Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By giogua61
#18489
Ciao a tutti, è la prima volta che scrivo qui, e vorrei condividere con altre persone quello che sto facendo..
Ho 47 anni, un pò...anzi molto... in sovrappeso..,dopo anni e anni e anni di pane,pasta,dolci...e compagnia cantando.
Ho letto e riletto il libro,e mi sta cambiando la vita veramente !!
Lo presi qualche giorno prima delle vacanze,portato al mare...e divorato..in pochi giorni la prima volta.
Al ritorno dalle vacanze,era il 18 Agosto e ri-iniziavo il lavoro,ho deciso di iniziare a seguire quello che Ehret spiega nel libro.
Cosi ho detto basta a carne,pasta,pane,dolci.Di colpo,dall'oggi al domani...
All'inizio avevo conservato la colazione con caffè,un cucchiaio di latte e qualche biscotto.Ma solo,credo,più per abitudine che per necessità o voglia.E il tutto senza nessuna fatica particolare.
E mi sono tenuto,cosi per scelta... la pizza il sabato sera..
Eliminato naturalmente vino e birra,anche se non ho mai bevuto più di mezzo bicchiere a settimana..., e bibite varie.
Da circa 20 giorni ho eliminato anche il caffè,sia al mattino che quel paio durante il giorno.
Attualmente quindi, mangio solamente frutta e verdura,con aggiunta di olio extra vergine di oliva, e limone,sia cotta che cruda,noci ,nocciole,arachidi,castagne,ogni tanto...e frutta secca come fichi,prugne,uvetta,.Raramente riso ,di quello integrale.
Mi sento come credo di non essermi mai sentito prima !!
Un mese fa circa ,per la donazione all'avis,ho dovuto fare tutte le analisi complete del sangue,e sono tutte assolutamente perfette.Stessa cosa per la pressione.
Il peso sta calando continuamente,adesso,a distanza di due mesi, sono già 16 chili in meno...Vi racconterò da quanto sono partito come peso ,quando avrò raggiunto un peso "normale"...per ora lo so soltanto io..
Ma mi rendo conto che il peso non è la cosa fondamentale..è il sentirsi bene che è incredibile.Dopo pochi giorni se ne è andato il mal di schiena che avevo da non so neanche quando..Un dolore ai piedi non c'è più,come al ginocchio. Dormo meno di prima, e al mattino (ah si..niente più colazione..a volte un frutto a metà mattina,ma non sempre)mi sento subito pronto.
E tutto molto "positivo" !!!
Adesso da tre giorni è arrivato un raffreddore...o qualcosa che gli assomiglia.. ..ma sicuramente è qualche tossina che si sta muovendo,quindi aspetto solo che finisca di uscire.
Fino adesso,ho messo insieme verdura cotta e cruda nello stesso pasto,senza nessun particolare problema.Ma magari inizierò facendo i pasti con un solo tipo di verdura,o cotta o cruda, oppure solo frutta.
Vi terrò informati degli sviluppi...
Un saluto a tutti
:) Gianni
Avatar utente
By giogua61
#18501
Ciao...
In che senso scusa ?
Se posso chiederti..
:)
Avatar utente
By mauropud
#18521
giogua61 ha scritto:Ma mi rendo conto che il peso non è la cosa fondamentale..è il sentirsi bene che è incredibile.Dopo pochi giorni se ne è andato il mal di schiena che avevo da non so neanche quando..Un dolore ai piedi non c'è più,come al ginocchio.

Complimenti per i risultati! :D
Il peso invece conta molto per chi e' in forte sovrappeso come sembra di capire lo eri tu: la struttura del nostro corpo e' fatta per sopportare un certo peso quindi, se sovraccaricata, comincia a scricchiolare, ed ecco i dolori qua e la'. Alleggerendo il corpo si sentono benefici immediati, pero' attento a non andare troppo veloce con la disintossicazione: le crisi di debolezza, rigetto ecc. sono sempre dietro l'angolo e Ehret lo spiega chiaro nel libro, quindi elimina si' le cose tossiche ma datti un po' di gradyalita' senza eliminare troppe cose tutte in una volta.
Avatar utente
By giogua61
#18534
Ciao a tutti :)
Fino ad ora non ho nessun problema, la forza fisica e mentale è la stessa di prima. Mi accorgo di sudare molto meno,questo si.
Anche come lucidità tutto bene.Riesco a leggere molto di piu di prima...
Per ora,ripeto, tutto bene :)
Spero continui cosi...
Un saluto a tutti
Gianni
Avatar utente
By Ramita
#18591
Bravo Gianni! é vero che bisogna essere cauti, tropico ha paura che da un momento all'altro si scateni una serie di effetti disintossicanti forti che possono scoraggiare il primo entusiasmo. io peró credo che tu stia andando prorpio bene, forse hai iniziato nel momento giusto con l'impostazione mentale giusta e quindi é perfetto cosí. ammiro la tua determinazione!
col tempo "scrostando" i vari strati di intossicazione puó darsi che avrai delle "crisi di guarigione" e quello non deve assolutamente preoccuparti perché come avrai giá letto nel libro é una fase normale del processo di disintossicazione. quello che puoi fare per accelerare il processo e allo stesso tempo renderlo piú mite sono certamente dei clisteri giornalieri. i clisteri sono un'eliminazione molto grande di tossine. io faccio quelli di caffé che aiutano anche il fegato e la cistifellea.
comunque bravissimo...inizio esemplare!!!! :wink:
e poi hai trovato il forum migliore...con persone valide che ti sapranno dare dei consigli strada facendo e te lo dico personalmente: io vivo in usa e potrei seguire il forum americano, ma mi sento piú vicina a tutti voi e debbo dire che é un supporto unico e di grande valore per me!
benvenuto nel club! :P
elisa ramita
By ikxikx
#18596
io faccio quelli di caffé
*******************
Ciao Ramita,
potresti indicarmi il tipo di caffè che metti nel clistere, usi la caffettiera e se è preferibile usarlo tiepido o freddo??

io vivo in usa e potrei seguire il forum americano
*****************************************
Mi ha incuriosito questo forum americano, sapresti dire qualcosa di più
sul forum e magari su quanti americani seguono questo tipo di dieta??

Ciao!
Avatar utente
By Ramita
#18625
per quanto riguarda il forum americano so che ce n'é uno ufficiale del club di ehret americano, poi ce ne sono altri ma io non li seguo. ci sono molti ehretisti qui in giro per gli usa...io non li vedo quando vado al supermercato!!! ma esistono e questo mi rassicura :lol:

per quanto riguarda il caffé:
-il caffé deve essere bilogico (qualsiasi caffé bio in commercio purché bio!).
-fai bollire un litro e mezzo d'acuqa purificata, minerale o distillata.
-quando l'acuqa bolle aggiungi 3 o 4 cucchiai grandi di caffé e fai bollire a fiamma bassa il caffé per 3 minuti.
-lo lasci raffreddare, almeno per 15 minuti.
-dopo i 15 minuti di prassi puoi accelerare il raffreddamento mettendolo a "bagnomaria" nel lavandino con acqua fredda (oppure lo fai la sera per il giorno dopo)
ps. prima di farlo verifica che non sia freddissimo, altrimenti non lo riesci a ritenere per 15 minuti. deve essere bello tiepido.
-ritieni il caffé per 12-15 minuti

il tempo é importante perché in un ciclo di 12 minuti il caffé viene assorbito dalle vene emorroidi nel sigma e questo stimola il corpo a "richiamare" le tossine verso il fegato. dopo 11-12 minuti la cistifellea é stimolata dal caffé a secernere bile. in questo modo la bile raccoglie le tossine dal fegato che vengono riversate nel colon e poi espulse di nuovo col caffé durante l'evacuazione. per questo col caffé é importante non eccedere nei tempi di ritenzione.
dopo un pó che fai questo tipo di clistere riesci a sentire anche il gorgoglio della secrezione di bile.

PS se hai altre domande fammi sapere ma trasferiamoci sul topic clistere sennó qui andiamo fuori con l'accuso! :lol:
ciao e buon caffé :lol:
By ikxikx
#18633
Grazie Ramita sei stata chiarissima!
Avatar utente
By luisa
#18649
Scusa Ramita, ma filtri l'acqua con il caffè e immetti nell'intestino anche la polvere?
Grazie se vorrai rispondermi.
Avatar utente
By Ramita
#18650
no per carita'!! :lol: il clistere va filtrato! io normalmente lascio scendere la posa e sto attenta a non inserire i fondi di caffe' nell'entero-irrigatore. pero' certo che per essere certi meglio usare un passino. :lol:
Avatar utente
By giogua61
#28289
:D
Ciao a tutti
Sono qui per raccontare un pò il proseguio della mia esperienza.
Avevo già scritto che il mio inizio è di un anno fa.
Tutto procede benissimo :D
Avevo un pò rallentato da Natale dell'anno passato : per qualche mese avevo ripreso col pane,qualche piatto di pasta,qualche gelato....
E subito mi sono accorto che i kili ritornano immediatamente.
Cosi ho dato un taglio : non ha nessun senso mangiare cosi.
Quindi ho ripreso totalmente con frutta , ce n'è una infinità adesso, e verdure,specialmente quelle del mio orto
:D
Aggiungo soltanto un filo d'olio d'oliva , e qualche goccia di limone.
La carne non mi manca per niente, anzi....inizia a darmi fastidio solo sentirne l'odore.Cosi come i salumi in genere.... Rimane la pizza(con le verdure) ogni tanto....Ma anche quella sento che non mi attira piu' come una volta...la sento pesante tutta la notte.
Sono riuscito ad eliminare del tutto il caffè,da quattro,cinque che erano.Una cosa curiosa,che non pensavo mai fosse stata possibile fare : il viaggio di 800 km per le vacanze.,in auto...con le solite fermate agli autogrill in autostrada...Ebbene si può fare senza caffè !!
:D
Una spremuta....e le mie pesche... E tutto il giorno benissimo,senza il sonno del dopo panino....tipico dei viaggi degli anni passati.
Di negativo ,per ora, c'è che nella mia famiglia ancora nessuno mi segue completamente.Però ci sono dei buoni inizi...il sale sta quasi scomparendo per tutti....la carne pure...Chissà che piano piano... :-))
Dopo un anno ho buttato via 20 kili....una bella soddisfazione,anche se non la sola.
Avevo già parlato del mal di schiena,ai piedi al mattino, al ginocchio, e tutto prosegue in tal senso.
Stessa cosa per delle fastidiosissime, e dolorose,emorroidi che erano comparse qualche mese fa,durante il rallentamento....forse per il troppo gelato credo.... Appena sono rientrato a frutta e verdura sono scomparse da sole.
Ah si.... vengo guardato sempre come quello strano quando mangio nella mensa,al lavoro...Ormai con qualcuno ho rinunciato a spiegare...rispondo soltanto " ne riparliamo fra vent'anni..." ridendo..
Non vale la pena di discutere con persone che non riescono a vedere piu' in là del proprio naso...o del proprio medico..Pazienza...peggio per loro.
Ho fatto anche qualche digiuno,di uno e due giorni. Senza nessun tipo di problema, anche lavorando come sempre.
Mi sento bene...lucido,e tranquillo.
Vi racconterò in seguito
Ciao a tutti
Gianni
By rita
#28295
ciao Gianni, ho seguito i tuoi messaggi, è tutto molto interessante cio' che scrivi. e mi riconosco parzialmente in cio' che hai scritto , per esempio all inizio della tua dieta (un anno fa) dicevi che ti sentivi stanco , io mi sento così da un paio di mesi , è da un po' piu' di 6mesi che seguo la dieta. anch io penso che non ha senso mangiare come mangiavo prima, ti dà soddisfazione lì per lì (peccato di gola) ma ora che stiamo qua , che siamo consapevoli, che abbiamo aperto gli occhi e che vediamo il cibo sotto un altro aspetto, sarebbe diabolico perseverare. anche a me dà nausea solo gvuardare la carne e ora anche il pesce. mi rimane la pizza che adoro ancora, la mangio una volta, due volte al mese e scelgo la marinara. così almeno è senza troppe porcherie e mi tolgo la voglia.
anche io pero' ultimamente non l ho digerita la notte..

beato te che hai l'orticello..

anche io come te, in famiglia non mi seguono, ma piano piano sulla nostra tavola si trovano meno salumi, meno carni e molte piu' insalate e ancor piu' frutta.
per quanto riguarda gli altri, chi-se-ne-frega. se mi guardano quando sono al mare mentre mi mangio una decina di susine mentre mi sto sbrodolando con tutto il succo che cola giu' per il braccio, il vento che mi porta via il tovagliolino, la buccia che non si stacca e cerco di sputarla, e tutti quei disagi lì, chi se ne frega , mentre gli altri sono piu' "normali"-"perchè tutti fan così" che sulla sdraio si mangiano una pizzetta o della focaccia... oppure l'aperitico al bar , anzi penso: non sono io che sono strana, siete voi che mangiate male ragazzi!!!! 8)

ciao,buon proseguimento!
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret