Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

By xavier
#18495
Salve! Ho una domanda che mi chiedo da tanto tempo...Ehret spiega é bene mangiare 2 volte l gg, pranzo e cena! Ma se x esempio, se dopo 1 ora e mezza che ho finito di cenare, e ho ancora un pó di fame e mi mangio un frutto, é da considerarsi come un 3º pasto? Io comunque verso le 11 di mattina mangio sempre qualcosa, quindi sono giá 3 pasti al gg...immagino che in transizione se si mangia oltre il pranzo e cena, vada bene comunque...
Non so, mi chiedevo questa cosa...magari é una sciocchezza, ma vorrei sapere da qualcuno di voi come la pensa! Ciao e buon weeand! :D :D :D
By SofiaLoren
#18496
Secondo me se sei in transizione va benissimo.
Ciao Sofia :D :D :D
Avatar utente
By soultrap
#18502
ciao, anche io mangio circa 3 volte al giorno e penso che in transizione vada bene, ma secondo me anche quando inizi a mangiare solo frutta perchè in fondo devi sentire il tuo corpo e se chiede cibo significa che ne ha bisogno

bada però non voglia di cibo ma cibo necessario all'organismo

ciao
By xavier
#18503
Comunque sono dell'idea che anche se ti mangi una mela o una banana in un momento di gola, e non di fame, non credo che muori...nel senso che anche se il tuo corpo non lo necessita, ma te la mangi lo stesso, non succede niente..xché comunque é frutta e non un panino!
Per esempio ora ho un certo languorino di uva passa, non sento il mio stomaco che brontola dalla fame, xó voglio mangiarmela...uno spuntino prima di pranzo visto che mangeró alle 14.00!! :D :D :D :D
Avatar utente
By parider
#18504
Secondo me più di quante volte mangi al giorno conta quanto tieni occupato lo stomaco.
Se inizi a mangiare alle 12 e finisci alle 20 (ad esempio) se mangi 2 o 3 volte secondo me cambia ben poco, a pari quantità di cibo ingerito durante la giornata.
Ehret penso dicesse che in chiave disintossicazione è meglio fare meno pasti a pari quantità di cibo, probabilmente proprio per il fatto che se mangi 4 volte anzichè 2 verosimilmente terrai lo stomaco impegnato per meno ore (in genere se si mangia 3-4 volte si fa la colazione).
By xavier
#18505
Scusa, ma non ti seguo...nel senso che é meglo fare meno pasti al gg, ma quesi pasti farli abbondanti? O il contrario? Scusa, ma non ho capito...
Avatar utente
By parider
#18506
Se ricordo bene Ehret dice che è meglio fare meno pasti al giorno a pari quantità di cibo ingerito durante la giornata.
Questo in chiave disintossicazione.

Io ho detto che secondo me (sempre in chiave disintossicazione) è meglio tenere occupato lo stomaco per meno ore al giorno, sempre a pari quantità di cibo.
By xavier
#18508
Ah ok, si ora ho capito. Comunque penso che la dieta deve anche essere fatta serenamente. Quindi se magari viene voglia di qualcosa (frutta ovviamente) in un momento che non é pranzo o cena, non dire di no solo xché se no lo stomaco non é mai libero...e magari stare li a pensare che vorresti mangiare la frutta ma non puoi! Quindi se capita, io me la mangio volentieri!!
Avatar utente
By dodoedo
#18512
io interpreto : che dopo la digestione inizia la fase di eliminazione, che si interrompe quando noi introduciamo nuovamente cibo, pertanto a mio giudizio sono meglio pochi pasti piu abbondanti,che molti Più leggeri. ( la pausa tra un pasto ed un altro é pur sempre un breve digiuno ).
edo.

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Perchè no? Il Menu del giorno

Rilancio questo topic un po' vecchiotto. Oggi a p[…]

Libri di Arnold Ehret