Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By mesenger
#15172
Cerchero' di scrivere le nozioni che ho imparato su questo argomento .

Con l'alimentazione cosiddetta normale e moderna si strapazza il nostro organismo con l'acido urico che deriva dalle proteine animali , con l'acido lattico dallo sforzo fisico , con l'acido tannico dal consumi di caffe' e the nero , con l'acido solforico dalle flatulenze trattenute e derivate dall'assunzione di proteine animali , con l'acido acetilsalicilico dall'aspirina , dall'acido acetico con il consumo di dolci e grassi , con l'acido ossalico dal rabarbaro , spinaci e cacao , con l'acido nitrico da carne in scatola e da formaggi con l'aggiunta di sodio .
Tutti questi acidi il corpo deve neutralizzarli il piu' presto possibile per non corrodersi a causa loro , danneggiare le cellule e gli organi , e mantenere il ph del sangue a 7,35 e per fare cio' ha bisogno di sostanze minerali , che si uniscono ad essi formando le scorie .
Inizialmente gli acidi vengono espulsi attraverso i reni i polmoni e con la pelle , continuando dell' accumulo invece l'organismo va in acidosi , e consumera' le sue riserve di minerali , fino a quando esso veicolera' questo eccesso in settori meno importanti per la circolazione sanguigna , in depositi nei tessuti connettivi e adiposi .
Alla prima occasione l'organismo cerchera' di bruciare questi depositi con la febbre sempre che non si intervenga con antibiotici o antipiretici ,che lo indeboliscono ulteriormente .
L' espulsione degli acidi in eccesso avviene con i reni , ma se essi sono sovraaffaticati nei vasi linfatici si forma un ingorgo di scorie acide che vengono diluiti con acqua , da qui il corpo si gonfia , appaioni gli edemi , la cellulite , i problemi cervicali i problemi alla colonna vertebrale , fino ai capelli .
Proseguendo con l'inacidimento , le cellule si induriscono , i globuli rossi induriti perdono la loro plasticita' e il sangue diventa piu' vischioso , per cui iniziano i problemi circolatori , perche' gli eritrociti non riescono a passare attraverso i sottili vasi capillari ed ecco comparire la pressione alta , come puo' un simile sangue passare attraverso i sottili vasi ?
Aumentando la spinta , naturalmente .
Un'altra conseguenza e' il colesterolo alto , il sangue acido lega spontaneamente il calcio che viene prelevato dai vasi sanguigni e molto lentamente dalle ossa , che viene sostituito dalla colesterina .
Logicamente adesso il corpo deve mettere a disposizione abbondante colesterina per rimpiazzare il calcio perduto e proteggere le pareti dei vasi e la conseguenza e' il colesterolo alto .
Un altro prelievo di calcio e' dai denti che diverrano cariati .
I reni per es. non possono espellere tutto l'acido urico perche' esso non e' facilmente solubile in acqua e il sangue ne puo' trasportare una quantita' limitata .
Quando i liquidi del corpo sono saturi di acido urico questo precipita formando cristalli di sali , che si depositano nei muscoli in misura minore , in prevalenza nelle articolazioni che premeranno sui nervi causando i dolori reumatici .
Per chi volesse una aggiunta segnalo che il leone non mangia i muscoli , ma i depositi minerali delle vitime : fegato stomaco e intestini .
In alcune persone le scorie sono talmente tante che il corpo non riuscendo ad eliminarle nei canali ufficiali si apre delle vie alternative , le emorroidi sono una di queste , risultanti da un ingorgo della vena porta , oppure un' ulcera nella gamba .
E' sempre un errore eliminarle perche' una volta chiusa l'uscita inevitablimente le scorie tossiche restano in circolo e causeranno nella peggiore delle ipotesi anche un colpo apoplettico .
Le emorroidi sono le "mestruazioni dell'uomo" , le donne invece con il loro ciclo riescono ad espellere le tossine , i guai iniziano nella menopausa , perche' venendo a cessare , l'organismo cerca di neutralizzarle aumentando la propria temperatura dando inizio alle vampate .
Iniziando la dieta di Ehret si assumono cibi alcalini o che hanno effetto alcalino dando all'organismo l'occasione di smuovere i depositi acidi .
Tanto maggiori sono tali depositi e piu' lentamente si deve procedere , altrimenti si incorre nelle cosiddette crisi da disintossicazione .
In sinergia possono essere utili le tisane basiche di erbe :
la biondella , l'assenzio ( o artemisia ) , il ginko biloba , il the verde di avena , il tarassaco il cardo e il carciofo per il fegato , la salvia , il timo , la coda cavallina , l'ortica , l'ononide , l'iperico , il dente di leone inizialmente con mezzo litro a settimana , fino ad un litro al giorno .
la dieta e le tisane possono rimuoverne parecchie di scorie e per agevolarne la fuoriuscita si utilizzano i sali basici :
il bicarbonato di sodio
il carbonato di sodio
il carbonato di magnesio
il citrato di potassio
il fosfato di sodio
Sin dai tempi antichi la cura del corpo veniva fatta in maniera alcalina , solo dagli anni settanta si utilizzano gli acidi .
Ma l'essere umano nel grembo materno rimane immerso nel liquido amniotico che e' basico ph 8,5 , la pelle e le urine del neonato sono basiche .
La pelle di noi civilizzati esegue lo smaltimento delle scorie acide , ma invece viene scambiata per un mantello protettivo dagli acidi .
Adesso e' tutto alla rovescia , la cura del corpo avviene con prodotti a ph 5 e piu' basso ancora .
Le cure basiche hanno possibilita' di cure impressionanti , si basano sull'osmosi che trasferisce sulla pelle le scorie acide .
Esse comprendono bagni basici anche di due ore a 38°-41°, pediluvi di almeno un 'ora , se presenti vene varicose invece 25°-28° e semicupi di 15-30 minuti , utili anche per problemi alla zona genitale .
Bagni delle mani 3-5 minuti con una punta di bicarbonato .

Utilizzare bagni schiuma e creme acide e' come dare una frustata acida al corpo , perche' si rigettano indietro indietro gli acidi desiderosi di uscire e consentono l'ingresso ai funghi dato che' e' questo il loro ambiente nel ph tra 3,5 e 6 .
Per eliminarli si utilizzano impacchi molto alcalini .
La mattina si possono fare le spugnature basiche sciogliendo un cucchiaino di bicarbonato e lasciando asciugare all'aria il corpo , anche nelle estati piu' torride con l'igiene del corpo basica non si inaridisce .
Si puo' utilizzare il bicarbonato anche per i clisteri .
Se la disintossicazione crea dolori localizzati si puo' ricorrere ai bendaggi basici .

Liberamente tratto da " la salute attraverso l'eliminazione delle scorie " di Peter Jentschura e Josef Lohkamper
By Cosmonauta
#15176
mesenger...grazie! :D
Avatar utente
By mesenger
#15185
Bene , cerchiamo di entrare nei dettagli :

Specialmente d'estate sono un aiuto le cure basiche o per persone che sudano molto o peggio hanno piaghe .
Al mattino la cura basica inizia con abluzioni fredde e frizioni del torace e della nuca .Nell'acqua fredda del lavandino si mette un cucchiaino abbondante di bicarbonato , ci si lava bene ci si sciacqua e friziona alla fine immergere le mani che si serreranno con pressione i pugni .

Fate al mattino il test delle mani serrando i pugni , se c'e' contrazione e' segno che c'e' una ritenzione di acqua allo scopo di diluire gli acidi .
Si puo' continuare con sciacqui o abluzioni fresche delle parti intime nel bidet con l'aggiunta di un cucchiaino di sale basico .
Questa protezione dal caldo dura tutta la giornata , ma si possono ripetere volendo .
Prima di andare a letto si possono fare lunghi pediluvi di un'ora con un cucchiaino di sale basico massaggiando i piedi e le dita .
per bagni maggiori non ho letto precise dosi , ma si puo' fare una proporzione con queste dosi , non credo che si debba essere fiscali .

Addirittura per combattere i funghi .

Un errore diffuso e' credere che in presenza di funghi della pelle essi siano solo superficiali .
Purtroppo essi si diffondono spesso in tutto il corpo , fino al sistema linfatico e persino fino al cervello .
Inoltre questi funghi parassiti si nutrono per proprio conto consumando energia e materia che l'uomo aveva riservato per se' . Avviene quindi un primo indebolimento dell'organismo umano .
Non solo , questi funghi espellono veleni del metabolismo come acetaldeide e aflatossine .
Ricercatori svedesi avrebbero scoperto che questi veleni producono danni alle funzioni nervose e cerebrali

Calze al sale

Spargere un cucchiaino di sale basico in circa 1/2 o un litro di acqua a temperatura corporea e far sciogliere bene , prendere un paio di calze pesanti lana (e' dura d'estate) e immergerle nella soluzione , dopo che sono inzuppate si strizzano bene e si indossano , sulle calze bagnate se ne indossano un altro paio non strette e ci si corica .

Bendaggi basici

un cucchiaino di sale basico in 1/2 o un litro di acqua a temperatura corporea , dopo avere immerso un panno strizzare , applicare sulla parte , coprire le zone interessate con un panno asciutto .
Per :
psoriasi
neurodermatite
allergie
sciatica
fegato
nuca/testa/fronte
polmoni
basso ventre
dopo la menopausa
dopo operazioni di asportazione
in gravidanza
ginocchia .

Pulizia dei denti basica

previene la carie dall'interno , si prende un po' di sale basico con lo spazzolino e usare come dentifricio , sciacquare abbondantemente e gorgheggiare con un pizzico di sale basico .

Pulizia del naso basica

Un pizzico di sale basico in un bicchiere di acqua tiepida , proseguire come nel post di Arca " pulizia del naso ".

Semicupi basici

15-30 minuti , d'estate 5-10 per rinfrescarsi con una temperatura di 25°-27° senza asciugarsi con l'asciugamano .
Questi semicupi si sono dimostrati efficaci nei casi gravi problemi di pelle che non guariscono bene nella zona uro-genito-anale .

Doccia basica

dopo il lavaggio con acqua e sapone viene messo del sale basico su una spugna bagnata o un panno e strofinato su tutto il corpo .
Dopo averlo lasciato un po' si sciacqua brevemente , meglio lasciarsi asciugare senza tovaglia .

Bagno completo basico

Durata 60-120 minuti e anche oltre , ogni 10 min. circa massaggiare il corpo con una spugna o una spazzola .
La pelle e' un rene ausiliario e trae vantaggio da questa funzione drenante .
Bagni completi alcalini si sono dimostrati efficaci anche per la rapida rimarginazione di tagli ed escoriazioni .

Per i clisteri non ho indicazioni precise , penso che si possa utilizzare un cucchiaino per ogni litro , io ho fatto cosi' .

Cefalea

C'e' un segnale inequivocabile che in corpo ci invia quando sono presenti acidi : la cefalgia .
Esse sono segnali che l'organismo sta dislocando scorie acide nel cuoio capelluto affinche' vengano neutralizzate con le sostanze minerali in esso contenute , e cessa a nautralizzazione compiuta .
Ma il cuoio capelluto ha perduto sostanze minerali e puo' nutrire ancor meno di prima .
Ci si puo' aiutare con massaggi alla testa con le mani i medi si trovano accanto sulla fronte , si spinge indietro il sangue e gli acidi del cuoio capelluto .
Si puo' avvertire anche dolore nel punti dove si respingono gli acidi , cioe' nella nuca o nella parte superiore della schiena o alle articolazioni delle spalle , oppure spunteranno delle pustole .
Alla prossima , ciao
Avatar utente
By salvatore3
#15198
Io tutte le volte che mi faccio un clistere, metto del bicarbonato nella proporzione di:

1 cucchiaino da thè in 2 litri di acqua tiepida ( 35 C° circa ), sento che funziona bene.

Spesso dopo la doccia mi passo del bicarbonato sul corpo con una spugna umida, il fresco è assicurato

Dove si trova il sale basico? ( Scusate la mia ignoranza ).

Grazie

Un saluto

Salvo
Avatar utente
By mesenger
#15199
Il piu' comune e' il bicarbonato , Salvatore , tu hai fatto la cura basica senza saperlo .
Ho usato la terminologia sale basico perche' ce ne sono piu' di uno , gli altri credo si trovano in farmacia , ma non penso che siano meglio per i bagni , mentre il carbonato di magnesio io l'ho trovato su Macrolibrarsi come magnesio supremo e ne prendo un cucchiaino e mezzo ogni mattina .
ciao
Avatar utente
By salvatore3
#15228
Grazie mesenger.

Io prendo il bicarbonato la mattina a digiuno, per tenere lontano la prostatite.

Il magnesio supremo, lo prendo diluito in un litro di acqua e lo bevo durante la giornata.

Quando faccio bollire la frutta acida tipo: mele, albicocche, prugne..... per renderla più digeribile e più gustosa.

Spero un giorno di trovare un Phmetro digitale, che non costi tanto per controllare il PH. poichè è molto utile.

Saluti

Salvo
Avatar utente
By marcor
#15305
>Spero un giorno di trovare un Phmetro digitale, che non costi tanto per controllare il PH. poichè è molto utile.


vedi un esempio di pH_tester


modificato da moderatore poiché il link debordava ed espandeva la videata
Avatar utente
By mesenger
#15309
Io ho trovato le cartine tornasole in questo sito :
http://energybalance.ch
e , curiosando nel sito ho visto a sinistra i riferimenti ai cosmetici basici , onestamente non sapevo che esistessero e mi hanno incuriosita , ma cercando nel web non ho trovato altro , allora ho deciso di tentare e ho ordinato uno shampoo un balsamo , una lozione e un gel per il corpo , tutto della OVIMED .
Il primo shampoo e' stato una sorpresa perche' sembrava non lavasse , anzi ho dovuto fare 4 passate per pulirmi la testa , ma sono passati 5 giorni e ancora i capelli vanno bene ( io li lavo sempre 1 volta all settimana , ma non mi durano sempre ) , vediamo in seguito come prosegue .
saluti
Maria
Avatar utente
By betula
#15334
Se lo shampoo è privo di derivati del petrolio o sostanze aggressive è normale che le prime volte "non lavi" o dia questa impressione.
Ci vogliono anni per disintossicare capelli e corpo da queste sostanze dannose.
Avatar utente
By salvatore3
#15375
Ciao Marcor e grazie per l'info.

Ma tu hai già comprato presso questo sito.

Ultimamente hanno denunciato ( ebay ), per materiale non conforme.

Un saluto

Salvo
By Cosmonauta
#15380
Ciao salvatore3, :D

molto interessante la tua segnalazione, le tabelle di elementi acidi e basici mi hanno ricordato quelle di Berg.

Allora gira gira siamo sempre intorno a Ehret... 8) :wink:

Saluti Cosmici e Basici! :D :o :D
Avatar utente
By mesenger
#15394
Esatto Cosmo ,
gira e rigira , con altre parole e per altre strade si arriva proprio ad Ehret ,
ma solo Ehret parte dal presupposto che senza eliminare i cibi dannosi non c'e' vera guarigione .
I ricercatori che studiano l'acidosi invece partono dal presupposto che nessuno riesce ad abbandonare la normale dieta infatti consigliano una modifica ma non un completo abbandono dei cibi dannosi , forse per non incorrere nelle scomuniche della medicina ufficiale o per semplice ignoranza di come effettivamente si nutre il corpo .
ciao

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret