Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Gia75
#22130
CIAO A TUTTI
HO DA POCO TERMINATO DI LEGGERE " IL SISTEMA DI GUARIGIONE DELLA DIETA SENZA MUCO"
E NE SONO RIMASTO PIACEVOLMENTE COLPITO POICHE' COINDIVIDO MOLTE DELLE COSE CHE AFFERMA. HO PERO' DEI DUBBI RIGUARDO LA DIETA DI TRANSIZIONE CHE VORREI COMINCIARE A BREVE IN RELAZIONE AI MIEI PROBLEMI DI SALUTE CHE RIGUARDANO CANDIDA E ACIDOSI.
-IL PRIMO RIGUARDA L' ASSUNZIONE DEI "FIOCCHI DI LATTE" NELLE PRIME DUE SETTIMANE DI DIETA
POICHE' MI E' STATO CONSIGLIATO DI ELIMINARE I LATTICINI. QUINDI CON COSA POSSO SOSTITUIRLI?
VISTO CHE ANCHE LE BANANE NON FANNO PER ME COME DICE ANCHE EHRET AD INZIO DI PAGINA 100 A CAUSA DEI PROBLEMI DI ACIDITA'.
-IL SECONDO E PIU' IMPORTANTE DUBBIO RIGUARDA L' ASSUNZIONE DI FRUTTA IN GENERALE SEMPRE IN RELAZIONE AI MIEI PROBLEMI DI SALUTE . HO LETTO SU ALCUNI LIBRI CHE PARLANO DI CANDIDA ADDIRITURA DI ELIMINARE LA FRUTTA , MENTRE CITANDO EHRET DA PAG. 104 "PER UNO STOMACO IN CATTIVE CONDIZIONI, ACIDO O PIENO DI MUCO , USARE MENU' CON PIU' VERDURA E POCHISSIMA FRUTTA." IL TERMINE POCHISSIMA COME LO DEVO INTERPRETARE , MI POSSO RIFARE A CIO' CHE SI DICE AD INIZIO DI PAG. 112 , DOVE SI SUGGERISCE CHE QUANDO NON CI SI SENTE BENE A CAUSA DEL TROPPO MUCO DISCIOLTO , ALLORA SI DEVE RALLENTARE L' ELIMINAZIONE NON MANGIANDO FRUTTA E ASSUMERE PER ALCUNI GIORNI SOLO VERDURE.

IN ATTESA DEI VOSTRI CONSIGLI VI SALUTO .
By smilla
#22136
Allora, io ho il tuo stesso problema. Anche a me è stato consigliato di evitare la frutta (e in generale di seguire uan dieta povera in carboidrati anche complessi). Io ho provato su di me: se mangio molta frutta (ma anche solo 3 frutti al giorno, e non parliamo di datteri, fichi secchi e via dicendo!) il problema candida peggiora considerevolmente. Anch'io ho rivolto qualche domanda qui e sono giunta a una conclusione: seguendo fedelmente la dieta senza muco, col tempo (tanto) si ristabilisce l'equilibrio ottimale per l'organismo che probabilmente (non ho sentito nessuna, ma proprio nessuna - nemmeno su altri siti, forum ecc. - testimonianza di chi l'ha provato sulla propria pelle) risolve definitivamente il problema; ma nel frattempo, il consumo consistente di frutta è nocivo. Almeno questa è la mia esperienza. Io in questo momento ho limitato la frutta a due pezzi al giorno e mai da sola (lo so che va contro tutti i principi salutistici, ma io ho provato...) aumentando il consumo di verdura sia cruda che cotta e mantenendo l'assunzione di un po' di proteine (soprattutto vegetali).

Se hai benefici sulla candida con uno "stile di vita" che si avvicina di più a ehret, riportalo. Mi piacerebbe davvero trovare qualcuno che smentisca le tante voci "contro" la frutta.

Ciao!
Avatar utente
By Gia75
#22150
Grazie Smilla per avermi fatto conoscere la tua esperienza.
Comunque anche io per adesso sono dell' idea di mangiare pochissima frutta e solo 10 minuti prima del pasto, come del resto suggerisce anche Ehret. Voglio però integrare la dieta di transizione con dei rimedi atti a combattere l'acidita' ( ambiente ideale in cui la candida si sviluppa) e l'eliminazione delle tossine che ho letto su un altro libro molto interessante . Il libro di cui parlo e' " La salute attraverso l'eliminazione delle scorie" di Peter Jentschura.
Ciao
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret