Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

By cieliazzurri
#1758
L'altro giorno sono andata a una fiera mercato, dove, a parte le bancarelle di vestiario, molte erano di cibaria.
Dolci, panini con la porchetta, torrone e altro ancora. 8O
Ero partita da casa con l'idea di prendermi un panino, così tanto per una voglia pensavo, ma manmano che passeggiavo mi accorgevo che la mia voglia aumentava, a destra odore di cipolle, a sinistra panini caldi, un po' più in la ciambelle con lo zucchero, torrone, frutta secca dai colori a dir poco brillanti; ma appunto, mentre camminavo la voglia cresceva.
Pensavo di essere abbastanza forte da non farmi prendere in modo così eclatante da questi meccanismi, era per questo che avevo deciso di prendermi il panino, ma questa voglia compulsiva mi ha fatto arrestare.
Gente che si accalcava al banco, in - ogni - banco, :? quasi non mangiasse da mesi (e forse è così) e io che mi fermo ad osservare, osservare, ad un certo momento trac! mi sono vista distante da quel acchiappa acchiappa magna magna (magna=mangiare).

Oltre l'illusione di un pezzo di pane. :D

Poi mentre passeggiavo e vedevo questi banchi e gente ammassata non sentivo più la sensazione di dover prendere. :idea: E-l-e-t-t-r-i-z-z-a-n-t-e

Mi viene in mente una frase di una canzonedi Edoardo Bennato di cui ora non ricodo il titolo, diceva così:" VISTI DALL'ALTO I DRAGHI DEL POTERE TI ACCORGI CHE SON DRAGHI DI CARTONE", cartone, tutto finto, vero solo per quello che noi permettiamo che sia.

E' la prima volta che espongo in modo pubblico un successo, all'inizio mi dicevo che non era così importante :roll: , ma poi mi sono accorta che era una scusa. E allora eccomi qua. ciao :P
Avatar utente
By luciano
#1762
Benvenuta cieliazzurri,
Il tuo successo è davvero molto bello.
E' un risveglio, dopo di questo si vede la realtà. Si può avere un risveglio in ogni contesto.
Gli esseri umani come condizione comune sono quasi tutti addormentati. Perseguono scopi e mete che non sono le loro mete e i loro scopi. Quando ci si risveglia sorge una domanda nella propria mente:"Che ci faccio qui?" "Davvero voglio queste cose?" e ci si rende conto che si era come ipnotizzati. La quasi totalità dei desideri che si credono propri sono in realtà artefatti, sono desideri che sorgono nella società in cui si vive, non desideri che sorgono dal profondo.
E quando ci si risveglia ce ne rendiamo conto all'istante.
La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ciao Angelo, I tuoi problemi sono iniziati in età […]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret