Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

#22296
ciao a tutti.
eccomi di nuovo su uno dei miei siti di riferimento!
sono di ritorno da un periodo di riflessione non solo fisico.
devo dire che i 2 mesi che mi sono ritagliato abbandonando
momentanemente il lavoro (inevitabile) e'stato fondamentale ma
indiscutibilmente necessario!
Cerchero'di essere breve,nella speranza di fare qualche osservazione
utile ai naviganti.

uno degli aspetti fondamentali che mi ha spinto all'isolamento e' stato
proprio applicare piu' rigorosamente il sistema di guarigione di
Ehret,iniziato comunque da mesi ( link alla mia storia di presentazione) :
http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... 9320#19320

ho cominciato il periodo con una decina di giorni di "scopa intestinale"
soprattutto verdure crude e frutta,ovviamente saltando la colazione come
ormai e'd'abitudine ,bevendo limonata calda con miele appena sveglio.
ho quindi inserito i digiuni in crescendo:

- 36 ore, pausa 24 ore di alimentazione
- 72 ore, pausa 48 ore di alimentazione
- per 4 settimane : 5 giorni di digiuno e 2 di alimentazione
- per 2 settimane : 3 giorni di digiuno 1 pasto (pranzo) ,altri 2 giorni
di digiuno 2 giorni di alimentazione

La fantastica isola di Lampedusa scelta come luogo mi ha permesso di
vivere quanto piu' possibile all'aperto sfruttando a tratti un
fantastico sole da abbronzatura (in costume) e aria pulita.
a parte la preziosissima sensazione di liberta' ho percepito la
fondamentale carica dei raggi solari.
in poche parole non e' affatto un aspetto secondario della cura di Ehret
come credevo all'inizio,con il solo approccio teorico.

Ho verificato tutto cio' che sostiene ehret, e posso assicurare che l
esperienza vale piu'di mille parole!
la spessa patina sulla lingua,l'eliminazione di muco dall'urina e dalle
feci,secrezioni amarissime sulle labbra ( che sia l effetto dei
medicinali del passato??!) grande spossatezza combattuta con il riposo
ecc...

E gli aspetti positivi :
- 2 piccole ma profonde punture di spine che con mio stupore non hanno
sanguinato ! ma non ho provato a tagliarmi intenzionalmente come
dimostrazione, e' ancora troppo presto...
- seni paranasali progressivamente meno intasati ( consiglio vivamente
la procedura della neti lota)
- mal di denti portato da casa scomparso nel giro di 2 settimane
- secrezioni della pelle via via sempre meno grassa
- L'efficacia dell'Innerclean, la sensazione di pulizia e svuotamento
totale degli intestini con i cliesteri di sale,l'azione energetizzante di quelli al caffe',
- il fortissimo richiamo naturale (mai percepito prima) a cibarmi di
frutta dopo essere "riemerso" dal digiuno
- sto imprando ad ascoltare il mio corpo e la mia mente

E'stata dura a tratti, ma tutto si e'svolto in piena consapevolezza e
controllo,e se "ce l ho fatta io" assicuro ai titubanti che
e'accessibile a tutti con un po di buona volonta',ovvio, ma senza questa
non si puo nulla in nessun campo.

Cio' che mi preme sottolineare della mia esperienza e' molto semplice :
il corpo influisce in maniera sconcertante sulla mente ( combattere le
crisi rileggendo il libro e' eccellente) e nel mio piccolo cio'che ho
scritto vorrebbero essere un incentivo a perseverare per chi gia' e'
all'opera e magari spronare qualcuno a intraprendere la strada.

Rocco
By Cosmonauta
#22323
Ciao Rocco,

testimonianza davvero preziosa, grazie! E complimenti vivissimi! :D
Avatar utente
By Antishred
#22367
Caspita! Grande!

Come ti sentivi dopo un po'di giorni di digiuno? Avevi bisogno di distrazioni o riuscivi a essere rilassato?

Buona continuazione!

Carlo
Avatar utente
By rolen
#22460
Grazie a tutti.
Vi racconto l'ultimo episodio di esperienza ehretiana...
prelievo Avis : (con relativi esami medici di routine di cui magari posso riferire appena li avrò,ma giusto per curiosistà)
alla misurazione dell'emoglobina la piccola goccia di sangue non ne voleva sapere di uscire :lol: e dopo circa 30 secondi dalla fine del prelievo il foro dell'ago si era già chiuso! di solito ci metteva almeno 3 minuti!!! a onor del vero poi rimuovendo il braccio si è riaperto,comunque sia si è rimarginato in almeno metà tempo.
a questo punto sono curioso di ripetere questi piccoli "esperimenti" ad ogni donazione.
La saga continua
Avatar utente
By rolen
#22461
Antishred ha scritto:Caspita! Grande!

Come ti sentivi dopo un po'di giorni di digiuno? Avevi bisogno di distrazioni o riuscivi a essere rilassato?

Buona continuazione!

Carlo


Ciao Carlo,
il luogo era assolutamente rilassante e immerso nel silenzio,praticamente zero distrazioni e questo facilitava non poco il compito di "rinuncia".
ma devo dire che qualche attacco di fame di piccola entità era sopportabilissimo,era più presente una fame psicologica ma anche questa molto contenuta e non dipendente dalla quantità dei giorni di digiuno.
Diverso invece l'aspetto fisico:dal terzo giorno in poi aumentava la sensazione di stanchezza che arrivava anche a essere pesante,alla quale bisogna "reagire" con assoluto riposo.
io mettevo mezzo cucchiaio di miele nella limonata o nella camomilla e questo aiutava,senz'altro psicologicamente.
Ho avuto un episodio dove alzandomi dal letto troppo velocemente ho praticamente avuto uno svenimento di lieve entità,e mi sono afflosciato sul letto, ma capito l'avviso del corpo non ho più ripetuto l'errore.
Al quinto giorno, riprendendo il cibo con frutta fresca (2-3 pere) pur non avendo fame impellente tornavano le forze psicologiche immediatamente e dopo qualche ora 3-4 riaccumulavo forza fisica o meglio interrompevo l eliminazione e introducevo nuove energie per debellarle.
Certo le distrazioni aiutano,e in particolar modo studiare sui libri mi era più facile ed ero più concentrato.
spero di aver spiegato un po' meglio
buona giornata
Rocco
p.s. non ricordo se l ho già detto,ma i clisteri di caffè sono miracolosi in quanto a botta energetica,che è praticamente istantanea e si protrae (almeno su di me ) per un ora almeno.
nonostante non abbia gli effetti negativi del caffè ingerito che non transita dallo stomaco,sottoforma di clistere mi ha però impedito di addormentarmi al solito orario...posticipando di 3-4 ore! ma credo che tale effetto sia stato moltiplicato dal green magma che ho preso qualche volta la sera prima di andare a letto.
Avatar utente
By dodoedo
#22473
esperienza sicuramente molto completa, dalla quale si può prendere spunto, sicuramente il fatto di essere distante dalla quotidianità ha contribuito.
1000 grazie
edo.

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret