Arnold Ehret Italia

La pulizia dell'intestino è uno dei punti cardine per raggiungere la salute perfetta. Quindi chi ritiene di conoscere una pratica valida a questo scopo può presentarla qui. Resta inteso che quanto non menzionato da Ehret nei suoi libri non va considerato come parte della dieta senza muco e l'amministratore e i moderatori non sono responsabili per la riuscita o meno dell'intento delle pratiche qui proposte.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By zucchina
#19916
Ciao a tutti del forum,
pensavo l'altro giorno se fare o no un clistere a mia figlia (4 anni) dato che da qualche anno è completamente costipata.
Ho provato prima con la manna, ed il risultato era quasi nullo.
Ho provato con un rimedio omeopatico ed idem.

Ieri sera mi sono decisa a comprarle una peretta in farmacia (alt non inorridete) solo per svuotarla ed utilizzarla con acqua della capienza giusta per l'età di mia figlia.
Entro e chiedo ad un farmacista una peretta per bimbi per un lavaggio intestinale; lui mi propone la classica peretta di glicerina miscroscopica oppure una più grande con del sorbitolo.
Dalla mia faccia capisce che preferisco quella più grande ma mi fa mille raccomandazioni di usarne la metà per la mia piccola e mi raccomanda di chiedere prima al ginecolo ma io gli rispondo che la bambina è già nata ed ha 4 anni, poi mi dice di rivolgermi al pediatra prima.

COmunque torno a casa e guardo la quantità di sta peretta : solo 120 ml
che ho cura di svuotare e riempire con dell'acqua tiepida e sale.
Vi posso dire che avevo i miei timori su come dovevo presentare questo aggeggio a mia figlia ma me la sono cavata bene a quanto pare.
Le ho detto che adesso facevamo un ben bagnetto interno al pancino così poteva liberarsi un po' e non fare più le solite palline dure che a lei non piacciono molto perchè non escono mai.
Mamma è la puntura? mi chiede, ed io le dico che quella viene fatta sul gluteo e non dentro....
Risate. Poi le dico che lo fa anche la mamma e le spiego come si deve mettere. Le risate si sentono non so da dove e diceva che si faceva il solletico. RIsate. Così eGlielo faccio quasi tutto.
Ha delle espulsioni solide, poche, forse l'acqua era troppo poca per un lavaggio. Voi sapreste dirmi quanta acqua dovrei mettere?
Riesce a trattenere per un po' spontaneamente poi una scappata in bagno con piccole scariche.
Dopo la faccio cenare. Dopo un ora il mal di pancia che io interpreto come
voler andare di corpo ma non era quello a quanto pare, era da vomito.
Vomita due volte la cena con un odore di acidità impressionante.
Misuro la febbre 37,4. Stanotte un'altra vomitata, stamattina 37,8.
Secondo voi è stato il clistere che ha messo in moto il tutto o no?
Adesso analizzando il tutto alla nuova luce di ehret mi viene da pensare che mia figlia sta eliminando qualcosa o provocato dal clistere o dal virus intestinale dettomi dall'omeopata stamattina.
Adesso le vorrei fare un'altro clistere che ne dite?
Avatar utente
By sandrod
#19918
è proprio difficile (se non impossibile) che sia stato il clistere a provocare il mal di pancia e vomito. Tieni presente che l'acqua del clistere difficilmente sarà andata oltre all'ampolla rettale.
Deve essere qualcos'altro che combinazione è capitato contemporaneamente.
A me a quell'età facevano altro che 120 ml di clistere e non ho mai avuto problemi. La quantità comunque mi sembra pochina: fino a 300/400 ml non dovrebbero esserci problemi. Poi secondo me te ne accorgi, perchè se non riesce a trattenere vuol dire che sei al limite.
Comunque complimenti, hai presentato la cosa magnificamente. :lol:
ciao
Sandro
Avatar utente
By zucchina
#19929
Il secondo clistere alla bimba gliel'ho già fatto stasera ed è stato alla camomilla, è andato tutto bene. Questa volta gliene ho fatto due perette da ml. 120 ed ha espulso prima duro e poi acquoso.
La febbre è scesa a 37.
Oggi ha voluto mangiare molto poco ed ho rispettato questo suo desiderio: a colazione voleva il latte, ma io mi sono presa per me una bella tazza di orzo con il miele che lei mi ha invidiato molto fino a che mi ha convinto a dargliela anche a lei. Naturalmente mi sono fatta pregare un po' perchè funziona sempre così :lol:
A pranzo le ho dato un po di stelline di farro con olio di oliva.
A merenda una mela e a cena una banana.
Dieta senza muco anche per lei fino a quando non va via l'ultima lineetta di febbre.
Dimendicavo dopo il clistere alla camomilla la bimba era molto più tranquilla ed il suo colorito era così splendito che volevo farle una foto: era di un roseo indescrivibile e le guance come quelle di Heidi,rosse.
Spero stia andando tutto bene così.

Ciao a tutti.
By Cosmonauta
#19931
Ciao zucchina,

è davvero molto bello quello che stai fai e che scrivi.

:D :D :D
Avatar utente
By zucchina
#19992
Ciao a tutti,
scusate ma non ho potuto scrivere prima di oggi per dirvi che la bambina da domenica è sfebbrata ha mangiato ed ha rotto normalmente. :lol:

Oggi è tornata a scuola ed era impaziente di tornare anche in piscina. :lol:

Vi posso dire che sono contenta di aver curato mia figlia per la prima volta senza farmaci solo con la pulizia intestinale e l'ascolto della sua fame.
Infatti nei giorni di vomito non mi chiedeva cibo e grazie ad ehret ho imparato a non forzarla e a stare serena.

Prima era impossibile: la torturavo tutte le volte in cui lei non mangiava e le comunicavo anche questa mia tensione. Beata incoscienza :!:
Buona salute a tutti!!!!

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret