Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
By smilla
#17526
Ciao a tutti, sono smilla!
avevo già sentito parlare del lavoro di Ehret, ma mi ci sono avvicinata solo qualche giorno fa, stanca di assumere antibiotici al quarto episodio di cistite in due mesi! E' andata così: navigando alla ricerca disperata di qualche rimedio "miracoloso", ho trovato più volte il consiglio di intraprendere un semi-digiuno (soprattutto verdura) in occasione del ripetersi del "mio" problema. Così ho provato, e nel frattempo mi sono ricordata del consiglio di un amico che proprio qualche settimana fa ci parlava della dieta senza muco. Sono andata in libreria ed ho acquistato il libro, che ho divorato, e ho provato a mettere in pratica la dieta di transizione. Devo dire dal punto di vista della cistite con ottimi risultati.

A parte alcuni dubbi (la frutta secca e fresca, si possono mangiare insieme? In alcuni punti mi sembra di capire di sì e in altri no...e che quando parla di frutta secca, intende fichi, prugne ec o anche noci e mandorle?), è da tre giorni che mangio frutta, frutta secca (forse esagero un po'!) e verdura. Il problema è che mi gira moltissimo la testa. Mi sento proprio debole debole, e mi dà molto fastidio quando faccio sport, anche se blando (so che c'è una sezione dedicata all'argomento...).

Inoltre sono un po' titubante sulla questione della colazione: io sono abituata a farla bella abbondante (per me è il pasto principale della giornata) e ad eliminarla ho paura di abbassare di molto il mio metabolismo...

Grazie a chi vorrà risolvere questi miei dubbi.

smilla[/b]
Avatar utente
By mauropud
#17534
smilla ha scritto:Inoltre sono un po' titubante sulla questione della colazione: io sono abituata a farla bella abbondante (per me è il pasto principale della giornata) e ad eliminarla ho paura di abbassare di molto il mio metabolismo...

Benvenuta!
Continua pure a fare colazione: vai avanti piano piano con piccoli cambiamenti senza stravolgere la tua dieta dall'oggi al domani. Se rileggi il libro vedrai che questo concetto ti risultera' piu' chiaro.
La tua debolezza potrebbe essere causata proprio da un cambiamento troppo radicale. Per fare un esempio io ci ho messo 2 anni per eliminare la colazione, e nel frattempo avro' cambiato la sua composizione una decina di volte! :D
Ehret dice che non si dovrebbero mangiare le noci, mandorle ecc con la frutta fresca, ma consiglia invece di mangiarle con la frutta essiccata (fichi secchi, datteri ecc.) masticandoli contemporaneamente.
La frutta fresca non dovrebbe essere mischiata a nessun altro alimento per evitare fermentazione ecc.
By smilla
#17539
Grazie Mauro! Proverò a rallentare un po'...
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret