Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

By sibilla
#17455
Ciao a tutti, non è la prima volta che faccio questa domanda ma vorrei riprovare: qualcuno ha accusato un problema di gengive da quando è in transizione?
Le mie è un bel pezzo che si sono ritirate, prima solo su alcuni denti, ora in modo più generalizzato. Sono certa che abbia a che fare con la dieta e quindi tendo a non preoccuparmene più che tanto, anche perchè l'unica volta che ho visto un dentista mi ha dato una risposta così vaga e approssimativa che stavo per battergli una mano sulla spalla... (mhm... non sarà mica che spazzola troppo forte?).
Insomma rimedi ufficiali anche volendo non ce ne sono.

Un'altra volta un kinesiologo mi ha detto che il tale dente che avevo più scoperto corrispondeva all'intestino, e quindi data la disintossicazione in atto tutto ciò potrebbe avere un senso.

Vorrei sapere se sono solo io, o se qualcuno ne sa qualcosa, se ha qualche suggerimento... boh! :D

L'altra volta tyler mi aveva detto che era successo pure a lui e che tutto è sparito quando è approdato al crudismo. Ma io crudista non sono... che mi devo aspettare?

un bacio grazie
Avatar utente
By braveheart
#17458
Ciao sibilla :)
mah guarda, io sono in transizione da circa 6 mesi ed ho questo problema da 15 anni, praticamente da quando ho tolto l'ultimo apparecchio odontoiatrico.
Ne ho portati per diversi anni da ragazzo ed ora mi ritrovo con un buon allineamento delle arcate, ma con una cifra di denti otturati ( ogni volta che mi toglievano un apparecchio era un disastro..) , di cui ben OTTO con amalgama di mercurio.

Negli anni le ho provate tutte, in effetti i dentisti dicono ci sia poco da fare, ma ultimamente oltre che cambiare alimentazione ho eliminato anche tutti i prodotti per la pulizia che la scienza ci raccomanda, passando a roba naturale al 100% : -spazzolino con setole naturali
-dentifricio dell'Angelica (c'è 1topic di Luciano a riguardo..) oppure sale fino integrale che riporta il ph ad uno stato basico.

La situazione è lievemente migliorata, ma io sono straconvinto che il problema nel mio caso siano le otturazioni di amalgama per il semplice motivo che i denti otturati sono quelli piu' scoperti e mi creano maggior fastidio e , ricercando appunto sull'argomento, ho scoperto che questa è una causa della tossicita' del mercurio.
Ora dal mese prossimo iniziero' a farmele sostituire dal dentista di fiducia, poi ti faro' sapere..ci vorra' del tempo.

Tu hai delle otturazioni di amalgama?
Per quanto riguarda la dieta sono arrivato a nutrirmi quotidianamente per un buon 60 - 70 % di frutta e verdura cruda sul totale del cibo, senza pero' notare miglioramenti del problema e purtroppo a riguardo Ehret non parla molto dei denti, dicendo solo che quando fanno male è perchè sono stati ingeriti troppi cibi privi di calcio o troppa carne, ma non credo si riferisca anche alle gengive.
Nel mio caso non ne sono convinto perche' la carne non mi è mai piaciuta e ne ho sempre mangiata poca.

Saluti :wink:
Avatar utente
By mauropud
#17467
Io ricordo di aver avuto problemini ai denti da onnivoro. Quando mangiavo pane o pizza i pezzi croccanti spesso mi tagliuzzavano gengive e/o palato, e ricordo che certi frutti tipo la pesca mi "sensibilizzava" certi denti tanto che dovevo stare attento a spazzolarli.
Ma da quando sono in transizione (quasi 3 anni ormai) i miei denti e le gengive non sono mai stati cosi' in forma.
Credo che i denti e le gengive subiscano un sacco di danni a forza di masticare roba non adatta a loro.
By Cosmonauta
#17469
mauropud ha scritto:Credo che i denti e le gengive subiscano un sacco di danni a forza di masticare roba non adatta a loro



Adesso che mi ci fai pensare è vero, pensavo che fosse una tortura necessaria ma ora mi accorgo che non è così e non ho più avuto ferite nel palato da quando sto transitando. :D
By sibilla
#17480
eh già... le ferite diminuiscono di parecchio e pure le bruciature... un tempo anch'io le consideravo un male necessario mentr eora se mi succede penso che sia proprio assurdo!
Non credo di avere amalgame ma non posso dirlo con certezza... indagherò. Per il resto mi sembra di capire che le gengive seguano percorsi imperscrutabili, almeno per ora... vedremo che succede!
grazie
Avatar utente
By Atavicus
#17483
Il mio dentista mi ha detto che se la situazione peggiorà bisognerà ricreare la parte di gengiva mancante utilizzando materiale recuperato dal palato. Che vi sembra di ciò?
Avatar utente
By mauropud
#17489
Atavicus ha scritto:Il mio dentista mi ha detto che se la situazione peggiorà bisognerà ricreare la parte di gengiva mancante utilizzando materiale recuperato dal palato. Che vi sembra di ciò?


Mmmm...a naso mi pare che il dentista si sta cercando di procurare un po' di lavoro... :D
By sibilla
#17493
Il mio dentista mi ha detto che se la situazione peggiorà bisognerà ricreare la parte di gengiva mancante utilizzando materiale recuperato dal palato. Che vi sembra di ciò?

ma che orrore!! e come pensa di fare, soprattutto? veramente certa gente onn ha ritegno
Avatar utente
By Atavicus
#17497
sibilla ha scritto:ma che orrore!! e come pensa di fare, soprattutto? veramente certa gente onn ha ritegno

Pare che sia una tecnica molto utilizzata. Ti ricostruiscono le gengive ritirate utilizzando la pelle del palato che poi ricresce.
Avatar utente
By parider
#17499
Io di queste cose non so nulla, però penso che se l'organismo ha un problema di qualsiasi tipo allora bisogna risolverlo alla radice.
Altrimenti il problema si ripresenterà ancora oppure si presenterà in altra forma da un altra parte.
E' come prendere farmaci o usare pomate perchè uno ha problemi di pelle (ad esempio), prendere l'aspirina perchè si ha mal di testa.
Se il problema c'è bisogna risolverlo
By Cosmonauta
#17501
Cambiare dentista? :D
Avatar utente
By braveheart
#17503
sibilla ha scritto:Non credo di avere amalgame ma non posso dirlo con certezza... indagherò.


Basta che apri la bocca davanti allo specchio e osservi i tuoi denti: se vedi otturazioni di color argento o grigio scuro quelle sono amalgame :wink:

Atavicus ha scritto:Il mio dentista mi ha detto che se la situazione peggiorà bisognerà ricreare la parte di gengiva mancante utilizzando materiale recuperato dal palato. Che vi sembra di ciò?


La stessa cosa l'ha detta anche il "mio", specificando che viene fatta in casi estremi o per motivi estetici, oppure per una forte sensibilita' e dolore.
Magari poi per natura la gengiva puo' ricrescere da sola, pero' io non la trovo una soluzione cosi' orrenda, credo ci sia di molto peggio.
Ovviamente la miglior cosa è individuare la causa e risolvere il problema alla radice.
Avatar utente
By parider
#20453
Ma lo sapevate che i datteri sono i cibi più cariogeni?


Quindi sono più cariogeni di tutti i cibi industriali che si trovano al supermercato? :lol:

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret