Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

By smilla
#22093
Qualcuno di voi ha mai letto qualcosa di David Icke?
Avatar utente
By braveheart
#22104
Ciao smilla :) , io ho letto una parte di "E la verita' vi rendera' liberi", uno dei mastodontici libri dai lui scritti, ed ho anche visto diverse delle sue conferenze .

Ma dopo aver letto questo http://www.disinformazione.it/occultamento_icke.htm ( dopo che mi eran sorti diversi dubbi leggendo i suoi esposti ) , ho capito veramente chi fosse David Icke e ho lasciato perdere .

Praticamente è usato dall' èlite che lui denuncia, annunciando delle rivelazioni straordinarie di sicura fondatezza, screditando poi il tutto con panzanate assurde di sua fantasia, in modo che chi legge pensi "..ma questo è pazzo !..è solo un impostore ! "..ecc. . .

Tu perchè sei interessata ad Icke ?
By smilla
#22109
non so cosa stavo cercando ieri e mi sono imbattuta nei titoli dei suoi libri... ma già non m'ispirava particolarmente e ripensandoci non m'interessa proprio approfondire.

grazie comunque!
Avatar utente
By mauropud
#22119
braveheart ha scritto:Ma dopo aver letto questo http://www.disinformazione.it/occultamento_icke.htm ( dopo che mi eran sorti diversi dubbi leggendo i suoi esposti ) , ho capito veramente chi fosse David Icke e ho lasciato perdere .

Io ho letto diversi dei suoi libri, e anche se l'articolo che hai citato tu credo abbia ragione, sono in ogni caso libri che vale la pena leggere. Infatti contengono tante verita' poco o nulla note con dovizia di particolari ma facilmente verificabili (infatti si ipotizza che la sua primaria fonte siano i servizi segreti, di cui farebbe parte).
Sul fatto delle cose "incredibili" di cui parla in alcuni suoi libri...il fatto che siano difficili da credere non vuole necessariamente dire che siano tutte balle! :D
Sicuramente l'abbondanza di simboli rettiliani e' difficile da negare. Difficile dimostrare poi certe cose in un verso o nell'altro. In ogni caso consiglierei di leggerlo, anche se ho paura che chiunque compri i suoi libri venga automaticamente schedato! 8O
Avatar utente
By braveheart
#22137
mauropud ha scritto:Io ho letto diversi dei suoi libri, e anche se l'articolo che hai citato tu credo abbia ragione, sono in ogni caso libri che vale la pena leggere. Infatti contengono tante verita' poco o nulla note con dovizia di particolari ma facilmente verificabili (infatti si ipotizza che la sua primaria fonte siano i servizi segreti, di cui farebbe parte).


Pienamente d' accordo con te .

mauropud ha scritto:Sicuramente l'abbondanza di simboli rettiliani e' difficile da negare. Difficile dimostrare poi certe cose in un verso o nell'altro.


E proprio qui sta il punto..gia' il fatto che continui a definirsi un "paranoide" gli fa perdere molta credibilita', poi quando scrive che qualcuno ha visto i membri della famiglia reale inglese ( e forse anche Mr. Bush, ora non ricordo bene..) trasformarsi in rettili giganteschi 8O , beh..non premetto che sian balle, pero' se non vedo non ci credo :wink:
Avatar utente
By betula
#22147
Bello questo post!
Stavo per comprare i libri di Icke, ci penso un attimo...
Avatar utente
By mauropud
#22155
braveheart ha scritto:E proprio qui sta il punto..gia' il fatto che continui a definirsi un "paranoide" gli fa perdere molta credibilita', poi quando scrive che qualcuno ha visto i membri della famiglia reale inglese ( e forse anche Mr. Bush, ora non ricordo bene..) trasformarsi in rettili giganteschi 8O , beh..non premetto che sian balle, pero' se non vedo non ci credo :wink:


E' la stesso discorso di chi dice di aver visto UFO o alieni: finche' non li vedi con i tuoi occhi lo scetticismo rimane.
Certo che non sarebbe cosi' sorprendente se i personaggi da te citati fossero degli alieni, data la loro incredibile determinazione nel distruggere il nostro pianeta il piu' velocemente possibile... 8O
Avatar utente
By mauropud
#22156
betula ha scritto:Bello questo post!
Stavo per comprare i libri di Icke, ci penso un attimo...


Ti consiglio di leggere "Il segreto piu' nascosto" e "Alice nel paese delle meraviglie...". Sono entrambi illuminanti se non sei gia' molto addentro a questi argomenti, e il secondo e' assolutamente privo di riferimenti "rettiliani". :-)
Avatar utente
By betula
#22174
Scusate ma... non ho letto i libri di Icke, e non so se avrò il coraggio più di comprarne.
Però i rettiliani mi sanno di V- Visitors, con la differenza che questi governano di nascosto e i Visitors venivano sulla terra in pompa magna :roll:
Avatar utente
By mauropud
#22179
betula ha scritto:Scusate ma... non ho letto i libri di Icke, e non so se avrò il coraggio più di comprarne.
Però i rettiliani mi sanno di V- Visitors, con la differenza che questi governano di nascosto e i Visitors venivano sulla terra in pompa magna :roll:


Esiste un nesso tra i due: secondo Icke tanti (tutti?) film di fantascienza parlano di cose che sono probabilmente di la' da venire: il sistema userebbe questi film per cercare di abituare la popolazione alle "novita'".
Un esempio fatto da Icke erano proprio i Visitors (che io non ho visto).
Un esempio molto chiaro che ho visto e' "Essi vivono" di Carpenter: quello raccontato in quel film piu' che fantascienza e' piu' o meno il mondo che viviamo oggi.
Oltre a questo Icke ha prodotto una mappa dettagliata di fatti, date e nomi del potere mondiale, delle loro attivita' coperte tipo traffico di droga, armi e bambini ecc.
Altre cose relazionate: la societa' del grande fratello, con l'obiettivo della schedatura di massa tramite microchip e dati biometrici, oggi alle porte, Icke ne parlava gia' 10-15 anni fa.
Insomma: di tutto e di piu'!
Avatar utente
By luciano
#22182
Siamo controllati per ogni cosa.

Ieri ho dovuto incontrarmi d'urgenza con la mia ex moglie e non avendo molto tempo entrambi ci siamo incontrati in un autogrill a metà strada.

Siamo stati circa un'ora a parlare poi ognuno è ripartito per la propria destinazione.

Sono uscito al primo casello e mi sono accorto che il casellante prendeva la targa dell'auto e gli ho chiesto per quale ragione ne stava prendendo nota.

Mi ha risposto che è la prassi della società autostrade, il percorso richiede max 8 minuti e essendo uscito un'ora e dieci dopo risulto "fuori fascia oraria" e devo essere segnalato alla direzione.

Poi ha aggiunto: "Non si preoccupi, se non è un delinquente non ha nulla da temere."

Ho lasciato il mio colorito messaggio da riportare alla direzione... :twisted:
Avatar utente
By mauropud
#22224
luciano ha scritto:
Sono uscito al primo casello e mi sono accorto che il casellante prendeva la targa dell'auto e gli ho chiesto per quale ragione ne stava prendendo nota.


Ma voi in Italia siete sempre gli ultimi! Adesso capisco perche' li' c'e' crisi! :D
Qui ci sono telecamere in entrata e in uscita dappertutto! 8O
By Cosmonauta
#22226
Già, tra un po' anche nel colon...beh così potremo vedere le incrostazioni in diretta... :roll:
By smilla
#22228
Se non si ha niente da nascondere non vedo cosa ci sia di male nei controlli... Purtroppo la finalità dovrebbe essere quella di "intercettare" i delinquenti, ma non sempre è così...
Avatar utente
By luciano
#22237
mauropud ha scritto:Qui ci sono telecamere in entrata e in uscita dappertutto! 8O
Anche qui in Italia ci sono telecamere in entrata ed uscita.

Quello credo che sia un ulteriore controllo che fanno su chi fa un percorso da 50 cents dove c'è un autogrill e sta dentro in autostrada molto tempo più del necessario a fare il percorso, implicitamente dimostrando, nella maggior parte dei casi, che è entrato in autostrada solo per recarsi all'autogrill.

Mi ha spiegato un amico che è una misura ulteriore perchè alcuni si recano negli autogrill solo per commettere reati, piccoli furti ecc.
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret