Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By luciano
#19141
La prima volta che ho incontrato gli alimenti freschi made in china è stato al Lidle, poi alla Esselunga,

Avevo visto dell'aglio con spicchi regolari e grossi, bianchissimo, senza una macchiolina, perfetto. Poi ho letto l'etichetta, Made in China!

L'aglio si conserva a lungo, e sopporta bene il viaggio, per questo che arriva anche da noi, se fosse così anche per l'insalata, troveremmo anche quella. Anche se conservata in frigo, arriverebbe sciupata sugli scaffali dei supermercati e dovrebbero fare le offerte "30% di sconto" il giorno che arriva.

Fin qui, uno potrebbe dire ok, si vede che è trattato, magari pure ogm, così perfetto....

Recentemente però Cieliazzurri mi ha fatto notare che su delle confezioni di grano saraceno BIO c'era scritto made in china.

Poi si è informata e ha scoperto che alcune case che lo vendono acquistano i sacconi di cereali bio dalla Cina e confezionano i sacchetti da vendere al pubblico e nemmeno scrivono che è di provenienza cinese. I rivenditori lo sanno perchè sulle loro fatture questa indicazione c'è. Quelli responsabili stanno infatti cercando produttori italiani, cioè coltivatori italiani di tali prodotti.

Ora la domanda che ci siamo fatti è: "Quanto è veramente bio il "bio" cinese?

La Cina è un gran produttore di pollina (escrementi di polli) di provenienza da allevamenti intensivi, che esporta in modo massiccio anche in EU, il che vuol dire che se analizzi quel concime organico ci trovi ormoni, vaccini, antibiotici e persino psicofarmaci (altrimenti i polli si scannano in spazi angusti se non vengono sedati).

Se il loro bio è coltivato con tale concime, puoi immaginarti il resto.

Qualcuno ne sa di più?
Avatar utente
By parider
#19150
Io qualche tempo fa avevo trovato per caso una discussione su un forum:
http://www.forumetici.it/viewtopic.php? ... 910f5dd0b9

A quanto pare per ora alcune marche biologiche usano semi che vengono dalla Cina.
Si vede che visto che i semi sono prodotti a lunga conservazione riescono ad arrivare da lontano senza problemi.

Anche io comunque non mi fiderei ad acquistare prodotti cinesi, anche se certificati bio.
Avatar utente
By starmax
#19176
spero che non si offenda nessuno .........che ragionamento e' non mi fido dei prodotti bio cinesi ma bio italiani si. A questo punto mettiamo in discussione tutto cio che compriamo di biologico o prima di mangiarlo mandiamolo ad analizzare in laboratorio.......le informazioni diffamatorie dei massmedia nei confronti della Cina purtroppo hanno influenzato anche le persone inteliggenti di questo forum........SVEGLIA!!!!!
Avatar utente
By luciano
#19201
starmax ha scritto:........SVEGLIA!!!!!
Non ci offendiamo.
Lasciamo che si offendano i permalosi.

Forse non lo hai ancora capito, ma qui ci sono persone già abbastanza sveglie.

Questi che seguono sono solo un paio dei molti, anzi centinaia di esempi che potrei riportare di cosa avviene in Cina.

http://www.clearwisdom.net/emh/articles ... 66071.html

Vedi foto uno e due.

e questo:
http://www.clearwisdom.net/emh/articles ... 65889.html

Ora se un governo permette di fare questo sui suoi cittadini, cosa pensi che permetterebbe di fare sui cibi bio?
By Cosmonauta
#19203
:evil:

Mi viene da pensare che un governo del genere i cibi bio li faccia proprio CON i suoi cittadini.

E mi vengono in mente tante altre cose che vi lascio immaginare. :evil:
Avatar utente
By ronin80
#19223
Non voglio assolutamente difendere i prodotti cinesi.. ma quello che dice Starmax in parte è vero. Non dobbiamo pensare "made in cina = schifo" ci sono anche prodotti validi. Allo stesso modo non dobbiamo pensare che una semplice etichetta con su scritto Made in italy e prodotto bio, debba rassicuraci e farci stare tranquilli.
Ci sono mille modi per aggirare le regole e per scrivere sul prodotto cose non vere...
Quindi credo che dobbiamo fare attenzione...

a tutto, indistintamente da dove proviene.

P.S. credo che in giro di Bio ce ne sia ben poco... purtroppo!
Avatar utente
By luciano
#19238
ronin80 ha scritto:Non voglio assolutamente difendere i prodotti cinesi..
E' vero, riguardo alla qualità, se vogliono i cinesi possono fare prodotti migliori di tanti altri.

E' vero che in qualunque parte del mondo si possono fare prodotti o dare servizi che non corrispondono a quello che dicono, se il profitto indiscriminato è il fine.

Però qui sussiste anche una questione etica, i prodotti cinesi costano poco perchè il governo cinese tratta i suoi cittadini come schiavi, usa materiali anche discutibili, inquina senza ritegno.

Inoltre molti prodotti sono frutto del lavoro forzato dei laogai, dove i reclusi sono milioni, colpevoli di non essere d'accordo con il regime o di praticare una dottrina o filosofia spirituale.

Purtroppo è impossibile evitare di consumare prodotti cinesi, spesso non lo sai nemmeno, però io sapendo questo se posso evito di consumarli e invito a fare altrettanto chi conosco.

Però ognuno è ovviamente libero di agire secondo la propria coscienza e convenienza.
Avatar utente
By mauropud
#19257
luciano ha scritto:E' vero che in qualunque parte del mondo si possono fare prodotti o dare servizi che non corrispondono a quello che dicono, se il profitto indiscriminato è il fine.

Luciano, io non la metterei su questo piano: il profitto indiscriminato e' il fine IN TUTTO IL MONDO, non solo in Cina! E le regole vengono cambiate continuamente in tutto il mondo per agevolare chi "deve" far profitto. :(

luciano ha scritto:Però qui sussiste anche una questione etica, i prodotti cinesi costano poco perchè il governo cinese tratta i suoi cittadini come schiavi, usa materiali anche discutibili, inquina senza ritegno.


Il governo italiano fa esattamente lo stesso: dove sta la differenza? Forse nella forma piuttosto che nella sostanza?

luciano ha scritto:Inoltre molti prodotti sono frutto del lavoro forzato dei laogai, dove i reclusi sono milioni, colpevoli di non essere d'accordo con il regime o di praticare una dottrina o filosofia spirituale.


Se e' per quello perche' allora non menzionare gli esperimenti del governo USA su suoi cittadini e soldati in patria e all'estero? O di quello inglese da Porton Down ai recenti Irak ecc.? E di quello italiano che si accoda sempre a questi?
Perche' non parlare allora dello sbarco in Normandia, ovvero come mandare al massacro piu' soldati possibile senza motivo?
Oppure dei 2 piu' grandi attentati terroristici nella storia dell'uomo, cioe' le bombe atomiche sganciate su Hiroshima e Nagasaki?
Con le vittime di queste cose potresti forse abitare una megalopoli... :!:

C'e' una campagna mediatica per mettere in cattiva luce la Cina, ma questa e' orchestrata proprio da quei governi (praticamente tutti!) che in fatto di rispetto di diritti umani ecc. non hanno nulla da insegnare a nessuno!
By Cosmonauta
#19258
Ma qui non si tratta di mettere il cattivo dietro la lavagna, dove ormai c'è una ressa...

Il mondo intero è così, però è anche giusto dire che là succedono cose come quelle che si vedono in quelle terribili foto, poi si sa che anche altri governi in modo più subdolo perseguono gli stessi scopi.

Eppoi noi qui in Europa siamo soltanto in un gulag più grande questo finchè sempre più persone non spezzeranno la famosa Matrice... 8)
Avatar utente
By mauropud
#19272
Cosmonauta ha scritto:Ma qui non si tratta di mettere il cattivo dietro la lavagna, dove ormai c'è una ressa...

Quoto in pieno: e' la stessa cosa che dico io! :D
Inutile criticare la Cina: per farlo bisogna essere senza peccato e "chi e' senza peccato scagli la prima pietra". Vallo a trovare! :D

Personalmente non ho solo dubbi sulla genuinita' dei prodotti cinesi ma su tutti i "prodotti" di qualunque provenienza. 8O
Per semplificare, cerco di comprare piu' prodotti locali possibile, almeno viaggiano meno! :D
Avatar utente
By luciano
#19274
Sono d'accordo.

Se osservate il mio primo post di questo thread solo volevo informare che il tal prodotto è bio china e che nutro dei dubbi a riguardo. Punto.

In seguito a risposte ho espresso anche le mie ragioni e che cosa faccio a riguardo.

Volevo che chi fosse interessato a questa informazione ne facesse l'uso che desidera.

Sono consapevole che gli americani, gli italiani gli israeliani i russi, i cinesi e tutti gli altri -ani -esi ecc. hanno le proprie responsabilità.

So anche che la soluzione è l'aumento di consapevolezza del singolo individuo, non importa dove sia nato e cosa faccia ora.

Il resto poi per me è solo il risultato delle nostre azioni, singole congiunte o di gruppo, fino ad arrivare al punto di essere vittime di una situazione che è stata originata da noi stessi o a cui abbiamo dato il nostro consenso.

Questo, per chi si riferisce solo al piccolo, microscopico segmento della sua vita attuale non è credibile.

Ma non volevo "prendermela" con i cinesi piuttosto che con gli americani, ormai non me la prenderei che con me stesso, se pensassi che potrebbe servire, ma so già che non serve, l'unica cosa da fare è lavorare su di sé per venirne fuori, e una parte del lavoro consiste nel cercare di rendere consapevoli anche altre persone, ed è quello che cerco di fare nel mio piccolo.
By Cosmonauta
#19304
Certo che so di chi stai parlando, ho letto anch'io tutti i dialoghi del Grande Mazinga.

Che ti credevi eh?

Mi hai scosso un timpano... :lol:

StarCiao! :D
Avatar utente
By luciano
#19315
Ho cancellato l'ennesimo messaggio scritto tutto in stampatello. Se vi domandate perchè è stato cancellato leggete il regolamento e soprattutto applicatelo.

Inizialmente li convertivo io stesso in maisc/minusc con word, ora mi sono stancato.

Sia che vengano scritti in quel modo a 'mo di divertimento o perchè si è distratti o perchè si vuole che il proprio messaggio prevarichi sugli altri, qualunque sia la ragione verranno cancellati senza preavvisi o spiegazioni.

Incluso anche quelli che violano altri punti del regolamento.

Se poi la cosa viene ripetuta dallo stesso utente l'account viene sospeso. :wink:
Avatar utente
By mauropud
#19319
Cosmonauta ha scritto:Certo che so di chi stai parlando, ho letto anch'io tutti i dialoghi del Grande Mazinga.


8O ????
Mi sono perso qualcosa? Forse il messaggio cancellato?
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret