Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By parider
#19301
Intando c'è una bella differenza tra le olive e l'olio, che peraltro io consumo ogni tanto.
L'oliva è un frutto nella sua interezza ed in quanto tale contiene minerali, vitamine, proteine, fibre, grassi, ecc.
L'olio è un estratto (di fatto innaturale) di quest'ultima ed è grasso per il quasi 100%.

Se vuoi la mia opinione sulle olive è che secondo me non sono adatte all'essere umano come gli altri frutti propriamente detti.
Le olive al naturale sono immangiabili quasi per tutte le persone.
Riusciamo a consumarle solo dopo che sono state poste in ammollo in acqua e sale o comunque sono state sottoposte ad un qualche trattamento.
Io non me ne intendo ma quasi tutte le olive in vendita sono se non altro sotto sale.
Una volta ho assaggiato delle olive al naturale e mi hanno altamente disgustato.

Se consumo delle arancie (tanto per citare un frutto a caso) capisco che sono perfettamente adatte al mio organanismo perchè mangiarle è una goduria, le olive al naturale mi disgustano.
Comunque per certe cose ognugno deve seguire i suoi gusti.

Chiudo dicendo che le olive sono uno dei pochissimo frutti grassi ed ehret nel libro (se ricordo bene) non le cita mai, ma parla degli zuccheri come primaria fonte di energia per l'essere umano.
A tal proposito parla di mele, uva, fichi, datteri....ma non di olive.
Avatar utente
By parider
#19303
Mi sono dimenticato di aggiungere che il fatto che le olive siano tutt'altro che appetibili a noi umani (anche se dal punto di vista strettamente botanico sono frutti) significa che FORSE sono adatte a qualcun altra delle altre migliaia di specie animali che popolano il pianeta.
Gli essere umani a quanto pare si sono sforzati nell'arco dei milleni a rendere "appetibile" attraverso le tenciche più disparate moltissimi "cibi" che per natura non erano adatti a lui, vedi ad esempio: carne, pesce, uova, latticini, cereali, legumi ed anche altre cose come appunto le olive, o attraverso l'estrazione dell'olio che sui cibi risulta poi gradevole o appunto attraverso l'ammollo in acqua e sale (altro "alimento" innaturale)

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Perchè no? Il Menu del giorno

Rilancio questo topic un po' vecchiotto. Oggi a p[…]

Libri di Arnold Ehret