Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By tizzy
#15760
Scusate se riprendo un argomento del quale, se ben ricordo, si è già parlato ma che non riesco più a trovare nel sito.
Ho iniziato la cura dei dieci limoni e sono arrivata appena a due questa mattina. Dopo una mezz'ora circa mi è scoppiato mal di testa violento, brividi tipo febbre, sensazione di infiammazione alle gengive, nausea e uno strano sapore dolce in bocca (abbastanza sgradevole direi). Ma secondo voi, chiedo in particolar modo a chi l'ha provata, è normale?? Domani, che di limoni me ne toccano tre, che faccio resto a casa :D ?

Grazie, Tiziana
Avatar utente
By nosiel
#15762
Sapevo della cura dei setti limoni (una settimana in crescendo di un limone al giorno, la successiva stabile di sette limoni al giorno, la terza settimana in decrescendo di un limone al giorno) ma di quella dei dieci limoni mi risulta nuova. Di cosa si tratta?
I sintomi che descrivi possono essere collegati ad un massiccio rilascio di scorie che non trovano via d'uscita e tanto normale non mi sembra.
Il mio consiglio è quello di fermarsi a due limoni fino a quando ritorni un equilibrio accettabile.
Avatar utente
By betula
#15763
Guarda, la cura dei limoni che ci hanno insegnato alla scuola di Naturopatia è diversa.
Innanzitutto, se non la si è mai fatta, è bene cominciare a piccoli passi; solo dopo diverse cure si può procedere spediti e arrivare a 7.

Primo giorno: il succo di mezzo limone in acqua (possibilmente a digiuno)
Secondo giorno: il succo di un limone
Terzo: un limone e mezzo, fino ad arrivare al limite massimo di sopportazione o a sette.
Arrivati al limite, continuare a prendere i limoni decrescendo ogni giorno di mezzo, e se si vuole assumere il mezzo limone (o uno) sempre.

Non è detto che la prima volta si riesca ad arrivare a sette limoni.
Fare attenzione ai sintomi, se preferite adottare un approccio più soft (che sinceramente consiglio), adottare questo schema:
Primo, secondo e terzo giorno: mezzo limone
Terzo quarto e quinto: 1 limone
eccetera, fino ad arrivare al limite, e tornare poi indietro scalando mezzo limone ogni tre giorni.

Perchè questo?
Perchè si dà tempo al limone (che è un potente stacca muco, detossinante e riequilibrante del ph) di lavorare su un organismo intossicato senza immettere troppo muco e tossine tutte insieme nei motori degli organi emuntori.

Dopo la cura dei limoni, che stacca il muco, sarebbe bene fare una cura di due settimane di citrati (tipo Alkavital) per depurare l'intestino e aiutare il distacco delle feci vecchie.
Avatar utente
By betula
#15790
Si, in acqua a temperatura ambiente o appena tiepida.
Avatar utente
By tizzy
#15801
Oggi ho assunto di nuovo due limoni (domani passo a due e mezzo) e non ho avuto nessun sintomo particolare, quindi procedo!
Grazie a tutti per le informazioni, Tiziana
By cieliazzurri
#15818
tizzy ha scritto:Oggi ho assunto di nuovo due limoni (domani passo a due e mezzo) e non ho avuto nessun sintomo particolare, quindi procedo!
Grazie a tutti per le informazioni, Tiziana


Ciao Tizzy, è qualche giorno che mi ispira la cura dei limoni.
Ma di limoni italiani neanche l'ombra, qualcuno nei negozi bio li ha della Sicilia a dire il vero, ma sono acerbi verdi verdi.
Non è stagione limoni che sappia, e quelli che ci sono nei supermercati vicino a casa vengono dal Sud Africa 8O e dalla cella frigorifera.

Più che altro una curiosità, qualche siciliano mi sa confermare se da quelle parti ci sono già i limoni bio maturi?
Ciao e grazie :P
Avatar utente
By nonparte
#15820
Ma durante questa cura quali cibi prendi durante il giorno?
Grazie, saluti Paolo.
Avatar utente
By tizzy
#15821
nonparte ha scritto:Ma durante questa cura quali cibi prendi durante il giorno?
Grazie, saluti Paolo.


Sono in dieta di transizione e comunque il limone lo prendo la mattina a digiuno.
Saluti, Tiziana
Avatar utente
By salvatore3
#15824
cieliazzurri ha scritto:
tizzy ha scritto:Oggi ho assunto di nuovo due limoni (domani passo a due e mezzo) e non ho avuto nessun sintomo particolare, quindi procedo!
Grazie a tutti per le informazioni, Tiziana


Ciao Tizzy, è qualche giorno che mi ispira la cura dei limoni.
Ma di limoni italiani neanche l'ombra, qualcuno nei negozi bio li ha della Sicilia a dire il vero, ma sono acerbi verdi verdi.
Non è stagione limoni che sappia, e quelli che ci sono nei supermercati vicino a casa vengono dal Sud Africa 8O e dalla cella frigorifera.

Più che altro una curiosità, qualche siciliano mi sa confermare se da quelle parti ci sono già i limoni bio maturi?
Ciao e grazie :P


I limoni che si trovano ora in Sicilia, sono maturi, ( anche se sono verdi sono molto succosi ), si chiamano ( verdelli ).

I limoni di ora sono molto più ricchi di acido citrico .
Mentre quelli che si raccolgono durante l'inverno, sono più ricchi di acqua, dovuto alla pioggia.

Il problema è, che da voi arrivano già lavorati per affrontare il mercato.
Esse sono lavate per togliere la polvere e poi mettono la cera per essere protette.


Un saluto a voi tutti.

Salvo
By cieliazzurri
#15826
Molte grazie delle info Salvo :P
I verdelli, si, li ho visti, ne ho anche preso qualcuno giorni fa, in effetti son buoni. Buono a sapersi.
Ciao,
Anna :D
Avatar utente
By federica
#15854
premesso che ognuno di noi ha reazioni diverse... :D mi chiedo cosa devo aspettarmi dalla cura dei limoni? io sto procedendo partendo da mezzo limone per 2 giorni, un limone per 2 giorni e così via. insomma "diluendo" la cura del 50%. già arrivare ad un limone intero è stato impegnativo... 8O e non riesco ancora ad immaginare la possibilità di arrivare a 7 8O 8O 8O
comunque sto facendo anche questo! :D
vabè fatemi sapere qualio sono le reazioni più comuni che sono curiosa.. io nel frattempo continuo a espellere sto muco dalla gola SENZA TREGUA! :roll:
Avatar utente
By danrose
#15857
Ciao Federica,
può essere che la reazione, per te, sia espellere il muco dalla gola. Io l'avevo provata l'anno scorso, da onnivora, e arrivata a 5 limoni ho avuto diarrea per una settimana; veramente una bella ripulita per il corpo :D . I limoni sono fantastici.
D.
Avatar utente
By federica
#15858
danrose ha scritto:Ciao Federica,
può essere che la reazione, per te, sia espellere il muco dalla gola. Io l'avevo provata l'anno scorso, da onnivora, e arrivata a 5 limoni ho avuto diarrea per una settimana; veramente una bella ripulita per il corpo :D . I limoni sono fantastici.
D.


mamma mia! 8O va bene la ripulita ma tra tutte e due è un bel problema!
comunque l'espulsione di muco dalla gola mi accompagna già dai primi giorni della transizione ed è costante con momenti allucinanti in cui quasi mi viene da vomitare.. soprattutto il pomeriggio che per fortuna sono da sola... :D
ho anche fatto qualche sgarro consapevole per frenare un po' sta cosa ma sembra che invece stimoli ancora di più! 8O mi sono mangiata un bel gelato e una sera "addirittura" una bruschetta (tra l'altro sconvolgente sensazione nel mangiare il pane che prima ADORAVO e che ora mi sembrava qualcosa ai limiti del non commestibile...).. :roll:
Avatar utente
By danrose
#15860
Forse ti conviene rimandare la cura ad un altro momento visto che l'eliminazione del muco è abbondante. Comunque sei solo tu che sai come ti senti e puoi valutare cosa fare.
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret