comunque non mi pare che la differenza sia abissale e credo che dipenda dal fatto che comunque la loro alimentazione sia più semplice e frugale di quella della civiltà occidentale (dolci, pizza, McDonal, hot dog, carne in abbondanza...).
Inoltre credo proprio che quelle popolazioni se non altro mangiano decisamente meno di un cittadino medio dell'occidente (guarda gli obesi statunitensi), mentre ad esempio un italiano medio mangia DECISAMENTE di più rispetto all'attività che svolge ed al suo fabbisogno.

Per capire bene quali sono le aspettative di vita di uno che mangia solo frutta e verdura bisognerebbe esaminare una popolazione intera che si alimenta in tal modo.
Credo che in tal caso la differenza di salute e vita media sia rispetto gli occidentali che rispetto glia asiatici sarebbe notevole.

Il fatto è che se uno dice che una certa persona onnivora è vissuta di più di una certa persona vegana o addirittura crudista, questo non ha alcun significato perchè bisognerebbe esaminare INTERE popolazioni per parlare con cognizione di causa

Saluti
By monia
#14980
Effettivamente loro mangiano molto meno di noi e soprattutto hanno una concezione psico-fisica molto più evoluta della nostra (pensa ai grandi yogi o a i taoisti), loro lavorano sull'energia e si sa che l'antimateria controlla la materia...quindi sono meno stressati e inoltre fanno poi una vita più morigerata e meno consumistica che non li manda al manicomio come noi!

Per lo yogurt e il riso è una cosa che come te mi sono sempre chiesta anche io. Per quello che riguarda il riso integrale so che ha delle vibrazioni energetiche che rientrano nella fascia di quelle umane ...un macrobiotico ti direbbe che è equilibrato perchè non è ne yin e ne yang (capisci che qui si parla di energie...è una concezione diversa che potrebbe anche funzionare per carità), ma uno stesso macrobiotico ti direbbe che la frutta fa male! Loro curano il corpo sottile (energetico) che a sua volta condiziona quello fisico e in questo modo si curano.
Lo stesso vale per lo Yogurt che secondo la medicina ayurvedica fa bene (ma per loro il latte vaccino proprio fa bene) e che ti devo dire anche lì le cose funzionano, ma la medicina ayurvedica è molto complessa...e anche lì si tratta di lavorare con le energie (riequilibrano le dosha e i chakra)e comunque ricordati che gli indiani mangiano poco e quindi anche se si mangiassero un pugno di riso al giorno non credo che gli nuocerebbe così tanto e poi loro masticano lentamente e quindi fluidificano molto quello che ntroducono!


Io personalmente sto in transizione perchè sento che la cosa in me è istintiva...ma pratico anche lo yoga perchè anche il lavoro sull'energia mi piace (quando finisco una lezione calcola che ho sempre muco sul naso...come una disintossicazione)...
Comunque è un discorso molto complesso!

Ciao ;-)
Buona domenica
By monia
#14981
Ah scusa mi ero dimenticata una cosa...calcola che loro si ammalano anche di malattie come per esempio la diarrea e quindi lo yogurt gli potrebbe servire per riequilibrare la flora intestinale in un intestino magari parecchio provato (usano una marea di spezie) e poi diciamocela tutta...i longevi lì sono gli yogi che praticano il digiuno(e vedi che con Ehret cincide) mentre la popolazione si ammala abbastanza!
By jb
#14985
Salve Simon85rm,

Se e' vero che il latte ed il riso (e la pasta) formano una colla, come mai queste persone, ma piu' in generale i popoli d'Oriente, vivono di piu' rispetto a quelli che magari fanno la cosiddetta dieta mediterranea?


E' un fatto storicamente ben noto che la restrizione "quantitativa" - in gergo scientifico "calorica" - di qualsiasi dieta costituita da sostanze "concentrate" - amidi e grassi - conduce, non solo ad una notevole estensione della vita, ma anche al superamento di una vastissima varieta' di patologie.

Questo fatto, ovviamente, NON dimostra affatto la validita' biologica di nessuna di queste diete, ma solo l'impressionante inerente facolta' recuperativa dell'Organismo Umano in particolare, e, di fatto, di qualsiasi organismo "vivente".

Molto cordialmente,

jb Mirabile-caruso.

"Foliarismo": il solo sentiero da Onnivorismo a Fruttivorismo Puro.
Avatar utente
By luciano
#14989
La domanda "dubbi sulla dieta senza muco" è malposta, in quanto si potrebbe anche vivere di yogurt fino a 150 anni e questo non significherebbe comunque che la dieta senza muco non funzioni perfettamente.

Il modo mi9gliore di applicare gli insegnamenti di Ehret è quello di comprenderne i principi di base, di modo che non sia poi necessario porsi i dubbi ogni volta che si legge da qualche parte che qualcuno vive oltre 100 anni mangiando solo semi di cetriolo tostati o cose del genere.
By SitaRam
#15044
Ciao Simon
io non sono certo la persona migliore per risponderti (ho cominciato da così poco :D ), ma da quanto ho letto sui libri di Ehret, lui stesso dice che è addirittura peggio mangiare *troppo* (anche se si tratta di cibi che non producono muco) rispetto a mangiare poco (anche se si trattasse di cibi che producono muco)... almeno, io ho letto questo! 8)

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret