Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Giacomo97x
#18482
Anch'io in questi giorni ho un leggero raffreddore, espello abbastanza muco ma non mi viene da starnutire di continuo per cui si sopporta abbastanza bene.
In ognimodo volevo dire che non sono mai stato così contento di averlo come da quando ho scoperto il sistema di guarigione della dieta senza muco! Felicissimo di disintossicarmi.

Giacomo :lol: :lol:
By Loris1264
#18542
Ciao a tutti
anch'io poco tempo fa ho avuto qualche problema di febbre e raffreddore (vedi http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... pic&t=1939 ) ma con l'aiuto dei più anziani sono riuscito a superare i fastidi della febbre a 39 in mezza giornata e senza nessun farmaco. Il naso completamente tappato l'ho sistemato con dei suffumigi di bicarbonato e camomilla, la febbre con un impacco di pezza bagnata sul ventre con sopra una coperta di lana e alla sera un clistere. Ho continuato ad espellere muco per altri 6 - 7 giorni ma molto lievemente e senza grossi disturbi. In vita mia non ho mai risolto una febbre di quelle proporzioni in una sola mezza giornata.

Oggi sto prendendo l'argento colloidale (15 gocce mattina e sera) e l'amaro svedese (2 cucchiai mattina e 2 alla sera prima di coricarmi). Penso di fare un trattamento per una settimana e poi in caso di problemi riprendere la cura. Con questo sistema sono sicuro di avere un'immunità che nessun vaccino antinfluenzale potrebbe mai darmi.

Loris
Avatar utente
By willi
#18599
salve a tutti. ho il "raffreddore" da 2 giorni.. con grande produzione di muco.
sono già 5 mesi in transizione..
avrei una curiosità da chiedere: ogni volta che ho raffreddore e febbre ho forti dolori alle ossa, specialmente quelle del cranio, denti compresi.. da cosa dipende?

e inoltre.. un dubbio che ho sempre avuto: ma come mai gli sbalzi di temperatura inducono il corpo alla disintossicazione? come viene spiegato dal punto di vista della fisiologia di Ehret?

grazie mille
By susi
#18600
Loris1264 ha scritto:Oggi sto prendendo l'argento colloidale (15 gocce mattina e sera) e l'amaro svedese (2 cucchiai mattina e 2 alla sera prima di coricarmi). Penso di fare un trattamento per una settimana e poi in caso di problemi riprendere la cura. Con questo sistema sono sicuro di avere un'immunità che nessun vaccino antinfluenzale potrebbe mai darmi.

Loris


Ciao Loris,
chi ti ha consigliato questa posologia?
Susi
By Loris1264
#18601
Ciao susi
l'effetto e le caratteristiche dei due prodotti sono senz'altro la miglior spiegazione, tieni presente che l'argento colloidale è il più valido antibiotico a largo spettro esistente e, cosa fondamentale, senza nessun effetto indesiderato per il nostro organismo, al contrario degli antibiotici farmacologici.
L'amaro svedese poi ha doti quasi miracolose..
Il tempo che ho scelto si basa sulla predisposizione e lo stato di salute del mio fisico.

Per vedere le caratteristiche dei prodotti:

argento colloidale: http://www.centronaturale.it/scheda-pro ... atori/1260

amaro svedese: http://www.centronaturale.it/scheda-pro ... tario/1118

Ciao :wink:
By susi
#18602
Loris1264 ha scritto:Ciao susi
l'effetto e le caratteristiche dei due prodotti sono senz'altro la miglior spiegazione, tieni presente che l'argento colloidale è il più valido antibiotico a largo spettro esistente e, cosa fondamentale, senza nessun effetto indesiderato per il nostro organismo, al contrario degli antibiotici farmacologici.
L'amaro svedese poi ha doti quasi miracolose..
Il tempo che ho scelto si basa sulla predisposizione e lo stato di salute del mio fisico.

Per vedere le caratteristiche dei prodotti:

argento colloidale: http://www.centronaturale.it/scheda-pro ... atori/1260

amaro svedese: http://www.centronaturale.it/scheda-pro ... tario/1118

Ciao :wink:


Grazie Loris,
ho anche letto che quando si fa uso di argento colloidale è necessario assumere fermenti lattici o probiotici in quanto non facendo differenza fra batteri buoni e cattivi li distrugget tutti.
Susi
By Loris1264
#18603
Gli antibiotici farmacologici uccidono TUTTI i batteri, buoni e cattivi anche se più di 100 volte meno rispetto all'argento colloidale.
Un altro articolo è scritto proprio qui sul forum, vedi http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... colloidale

non ho notizie che mi dicono che l'argento colloidale uccida anche i batteri "buoni" .
Fammi sapere se vuoi

Grazie e un abbraccio
Loris
By susi
#18604
L'ho letto su un file pdf facendo una ricerca su Internet tramite Yahoo.
Non saprei proprio come inviarti il file PDF a meno che tu non mi fornisca una e-mail.
Oppure vai su Yahoo scrivi nella ricerca: argento colloidale
e cerca fra i risultati il documento in PDF (è il nono documento)
Oppure vai su: www.ritornoadavalon.it/ da dove deriva il documento, ma io non sono riuscita a trovarlo.
Ciao
Susi
By susi
#18605
Loris1264 ha scritto:Un altro articolo è scritto proprio qui sul forum, vedi http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... colloidale

Loris


Grazie della segnalazione... mi era sfuggito :oops:

Susi
Avatar utente
By luciano
#29227
Palerma ha scritto:domanda: in famiglia di solito, ammalato uno, si ammalano tutti. C'e' concausa? Quando si parla di contagio, in realtà cosa accade?
Stesse abitudini, stessa dieta alimentare.

Con le dovute eccezioni.

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret