Arnold Ehret Italia

Questo forum è sugli attrezzi da cucina.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By wilma
#1406
vorrei sapere che ne pensate dell' elettrodomestico che cuoce a vapore elettrico. dovrebbe chiamrsi vaporiera. io ho il problema di aver una pausa pranzo ridotta e questo " AGGEGGIO" mi permetterebbe di impostare la mattina il tempo di cottura e trovare quando torno a casa le mie verdure belle e pronte e calde. che ne pensate ?
Voi cosa utilizzate per la cottura a vapore ?
grazie.
Avatar utente
By luciano
#1410
Io uso una pentola a pressione in cui inserisco un separatore bucherellato, sotto al quale metto due dita di acqua minerale naturale e sopra le verdure. Il tempo di cottura va dai 5 ai 20 minuti, per le verdure piu dure come certe zucche, ma ognuno deve trovare il tempo giusto per cuocere le verdure con la propria pentola e secondo il proprio gradimento, più cotte o meno cotte.

Penso che vada bene una vaporiera elettrica con temporizzatore. Se temi l'inquinamento elettromagnetico penso che sia una goccia nel mare, ormai siamo immersi nei campi elettromagnetici artificiali. :(

Luciano :D
By Vinnie
#1721
Come la vaporiera ci stanno pure ste cose http://www.elwattshop.it/product.php?idx=41 , non sò la differenza (oltre che cuoce pure ad aria calda), ciao.
P.s. in germania costano un terzo del prezzo italiano. (da ebay......)
Avatar utente
By sidelait
#9635
...con un anno di ritardo, ne ho trovata una con 2/3 piani di cottura (elettrica) in un centro commerciale al prezzo stracciato di 28€ euro.... si vede che non le compra nessuno, e allora me la son presa io :lol:
Avatar utente
By giuli
#9638
domanda:come togliete lo strato di calcare che si forma specialmente nella pentola inferiore??il semplice detersivo non basta!
By Vinnie
#11298
Il residuo dipende da quanto è mineralizzata l'acqua (e ovviamente dai liquami rilasciati da ciò che si è cotto). In genere quando uso la pentola a pressione utilizzo il cestello per cuocere a vapore (a parte le eccezioni) e quindi avvantaggiato da questo uso la stessa acqua che bevo che è a basso residuo fisso. In pratica fa meno calcare, un altro consiglio che ti posso dare è quello di lavare subito la pentola a fine cottura per rendere più facile la pulizia.
Comunque l'aceto è un buon anti calcare anche se lo devi lasciare per un pò di tempo.

P.s. quel fornellino elettrico multipiano a convenzione com'è? pregi e difetti?

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret