Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By romax
#16629
Ciao a tutti, mi siete mancati molto, specie perché avevo appena iniziato il mio programma di transizione, e in un prossimo post farò un resoconto dettagliato.
Ad ogni modo, da un mese e mezzo non maggio più animali e derivati e ho eliminato anche i farinaceri concedendomi raramente delle freselle integrali. Non ho mangiato nemmeno legumi e poiché non ho assunto molti farmaci finora sono stato piuttosto bene. Qualche giorno fa avevo un forte brucuciore all'occhio sinistro e ho messo alcune gocce di decongestionante. Ma non passava. Cosicché al pronto soccorso oftalmico mi hanno diagnositca un'ULCERA CORNEALE. Non l'avevmo mai sentita questa. Ovviamente mi rivolgo a g..gle: mi sono imbattuto nel seguente link http://www.msd-italia.it/altre/manuale/sez08/0960773b.html dove leggo "possono essere anche la conseguenza di alterazioni del trofismo corneale secondarie a carenza di vitamina A o di malnutrizione proteica" e poiché non uso lenti a contatto mi sono chiesto se l'assenza di proteine nella mia dieta sia stata la causa...

Per il resto sto bene, ovviamente ho perso del peso... (10 kg) ma mi sento bene... ditemi voi...
Grazie. Max
Avatar utente
By luciano
#16631
Ciao Romax, bentornato!
In un mese e mezzo dieci chili mi sembrano troppi, hai scalato troppo.
Da che peso x altezza sei partito? :D

Io farei una scorpacciata di frutta e verdura che contengono vitamina A e se non ne trovassi prenderei le vitamine in erboristeria.

Per quanto riguarda la carenza proteica, dovrei essere morto per la scienza ortodossa.

Che cura ti hanno proposto quelli del pronto soccorso?
Avatar utente
By romax
#16632
Ciao Luciano, in un mese e mezzo sono passato da 95 a 85,5 e sono alto 1,83.. ho fatto molto sport nelle vacanze (corsa, bici) e ho camminato quasi 6 km al giorno (andavo al mare a piedi)...

Al pronto soccorso mi hanno dato una pomata antibiotica (exocin) con bedaggio per 2 gg e poi una settimana di Exocin collirio e Dexamono (del cortisone) per 7 gg...

Ovviamente sto seguendo la terapia...
Avatar utente
By luciano
#16635
Per il peso perso non dovrebbero esserci problemi, a occhio mi pare che avessi qualche chiletto in più.

romax ha scritto:...e poi una settimana di Exocin collirio e Dexamono (del cortisone) per 7 gg...
Non metterei mai del cortisone.

romax ha scritto:...Ovviamente sto seguendo la terapia...
Perchè ovviamente?
Avatar utente
By romax
#16637
Non lo so.. ma un ho po' di paura... a cambiare radicalmente tutto della mia vita.. mi sembra di aver già concquistato molto in un mese e mezzo... sto vivendo una nuova vita alimentare e non... non faccio colazione da altrettanto tempo e sto sperimentando tanto di quello che c'è nel libro... ma una parte di me è ancora ancorata alla medicina tradizionale. Ma sono sicuro che nel tempo migliorerò, d'altra parte sono ancora nella fase di transizione... non ho mai sgarrato con il cibo perché non ne sento il bisogno, ma in questo caso sto seguendo la terapia...

Ma credi che gli integratori di vitamine siano veramente validi?
Avatar utente
By luciano
#16639
Ti capisco. :D

Non è facile di primo acchito rendersi conto che prendere i farmaci è come chiudere la valvola di sicurezza della pentola a pressione perché continua ad uscire il vapore.

io prenderei anche le vitamine nel frattempo.

romax ha scritto:Ma credi che gli integratori di vitamine siano veramente validi?

Senz'altro meglio dei farmaci. Se l'ulcera viene prodotta da una carenza di vitamine, la cosa logica da fare è reintegrarle e gli integratori servono a questo. Naturalmente ce ne sono di inefficaci a causa del dosaggio ridicolo, ma ce ne sono di buoni, anche se bisogna girare un po' per trovarli.

Leggi anche questo:
http://www.disinformazione.it/farmaci_droghe.htm
Avatar utente
By romax
#16641
Ti ringrazio luciano, e a tal propostio vorrei dirti che ho visto i video su youtube delle tue conferenze. Se la camera d'aria deve perdere da qualche parte preferisco conservare l'occhio :wink:

Grazie dei consigli...
Avatar utente
By elena68
#16644
luciano ha scritto:Non intendevo dire che devi perdere l'occhio, volevo solo dire che i farmaci non curano alcun che ma coprono la causa. :wink:


Anche quelli omeopatici? :)
Ciao Elena
Avatar utente
By luciano
#16645
Mi riferisco ai farmaci di sintesi tradizionali allopatici che bloccano la manifestazione dei sintomi.

Quelli omeopatici non so come lavorano, se agiscono sulla rimozione della causa o sulla soppressione del sintomo.

Il concetto è questo, con un esempio:

Se hai un chiodo nel piede e hai dolore, la cura consisterebbe nel rimuovere il chiodo. Ovvio?

La soppressione del sintomo sarebbe quella di usare un anestetico che non ti fa sentire il dolore pur lasciando il chiodo nel piede.
Avatar utente
By romax
#16647
Ma secondo il libro avrei della costipazione nel mio occhio o negli immdieati dintorni... ma è una cosa che non capisco...
Mi vieni piu facile pensare alla tonsillite come un accumulo di muco, oppure ad un "mal di testa" come un accumulo nel colon... ma non capisco cosa possano centrare gli occhi... :?
Avatar utente
By luciano
#16648
romax ha scritto:... ma non capisco cosa possano centrare gli occhi... :?
Dovresti rileggere, o meglio, studiare attentamente il libro.

Questo pezzo, viene dalla fine della Lezione I (E' un po' diverso dal libro che hai tu perchè ho una vecchia bozza in word che uso per citare i punti significativi del libro. L'enfasi è aggiunta):
Arnold Ehret ha scritto:Il mio sistema non è una cura o un rimedio, è una rigenerazione, il completo lavoro delle pulizie di casa, e l'acquisizione di una perfetta salute mai immaginata prima. Ricorda: le ostruzioni che affliggono tutti i sistemi del corpo sono la sorgente di tutte le malattie; la più grande e più pericolosa sorgente di diminuita vitalità, della salute malferma, della mancanza di forza e persistenza e di tutte le condizioni non ottimali. La causa di tutte queste condizioni indesiderate risiede in un colon che non è mai stato completamente svuotato fin dalla nascita. Nessuno sulla Terra oggi possiede un corpo idealmente pulito e quindi neppure un sangue perfettamente pulito. Quella che la Scienza Medica definisce come salute "normale" in effetti è una condizione patologica. Riassumendo: la macchina umana è un sistema di tubature elastiche. La dieta del mondo civilizzato non è mai digerita completamente e i prodotti di rifiuto non vengono mai eliminati completamente. Questo sistema di tubature viene ostruito lentamente ma in modo inesorabile, particolarmente nelle aree dove si manifestano i sintomi delle malattie e nel tratto digestivo. Queste sono le fondamenta su cui poggiano tutte le malattie. Sciogliere questi rifiuti, eliminarli completamente e controllare questa eliminazione in modo intelligente può essere fatto in maniera perfetta solo con il SISTEMA DI GUARIGIONE DELLA DIETA SENZA MUCO


Ora il sistema circolatorio è un insieme di tubature e con il tempo i prodotti di rifiuto (muco nel senso più ampio) ostruiscono vasi sanguigni, fin nei capillari. L'occhio, come ogni organo del corpo, viene nutrito da una rete di capillari.

Ecco cosa possono centrare gli occhi.

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Libri di Arnold Ehret