Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

#70791
ok non andare al mare a certi orari ma a volte penso che le creme facciano megli oche nn usarle...sapevo di quelle della specchiasol molto buone ma attendo un pareredi chi conosce piu' cose naturali..farla non so se possa essere la migliore soluzione
#70795
Io quel poco che ci vado basta che sia dopo le 4-5 del pomeriggio e il sole non mi fa neppure il solletico. :D

Non conosco altri rimedi: andare al mare alle ore piu' calde e' andarsela a cercare...
#70913
Personalmente non le uso. Sono convinto che sia meglio 'prendere' il sole per un lungo periodo all'anno gradualmente camminando e muovendosi, evitando sempre le ore più calde. La pelle si adatterà spontaneamente rispendato i tempi dovuti. Evitare sempre traumi vacanzieri, tipo una settimana full immersion partendo da niente...

Il sole per l'essere umano è un elemento indispensabile, non a caso la nostra pelle è quasi completamente priva di peli!!!
#70949
Non capisco che senso abbia discutere di questo argomento.

E' ovvio che non dobbiamo mettere alcuna "protezione" sulla pelle, altrimenti come fa il sole a far uscire le tossine dalla pelle?

Come per qualunque altro protocollo disintossicante serve la gradualità, altrimenti è ovvio che ci sono effetti indesiderati.
#70951
Phabia ha scritto:Non capisco che senso abbia discutere di questo argomento.

E' ovvio che non dobbiamo mettere alcuna "protezione" sulla pelle, altrimenti come fa il sole a far uscire le tossine dalla pelle?
Ci sono molte persone che senza protezione si scottano. In questo caso è meglio che usino qualche forma di protezione.

E' importante valutare diverse situazioni nelle quali un dato potrebbe essere applicato prima di definire qualcosa come ovvio.
#70953
Ritengo che la gradualità sia la cosa migliore.

Da quando non metto piu la crema solare mi è successo di essermi scottata in maniera grave solo una volta.

Dopo essere uscita da quel trauma ho imparato ad espormi in maniera piu coscienziosa. Se si inizia con l'esposizione con 5 minuti al giorno e si aumenta gradatamente di qualche minuto ogni giorno non c'è pericolo di scottature. sono anni che faccio così e non mi è mai piu successo nulla. All'inizio della stagione prendo il sole sul balcone per abituare la pelle.

Daltronde, anche le creme prese in erboristeria sono tossiche perchè in natura nessun vegetale è eterno dopo che è stato tolto dalla pianta. Dovrebbe essere consumato subito. Se una crema dura uno o 2 anni c'è sicuramente una sostanza (o piu) conservante dentro.
Ho imparato sulla mia pelle che tutto ciò che non esiste in natura oè stato creato dall'uomo è tossico, percio io non la userei.

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret