Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By davide32
#22457
romax ha scritto:Scusa se mi permetto Davide, ma ti sei iscritto al Forum nel settembre 2008 e non hai ancora letto il libro? 8O

Io posso dirti che sono in transizione dal luglio e nonostante abbia perso 20kg è stato tutto naturale e senza il minimo problema... Solo qualche capogiro all'inizio ma in condizioni particolare di sforzo fisico... Va tutto a meraviglia e va sempre meglio... Ormai si può dire che sono quasi sulla sieta senza muco...

Non avere paura di sperimentare su di te... se cominci a star male fai un passo indietro e correggi il tiro.. ma se non leggi sto libro sono solo chiacchiere...

Buona transizione
lo sto leggendo il libro!!!mi e' arrivato 3 gg fa da macrolibrarsi l'unica mia paura e' dimagrire io non voglio dimagrire comunque sperimento e se leggete i miei post capite i miei problemi ....accetto consigli x la dieta di transizione io quelle cotture non penso che potro' farle..cavolfiori gratinati..mi limitero' alla semplicita' della verdura cruda
Avatar utente
By romax
#22459
davide32 ha scritto:l'unica mia paura e' dimagrire io non voglio dimagrire comunque sperimento


Beh..se ti è arrivato 3 giorni fa ok...
Ma in ogni caso finisci di leggerlo...


Non preoccuparti del dimagrire... io sono partito da un forte sovrappeso... sono altro 1,83 e pesavo 96 kg! Ora sono stabile s quello che credo sia il mio peso forma... oscillo dai 75 ai 78... ma non perdo pesa da diverse settimane... Ma il perdere peso per me è solo una cosa secondaria. Al primo posto c'è la salute... non saresti disposto a pagare il prezzo di un dimagrimento momentaneo? Comunque nel libro c'è scritto tutto... finiscilo e poi ne parliamo... :P [/quote]
Avatar utente
By davide32
#22481
oggi e' il mio primo girono di dieta di transizione da applicare x 2 o 3 settimane prima del digiuno;la mattina ho eliminato la colazione(tranne il caffe' che continuo a prenderlo come dice ehret almeno la bevanda liquida lasciamola;-) );ho comprato il pane di segale.....;siccome vado a mangiare in mensa nella pausa pranzo prendero ' un misto di verdure a foglia verde e carote..premetto che la pancia mi si gonfiera' dato che verdure e frutta mi danno fastidio ma forse come dice ehret chi ha il colon pieno di muco e' meglio cominciare con verdure e faro' cosi'..accetto consigli rileggete bene il mio caso ...luciano e tutti siete partecipi scusatemi se vi rompo ma affrontare dei cambiamenti e' dura per tutti;per i clisteri non so come fare e mi vergogno andare in farmacia cosa devo comprare ?insomma spiegatemi...mi mancano poche pagine alla finedel libro
Avatar utente
By Antishred
#22483
Ciao Davide,
prima di tutto digiuna solo se te la senti, non è urgente nè un obbligo morale. Non devi neanche per forza stare in transizione stretta per un periodo: puoi anche solo aumentare la frutta e la verdura, per ora, senza fare grossi cambiamenti. Spuntini e merende sono l'ideale. Agli alimenti mucosi penserai dopo: intanto puoi renderli più salutari come Ehret spiega nel libro: se devi mangiarli, almeno che non facciano troppi danni!
Poi successivamente, quando il corpo E TE sarete più abituati agli alimenti salutari, potrai cominciare a diminuire gli alimenti "mucosi" gradatamente, uno alla volta.
Se vuoi un consiglio spassionato, per intanto, è di rilassarti e scoprire quali verdure ti appagano di più e che preferisci, in che combinazioni, con quali condimenti ecc. Questo è molto importante perchè le cose che mangiamo devono essere prima di tutto buone :D
Sperimenta!
I clisteri non sono niente di immorale o di sconcio: sono igiene personale, aiutano il corpo a liberarsi da ciò che non dovrebbe esserci. Altrimenti ci faremmo dei problemi pure a soffiare il naso e a pulire le orecchie :wink: Ma di nuovo, non sono obbligatori: puoi benissimo ordinare l'Innerclean di cui si parla tanto!
Per il resto, Ehret spiega tutto alla perfezione. Una seconda (e anche una terza e via dicendo) lettura del libro ti chiariranno man mano tutti i punti per ora oscuri.

Buon appetito!

Carlo
Avatar utente
By davide32
#22484
Antishred ha scritto:Ciao Davide,
prima di tutto digiuna solo se te la senti, non è urgente nè un obbligo morale. Non devi neanche per forza stare in transizione stretta per un periodo: puoi anche solo aumentare la frutta e la verdura, per ora, senza fare grossi cambiamenti. Spuntini e merende sono l'ideale. Agli alimenti mucosi penserai dopo: intanto puoi renderli più salutari come Ehret spiega nel libro: se devi mangiarli, almeno che non facciano troppi danni!
Poi successivamente, quando il corpo E TE sarete più abituati agli alimenti salutari, potrai cominciare a diminuire gli alimenti "mucosi" gradatamente, uno alla volta.
Se vuoi un consiglio spassionato, per intanto, è di rilassarti e scoprire quali verdure ti appagano di più e che preferisci, in che combinazioni, con quali condimenti ecc. Questo è molto importante perchè le cose che mangiamo devono essere prima di tutto buone :D
Sperimenta!
I clisteri non sono niente di immorale o di sconcio: sono igiene personale, aiutano il corpo a liberarsi da ciò che non dovrebbe esserci. Altrimenti ci faremmo dei problemi pure a soffiare il naso e a pulire le orecchie :wink: Ma di nuovo, non sono obbligatori: puoi benissimo ordinare l'Innerclean di cui si parla tanto!
Per il resto, Ehret spiega tutto alla perfezione. Una seconda (e anche una terza e via dicendo) lettura del libro ti chiariranno man mano tutti i punti per ora oscuri.

Buon appetito!

Carlo
sei stato veramente di aiuto spero di rendervi tutti partecipi alle mie problematiche ,ormai provando tante diete sono un po premuroso;ora comincero' con l'eliminare la colazione la mattina ed inserire ad i soliti alimenti di prima unpo di verdura per vedere come andremo
Avatar utente
By luciano
#22492
davide32 ha scritto:...insomma le carenze di enzima non sono documentate scientificamente ....
..ma nel mio caso avendo tutti queste intolleranze ...
Ok, quindi le carenze di enzimi sono una (tua?) supposizione.
Quindi potrebbe essere che tale carenza di enzimi non ci sia e in questo caso potrebbe anche essere che stai cercando di risolvere un problema lavorando su una causa inesistente (carenze di enzimi) e quindi non risolvere mai il problema.

Dici anche che hai "tutte queste intolleranze... riferendoti alla frutta, chi te lo ha detto e su quali basi ha fatto tale diagnosi di intolleranza? Quali sintomi vengono prodotti quando mangi della frutta?

Deve essere compreso che l'esistenza di sintomi prodotti dal consumo di frutta non significa che si sia intolleranti ad essa.

Per esempio, potresti mangiare cappuccio, brioches, due uova all'occhio di bue con il bacon, due belle grandi fette di anguria, il tutto irrorato con succo d'arancia. Ti garantisco che avrai un potente mal di testa per tutta la giornata. Se elimini l'anguria e il succo d'arancia invece ti potrebbe andar bene. (Te lo posso assicurare perchè ho fatto alcune volte tale tipo di brunch (un connubio fra breakfast & lunch ossia tra colazione e pranzo, molto in uso in Florida), pre- Ehret). E davo la colpa all'anguria e al succo d'arancia, perchè quando non li consumavo "non avevo problemi", almeno a breve termine.

Oppure potresti mangiare semplicemente della frutta e avere comunque dei disturbi perchè reagisce con quanto già preesistente da lungo tempo nel colon.

Tutto questo per dirti di mollare tutte le stupidaggini che la scienza ufficiale e i media ci vomitano addosso tutti i giorni e di leggere prima tutto il libro e averne una profonda comprensione.

So che può essere difficile con tutti i mike bongiorno che vogliono vendere i materassi antiacaro a tutti gli italiani, ma così stanno le cose.

L'unico vero aiuto che gli utenti di questo forum, me compreso possano darti è quello di ricordarti i punti del libro in cui si trovano le risposte alle tue domande.

Buon proseguimento con il corretto atteggiamento! :D
Avatar utente
By davide32
#22493
grazie luciano!!!inaftti mi sto orientando verso la vostra filosofia;anch'io penso che tutto sia dovuto ai veleni pre -esistenti all'interno del mio colon!e sono qui con voi perche' credo nella vostra teoria e il libro l'ho praticamente finito...la frutta mi crea pancia gonfia nel giro di 30 mniuti + debolezza ma ora ho deciso di mangiare verdure ed i soliti pasti x 2 settimane saltando pero' la colazione tranne la bevanda mia preferita che' il caffe'...poi passero' a provare la frutta e via dicendo sperando che in queste 2 settimane il mio corpo cominci ad abituaarsi alle fibre...se sbaglio strategia accetto i vostri consigli luciano e tutti quanti
Avatar utente
By Antishred
#22513
Sagge decisioni.
Sappi però che 2 settimane sono poco o niente... magari 2 mesi cominciano già ad essere qualcosa. Prenditela con comodo, zero fretta.
E vacci piano col caffè, quello sì che te la mette, la fretta! :wink:

Buona serata!
Avatar utente
By davide32
#22516
Antishred ha scritto:Sagge decisioni.
Sappi però che 2 settimane sono poco o niente... magari 2 mesi cominciano già ad essere qualcosa. Prenditela con comodo, zero fretta.
E vacci piano col caffè, quello sì che te la mette, la fretta! :wink:

Buona serata!
spero possiate aiutarmi nel mio cammino....quindi per ora niente prodotti per pulizia?
Avatar utente
By Antishred
#22525
In che senso? Se parli di tisane o clisteri o cosa, perchè no? Non possono che fare bene. E poi tanta frutta che pulisce meglio di qualunque altra cosa!

Ciao

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret