Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By federica
#15936
Cecilia ha scritto::oops: scusate ma i limoni possono essere distribuiti nell'arco della giornata? Io oggi ho ingerito essendo al terzo giorno, i tre limoni in un unica soluzione, ho nausea e leggera emicrania, i lombi o reni mi fanno di un male,...inoltre ho movimento intestinale che mi stimola ma non riesco ad evacuare, però sto notando grossi filamenti di muco nelle urine.
La mia alimentazione oramai è frutta e verdura ma ogni tanto mi concedo quei 40 grammi di pane di segale, ho imparato a fare il pane in casa ma ahimè uso il livito secco e non quello di cui qui si parla...
Chi mi da una drittà o meglio indicazioni riguardo l'assunzione dei limoni, GRAZIE :wink:


io sono ad un limone e mezzo, domani dovrei arrivare a due e un po' mi agghiaccia l'idea. chi se lo sarebbe immaginato.. io che adoro i limoni! ma mi chiedo proprio come si possa arrivare a 7.. 8O
comunque io diluisco ogni mezzo limone in un bicchiere di acqua tipieda, il che significa che quando arriverò a 3 limoni saranno 6 bicchieri d'acqua... 8O
e se arrivassi a? (perché comincio ad avere seri dubbi.. :( ) dovrei bere 14 bicchieri d'acqua... non credo che ce la farei...
mentre invece dilazionarli durante la giornata forse sarebbe più comodo...
fatemi sapere... :roll:
Avatar utente
By federica
#15938
Cecilia ha scritto:Federica sto integrando il limone con l'acqua che me lo rende gradevole per esempio i tre limoni serenamente li ho diluiti con neanche un bicchiere di acqua, l'acqua è a temperatura ambiente e con il caldo che sta facendo è come se fosse tiepida...... a me non pesa bere la "limonata" vorrei comprendere se è giusto ingerirli in un unica soluzione quando la quantità dei limoni aumenta, pensa che in un sito ho letto che questa cura va associata al digiuno ma io ancora non sono pronta se non al digiuno del mattino....ma se considero la mia alimentazione di ieri rispetto a oggi io sto facendo quasi un digiuno perchè la frutta e la verdura mi saziano, all'inizio abbondavo ora ionvece è come se si fosse inserito in me un regolatore del cibo.... :lol:


il limone così... A SECCO! 8O 8O 8O non ce la potrei fare!!
solo il pensiero mi fa drizzare i capelli! io al digiuno per il momento nemmeno ci penso.. credo che quando arriverà il momento lo farò ma ora proprio no. non voglio, oltretutto, rischiare di mettere troppa carne al fuoco (metafora decisamente INADATTA :D ) perché voglio mantenere questo stile di vita e penso ci voglia del tempo per stabilizzare ogni piccolo passo e non voglio trovarmi costretta a retrocedere perché ho esagerato o vado in crisi di astinenza!
comunque... considerato quanto mi sta pesando sta cosa dei limoni... non è che per caso questo metodo non fa per me? :roll: :(
Avatar utente
By betula
#16086
Scusate, ma avete letto la risposta nella quale consigliavo di aumentare di mezzo limone ogni tre giorni?
Se non si è abituati, è bene non forzare l'organismo, rischiereste di abbandonare tutto e all'improvviso.
Chi va piano... :wink:
Avatar utente
By federica
#16333
oggi sono arrivata a 5 limoni.. niente da segnalare.. talmente niente da segnalare che mi chiedo se devo continuare visto che non è proprio il massimo iniziare la giornata con questo beverone di limoni...
inoltre a mio avviso c'è un po' un'incongruenza nel parlare di cura dei limoni così a mezzo limone al giorno... perché a me è capitato che un giorno i limoni erano così succosi da avere moltissimo succo e magari un paio di giorni dopo erano meno succosi quindi pur avendo aumentato la quantità, era meno succo... bisognerebbe seguire questa cura parlando (dico a caso..) di iniziare con TOT cl di succo di limone e di aggiungerne ogni giorno in proporzione...
sono un po' delusa.. speravo soprattutto nel vedere dei miglioramenti sulla pelle del viso invece nulla... :(
Avatar utente
By bibifil
#16507
Salve a tutti...vado un pò di fretta...stò partendo...Volevo sapere se prendere i limoni a digiuno al mattino possa portare stitichezza. Perchè non ho mai avuto problemi, da quando assumo il limone appena alzata a digiuno in acqua tiepida, ho iniziato coi i problemi di stitichezza...Dopo il limone vado a correre (10 km) al ritorno assumo un litro e mezzo di tè verde on un'altro limone dentro....Sbaglio qualcosa? La mia alimentazione è solo di frutta e verdura senza cereali nè proteine ma il mio colon non và cosa devo fare sono in crisi. Mangio le fichi, l'uva ma il problema non cambia...Questo è coinciso con la mia permanenza al mare..Le mie feci sono quasi a palline Prima erano sfaldate, e morbide a volte galleggiavano. Ora sono dure e alla fine palline...Non ci capisco più un tubo... Mi aiutate un pò...stò divendando nervosa...Normale con un colon così e la pancia grossa esteticamente orribile. Ho solo bei ricordi di quando appena alzata avevo mlo stimolo di evacuazione e poi dopo un'ora di nuovo....Aiuto :(
Avatar utente
By sibillina
#16508
Ciao Bibifil, personalmente ho trovato i fichi secchi un portento.
Io che di solito vado in bagno solo la mattina. Con i fichi secchi anche ieri sera e anche molto abbondante.

Penso che se non risolvi la cosa ci vuole un bel clistere.
Non usi farli?
Avatar utente
By Azzurra
#16511
ciao a tutti. per bibifil: anch'io per tutto questo mese al mattino con limone e pompelmo spremuto ho sofferto sempre di stitichezza, ora, da 3 mattine mangio una o due nocepesca e credo di aver risolto il problema :)
Avatar utente
By bibifil
#16528
sibillina ha scritto:Ciao Bibifil, personalmente ho trovato i fichi secchi un portento.
Io che di solito vado in bagno solo la mattina. Con i fichi secchi anche ieri sera e anche molto abbondante.

Penso che se non risolvi la cosa ci vuole un bel clistere.
Non usi farli?

Ciao si faccio sempre i clisteri....ma vado in bagno solo con questi...e nn va bene. si fa questa alimentazioe per non avere di questi problemi...ivece eccomi qua con u ventre enorme,,, ono davvero in pena
Avatar utente
By sibillina
#16529
Mi spiace cara, so che è proprio fastidioso..

Beh prova a mangiare dei fichi secchi dopo cena.

e poi prova con il bagno derivativo, che è una spugnatura all'inguine ed è disintossicante (rimedio della medicina naturale ideato da kuehne e perfzionato in segioto da Francis Guillaume) e avrebbe il beneficio di richiamare le tossine al ventre per poi espellerle. io sento sempre lo stimolo di urinare dopo, per quello che ti dico che funziona. e funziona anche per le feci.

prova visto che non ha costi. :wink:
Avatar utente
By AndreaC
#16554
un buon rimedio sono i semi di lino, se ne parlato in un'altro post.
La sera metti 2 cucchiai di semi di lino in una ciottola con un pò d'acqua e se vuoi 2 prugne secche, se vuoi anche un pò di miele.
La mattina lo mangi, è un pò un pastone ma per la stitichezza è molto efficace

ciao
Andrea
La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Libri di Arnold Ehret