Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By nataljaz
#16469
Carissimi, mi chiamo Natalia (sono la moglie di Aljaz che avete già conosciuto tempo fa), non mi ero ancora presentata perchè aspettavo di fare un po' di esperienza, di leggere e rileggere il libro, di provare su di me tutto quello che era possibile provare. Bene, diciamo che da circa tre mesi sono accadute cose incredibili che in parte dovrei postare su un altro capitolo, ma spero che nessuno me ne voglia se ve le accenno qui, assieme alla presentazione, tanto per non andare di qua e di là che non sono tanto pratica.
Per cominciare vi ringrazio tutti, perchè senza le informazioni e le esperienze che ho letto di voi non avrei potuto superare un ostacolo piuttosto grande, che ora vi dirò e poi desidero condividere questo affinchè possa essere di utilità a qualcuno in caso gli capiti la stessa cosa: sono sempre stata sovrappeso, ho fatto tutto ciò che era possibile fare in campo dietetico, ho mangiato le cose più schifose, pur di dimagrire, ma anzichè scendere il mio peso continuava a salire o tutt'al più calare un po' per poi schizzare nuovamente in alto. Ho iniziato a mangiare secondo Ehret praticamente in maggio, alternando ancora con la vecchia alimentazione, ma sempre più attinente, di settimana in settimana al sistema senza muco. Stavo molto bene, non avevo più smanie di cibo antico, ma il peso non scendeva. Poi un mese fa, improvvisamente un accumulo di schifossissimo pus è stato eliminato senza dolore da una postazione brufoloide toracica. Ho subito pensato che il sistema aveva iniziato a funzionare, ma ancora non sapevo cosa mi stava aspettando. Continuo imperterrita il mio cammino e domenica scorsa uno strano malessere alla coscia sinistra mi "segnala" una spece di infiammazione. Iniziano tre giorni di cavoli acidi, per così dire: febbrone, dolore, raccolta turgida infiammata e alla fine un'esplosione purulenta allucinante. Io che lavoro in ospedale non ne ho mai vista una simile, di una quantità incredibile. Per oltre 24 ore la ferita ha continuato a drenare ed ancora oggi sempre meno, lo sta facendo. Io dopo la tempesta dei tre giorni, in cui non ho preso ovviamente nessun farmaco, sto da dio,ma la sorpresa non era ancora finita: stamattina sulla bilancia c'erano sei, dico sei chili in meno. Ancora non so da dove il mio corpo ha preso tutto ciò, ma posso assicurarvi che per la prima volta in vita mia, mi è sembrato di avere 10 anni di meno. Adesso si prosegue con una goduria che non vi dico.
Tutto qui.
Vi ringrazio dell'ospitalità e vi dico: non spaventatevi se vi capitano scompussolamenti anche molto forti, sono molto passeggeri. Tenete duro e per chi ha problemi di peso, come me, non scoraggiatevi, è solo una questione di tempo, il calo partirà di sicuro. Un grande abbraccio a tutti.
Avatar utente
By starmax
#16471
INCREDIBILE E COMPLIMENTI( PERCHE NON HAI FATTO DELLE FOTO !!!!!!!)

BENVENUTA
Avatar utente
By sibillina
#16472
Brava, complimenti!!
Come vorrei che tutti si rendessero conto che mangiare sano riporta la salute e che non ci si deve x forza affidare alle medicine...
Beh noi tutti del forum su questo siamo d'accordo!!

Per quello che riguarda la tua crisi di disintossicazione conosco una tipa molto in sovrappeso e che mangia solo schifezze(patatine, maionese, salame, focacce, merendine di ogni sorta e molti "4 salti in padella"; insomma un vero concentrato di veleni). Alla tipa in questione ogni tanto sul braccio comincia a gonfiarsi un grosso bubbone che esplode poi con fuoriuscita di pus.
La cosa interessante è che dovrei chiederle se questo le accade quando si mette a dieta. Si, perchè ogni due per tre è a dieta..

Questa è la dimostrazione di quanto è intelligente il corpo e la dimostrazione che è in grado di autoripararsi.

La natura è proprio una cosa meravigliosa...

Ti auguro un meraviglioso proseguimento sulla via che hai intrapreso.. :)
Avatar utente
By ginaty
#16474
Complimenti! E benvenuta nel forum :wink:
Avatar utente
By mesenger
#16478
Brava Nataljaz , complimenti e benvenuta anche tu nel forum .
Buon per te che non ti sei fatta prendere dal panico appena visto il
" bubbone " , e certo sara' stata grande la soddisfazione di avere avuto un significativo miglioramento .
Ancora complimenti
Maria
Avatar utente
By nataljaz
#16494
Grazie infinite a tutti. :lol:
Adesso che ci penso, come dice Starmax, avrei anche potuto fare delle foto...ma sarà per la prossima eventuale avventura. Un grande abbraccio a tutti.
Avatar utente
By tizzy
#16587
Scusate, mi ricollego al post di Nataljaz proprio in merito al mio ascesso! L'interrogativo che mi perseguita in questi giorni di infezione è: ma se questo pus non esce, dove cavolo va a finire? Mi era quasi venuto in mente di praticarmi un'incisione :D ma non avendo rudimenti chirurgici ho rinunciato! Sta di fatto che non è il massimo sapere di averlo!
Ma se facessi degli sciacqui con il Cellfood?
Saluti, Tiziana
Avatar utente
By luciano
#16588
Il pus viene riassorbito poco a poco e poi eliminato dal sistema linfatico.

La velocità dipende da quanto è sgombro il sistema linfatico.

Se si digiuna si accelera il processo.

Tutto dipende dalla condizione generale dell'organismo, più si è ripuliti prima si fa, ma è comunque relativamente lento, la Natura agisce con calma ma senza danni, diversamente che con le pastiglie.

Gli antibiotici uccidono i microrganismi che se la stanno spassando alla grande con le tossine presenti nell'area dove poi a causa dei rifiuti del loro metabolismo si crea pus formando l'ascesso.

L'ascesso quindi diminuisce e poi scompare, perchè il linfatico porta via il pus esistente e non c'è più chi lo rifa. Le tossine pero rimangono, se si mantiene lo status quo delle abitudini alimentari ecc. e quando i microrganismi si ripopolano la storia ricomincia.

Gli antibiotici però fanno fuori anche la flora batterica. E come se un governo per far fuori dei terroristi in un paese facesse fuori qualsiasi cosa che si muove.

Di certo li fa fuori i terroristi, però anche tutti gli altri cittadini.

Cellfood
Ho provato a fare dei risciacqui con una decina di gocce di cellfood diluite in un bicchiere d'acqua quando avevo un leggero fastidio e il mattino dopo era tutto ok.

Non so però con l'ascesso, presumo comunque che un beneficio dovrebbe darlo.
Avatar utente
By tizzy
#16596
Cellfood
Ho provato a fare dei risciacqui con una decina di gocce di cellfood diluite in un bicchiere d'acqua quando avevo un leggero fastidio e il mattino dopo era tutto ok.

Non so però con l'ascesso, presumo comunque che un beneficio dovrebbe darlo.[/quote]

Grazie mille, Luciano. A dire la verità, sto mangiando solo frutta, visto con quelle porcherie di medicine :twisted: mi si è chiuso lo stomaco! Proverò con il Cellfood. Stamattina ho cercato un'erboristeria, ma vicino casa erano chiuse :evil: . Volevo prendere la malva ma niente da fare. Sempre la solita storia d'agosto.
Un caro saluto, Tiziana

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret