Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By betula
#15765
Ciao a tutti, per due settimane sparirò, mi faccio una settimana al mare (spero di prendere tanto sole) e una settimana (quasi) di digiuno guidato.

Credo che al mio ritorno avrò tante cose da raccontarvi :lol:


A presto
Barbara
Ultima modifica di betula il 28 luglio 2008, 12:08, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By sibillina
#15767
Ciao Barbara!!!
BUONA VACANZA!

Anche io non vedo l'ora di andare al mare!

Tanto sole, tanti bagni, tanta aria pura e camminate e tanta frutta!!

In fondo Ehret i suoi grossi miglioramenti li ha avuti in vacanza!!

un caro saluto
alessandra
Avatar utente
By krishnacry
#15768
buone vacanze,
e buon digiuno!!!
cry
Avatar utente
By betula
#16375
Sono tornata e vorrei raccontare l'interessante esperienza fatta.
Domenica 20, dopo tre giorni passati a frutta e verdura (con una lieve eccezione :oops: ) ho intrapreso il mio primo digiuno. Durato tre giorni e mezzo perchè sarei dovuta rientrare a Roma, ma è pur sempre un inizio.
Il primo giorno e mezzo non ho avuto problemi a digiunare, avevo anzi molta sete e ho iniziato da subito a espellere tossine dalla lingua e attraverso le urine, piene di medicinali. Una sete pazzesca, soprattutto la mattina. Il martedì ho iniziato ad accusare il colpo, ma non avevo stranamente fame; mercoledì, il giorno della ripresa, sono stata malissimo, ho avuto una crisi di mal di stomaco pazzesca, quasi uno svenimento e tremavo tantissimo. Segno evidente di crisi da disintossicazione. "Purtroppo" ho ricominciato a mangiare (che altrimenti non ce l'avrei fatta a guidare) frutta per due giorni e mezzo e poi frutta e verdura. Con l'eccezione di sabato (pranzo di compleanno) e di qualche piccolissima altra roba, ho mangiato in questi giorni frutta e verdura, accompagnate da patate al forno, in insalata e da orzo intero riempitissimo di verdure.
Con grande stupore e piacere, la lingua continua ad espellere tossine e me la sento gonfia, rasposa, e i reni continuano a buttar via tossine dal terribile odore di medicina.
Tutto sommato, anche se di breve durata, il digiuno mi sta dando la spinta per iniziare una vera transizione (avvicinamento alla) e trovo molto gratificante il fatto che l'organismo risponda al cambio di alimentazione.
Anche se mi sento molto stanca, non riesco ad alzare le braccia e le gambe, è come se avessi acido lattico (sicuramente unito a tossine) in circolo. Ovviamente vado avanti, e il mese di agosto passato in città è propizio per fare un'alimentazione più che corretta.

Conseguenze del digiuno e del recupero:
non riesco a bere la birra
trovo tutto salato
mi sazio subito ma ho anche tanti bruciori di stomaco
dormo tanto
sento di più gli odori
stanchezza muscolare alle stelle
testa confusa, non riesco a finalizzare nulla.

Il mio compagno, che in quella settimana ha seguito una dieta di frutta e verdura, ha avuto una violentissima crisi di sciatalgia l'ultima notte. Lui ancora sostiene che era colpa del letto...
Avatar utente
By luciano
#16391
Bentornata! :D
Riprendi lentamente la tua usuale alimentazione. Se sei stanca, il rimedio è il riposo. I farmaci in circolo buttano fuori i sintomi più fastidiosi. C'è di buono che poi una volta usciti i farmaci, il cammino è in discesa. (con qualche salitella ogni tanto, per non rendere noiosa la vita!) :D

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret