Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

By Renetta
#16524
luciano ha scritto:Prova a mangiare di più.

Quello che si perde è solo muco, se quanto proposto da Ehret non basta a riprendere peso puoi sempre fare una pausa, mangiando quasi come prima, evitando il junk food, e le schifezze preconfezionate, se ancora me mangiavi prima di fare la dieta, e riprendere quando avrai riacquistato più peso.


Luciano scusami ma io proprio non ti seguo...

Lui è dimagrito e tu gli consigli di mangiare come prima per poi riprendere la dieta di Ehret quando avrà ripreso peso?
8O 8O

ma che senso ha?
Se la dieta è giusta...non dovrebbe essere necessario fare di questi intervalli...perchè il peso si dovrà stabilizzare da solo...oltretutto glielo hai consigliato senza neanche chiedergli cosa mangia durante il giorno...(a meno che non ne fossi già informato da altri post..)


mi è sembrato di capire che lui mangia esclusivamente frutta,magari mangiare della frutta più zuccherosa,tipo i fichi ad esempio...oppure fargli ricominciare a mangiare a colazione...ma dirgli di mangiare quasi come prima mi pare davvero assurdo!

Io ora sono 45 kg per 1.50mt porto la taglia 40 e cominciano a dirmi di fermarmi..perchè sto scomparendo.
Quando ho iniziato la dieta di Ehret pesavo 52 kg , 4 mesi fa.
Avatar utente
By parider
#16527
Non gli ha proposto di mangiare come prima ma ha detto "se quanto proposto da Ehret non basta a riprendere peso puoi sempre fare una pausa, mangiando quasi come prima, evitando il junk food".

Quindi prima deve applicare i consigli di Ehret (patate, pane di segale, ecc.) e se proprio continua a perdere peso senza fermarsi allora ha detto che potrebbe fare una pausa senza comunque mangiare junk food, quindi di fatto provare in tal caso a reintrodurre cose come pasta nella dieta, non di certo tornando a mangiare il latte e biscotti (se mai prima ne facesse uso) o roba simile.
Avatar utente
By luciano
#16530
Renetta ha scritto:mi è sembrato di capire che lui mangia esclusivamente frutta,magari mangiare della frutta più zuccherosa,tipo i fichi ad esempio...oppure fargli ricominciare a mangiare a colazione...ma dirgli di mangiare quasi come prima mi pare davvero assurdo!
Non è assurdo. Se si parte come razzi sulla frutta lasciando indietro il resto, non si permette al corpo di assestarsi e si possono combinare disastri.
A quel punto il consiglio migliore che possa dare è stop! Ritorna al punto in cui eri prima di conoscere Ehret, rileggi il libro e ricomincia da capo, eliminando gradualmente ecc. e facendo la transizione per bene. E per il momento non pensarci nemmeno alla dieta di sola frutta.
By Renetta
#16531
"Se quanto proposto da Ehret non basta a far riprendere peso" vuol dire che la dieta di Ehret allora non va bene....

Quindi ci sono un pò di dubbi al riguardo...?!

Luciano bisogna vedere anche da quanto tempo lui mangia solo frutta...magari prima mangiava anche le verdure...

Credo che prima di dar consigli bisogna chiedere qual è stato il piano adottato nel tempo...
Avatar utente
By luciano
#16532
Leggi bene tutti i suoi post e vedrai che ci sono tutte le informazioni per confermare che le mie risposte sono sensate. Chi ti ha detto che non tenga conto del "piano adottato nel tempo..."?
Avatar utente
By luciano
#16533
Renetta ha scritto:"Se quanto proposto da Ehret non basta a far riprendere peso" vuol dire che la dieta di Ehret allora non va bene....

Quindi ci sono un pò di dubbi al riguardo...?!..
No non ci sono dubbi a riguardo. E' riferito a quello specifico episodio. Avrei dovuto dire che se non stai ottenendo risultati con la dieta ricomincia da capo e rifai le cose nel modo corretto, perché se non fatta correttamente, qualunque cosa, e la dieta senza muco non fa eccezione, non funziona.

Spero di non dover spiegare ogni volta in quale ordine il millepiedi muove i suoi piedi per evitare che qualcuno salti fuori con:"Ci sono dubbi?".


Personalmente non ho dubbi che la dieta funziona, come non ho dubbi che non tutti la fanno in modo corretto, ma questo è normale, non sapevamo nulla prima ed eravamo e siamo pieni di false credenze, ma l'importante e cercare di fare il meglio possibile e ritornare indietro sui propri passi quando è necessario.

Vediamo di mettere l'attenzione sull'ottenere risultati invece di cercare di trovare falle.
By Renetta
#16534
luciano ha scritto:
Leggi bene tutti i suoi post e vedrai che ci sono tutte le informazioni per confermare che le mie risposte sono sensate. Chi ti ha detto che non tenga conto del "piano adottato nel tempo..."?


Io non ho tempo di leggere TUTTI i post nè tantomeno mi ricordo di chi mangia frutta,chi verdura,chi il pane o le patate o chi fa ancora colazione al bar. Infatti ho detto che tu lo hai consigliato senza chiedergli come si sta alimentando e da quanto tempo ed ho aggiunto: a meno che non abbia scritto altri post e lo sapevi già!
Quindi io non ho detto che tu non ne hai tenuto conto...semplicemente hai risposto secondo le tue conoscenze ma io che leggo non posso sapere se tu hai tutto sotto controllo(l'alimentazione di ognuno di noi) quindi essere più specifico aiuterebbe anche gli altri iscritti al forum che leggono, si confrontano e magari seguono certi consigli ignorando che forse hanno una storia diversa dal soggetto in questione.....


luciano ha scritto:
Renetta ha scritto:"Se quanto proposto da Ehret non basta a far riprendere peso" vuol dire che la dieta di Ehret allora non va bene....

Quindi ci sono un pò di dubbi al riguardo...?!..
No non ci sono dubbi a riguardo. E' riferito a quello specifico episodio. Avrei dovuto dire che se non stai ottenendo risultati con la dieta ricomincia da capo e rifai le cose nel modo corretto, perché se non fatta correttamente, qualunque cosa, e la dieta senza muco non fa eccezione, non funziona.

Spero di non dover spiegare ogni volta in quale ordine il millepiedi muove i suoi piedi per evitare che qualcuno salti fuori con:"Ci sono dubbi?".


Personalmente non ho dubbi che la dieta funziona, come non ho dubbi che non tutti la fanno in modo corretto, ma questo è normale, non sapevamo nulla prima ed eravamo e siamo pieni di false credenze, ma l'importante e cercare di fare il meglio possibile e ritornare indietro sui propri passi quando è necessario.

Vediamo di mettere l'attenzione sull'ottenere risultati invece di cercare di trovare falle.
Io non sto cercando falle sto solo cercando di capire se questa dieta porta comunque a perdere troppo peso e se porta delle carenze con il tempo.
Siamo tutti in fase di sperimentazione qui e se permetti si tratta della nostra salute.
Ho fatto considerazioni e domande perchè sto seguendo questa strada da 4 mesi e non si finisce mai di studiare questo libro...
Inoltre voglio curare al meglio il mio corpo e lo sto facendo GRADUALMENTE da 4 mesi.

Quindi se io faccio un'osservazione o una critica COSTRUTTIVA desidero risposte da tutti coloro che applicano questa dieta e non voglio sentirmi dire che cerco falle
:!:
Avatar utente
By luciano
#16535
Bene, per concludere:

Alcuni perdono peso e sono contenti di questo perché sono sovrappeso.

Altri perdono peso ed è meglio che non lo perdano perché sono già troppo magri, quindi devono fare un passo o di più indietro.

I consigli degli utenti sono o riporti delle proprie esperienze o opinioni.
Ciò che fa testo ed è senior ai post sono i contenuti del libro.

La sperimentazione personale è l'unico modo per verificare i risultati.
La logica va usata per stabilire se ciò che si sta facendo è corretto. Se si dimagrisce troppo, non si sta andando nella giusta direzione, ed è necessario tornare indietro.

La dieta non è l'unica cosa che influisce sullo stato psicofisico, ci sono anche le situazioni nella vita di ognuno che determinano lo stato di salute che includono anche il campo della mente e dello spirito. :wink:

Di più di questo non so cosa dirti, questi sono i miei limiti.
Avatar utente
By Antishred
#16610
xavier ha scritto:Beh si, io sono proprio secco!!! Ma ho anche le ossa fine....cmq io ho aumentato la frutta disidratata e mangio patate in +...ma continuo a essere uguale di peso. Xó ho notato che é come se avessi + ciccia, ma peso uguale, non so é una cosa strana da spiegare...
Io vorrei mangiare frutta a manetta, ma solo verso le 13 inizia la fame e mangio una confezione da 250 g di frutta disidratata, poi alle 14 tanta frutta di un tipo (oggi fichi) e fino alle 21 non ceno...e li mangio altra confezione da 250 g + verdura o altra frutta....e cmq mangio fin che mi entra nello stomaco, anche se ne mangerei fino a esplodere! Cmq é vero che vivo in una cittá grande e non uso bus o metro, sempre cammino..magari é anche quello che mi fa rimanere uguale...brucio quello che mangio...
Stammi bene, Xavier
W LA FRUTTA!!!

ciao! come cucini le patate? bollite o in padella o alla piastra...? NON è che formano muco se cotte in un certo modo piuttosto che un altro? ODDIIIIIO OH NOOOO IL MUUUUCOO AAAAAA!!! sembra il nemico numero uno di Gotham City :D
no a parte gli scherzi, ma come le cucini? anche io ne mangerei volentieri. così come il pane, integrale o no...
un'altra cosa: sai i primi menu del libro "per le prime 2 settimane" "seconde" e "terze": sono da seguire strettamente per poi passare ai menu successivi un po'più elaborati oppure da subito si possono preparare le cose che spiega dopo? perchè mi è appena venuta voglia di patate bollite o al vapore e maionese (la ricetta che indica nel libro). MA se mi dici che le prime 6 settimane questo non si dovrebbe fare (il libro è molto poco chiaro accidenti) allora rimanderò le mie voglie da donna incinta al mese prossimo :D
ciao ciaooo
Avatar utente
By Antishred
#16625
luciano ha scritto:
Antishred ha scritto:il libro è molto poco chiaro accidenti
Quale parte del libro ti è poco chiara?

la parte da pag. 60 fino alla fine del capitolo: non si capisce bene quali condimenti utilizzare e quali evitare (ad es: l'olio non è tra quelli da evitare ma contiene dei grassi) poi l'insalata mista standard non si capisce se comprende anche la verdura cotta al vapore del "resto del pasto" o no, in quanto nei menu delle 2e e 3e 2 settimane parla di non mettere condimento in quanto "le verdure cotte impregnano l'insalata". ma parla dei fagiolini piselli ecc. o dei cavoli rape o zucca ecc. ?
credo che questi siano i punti più oscuri incontrati finora.
e poi: la dieta di transizione dura solo 8 settimane? o è da ripetere ciclicamente? oppure dopo l'ottava settimana si può procedere con l'altro set di ricette contenuti da pag 62?
come facciamo a capire quando siamo arrivati alla fine del periodo "utile" di transizione e possiamo cambiare menu?

grazie per l'aiuto
Avatar utente
By luciano
#16630
Si, in effetti quel pezzo è stato pasticciato dall'editore, Fred Hirsh, nel 1924, per cercare di soddisfare la richiesta di menu da parte dei lettori di allora e ha fatto delle aggiunte e modifiche e si differenza parecchio dallo stile lineare e incisivo di Ehret
Il mio suggerimento è di iniziare in qualche modo, gli errori che si possono fare non incidono quanto il non fare niente del tutto. Leggi anche questo thread:
http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... ic&p=16621
Avatar utente
By parider
#16634
l'olio non è tra quelli da evitare ma contiene dei grassi


Ti consiglio di ragionare prima di tutto per alimenti, poi eventualmente per elementi (anche se nessun animale ragiona affatto per elementi).

E' vero che l'olio d'oliva è grasso ma è sicuramente meglio del burro o della margarina, anche se sono a base grassa anche questi ultimi.

Similmente c'è differenza tra mangiare mandorle e mangiare lardo di maiale o mortadella, anche se tutte queste cose sono a base grassa.

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret