Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By Eliz
#22411
Ciao a tutti!
Ho trovato questo sito per la prima volta tre settimane fa grazie ad un link e scoprirvi è stata una vera rivelazione. Già da oltre due anni avevo capito, grazie alla omeopata che mi segue, quanto fosse importante l'alimentazione per la salute, tanto da riuscire a risolvere alcuni problemi cronici (faringiti e laringiti ricorrenti) soltanto eliminando i latticini,le carni rosse, il grano, soprattutto quello raffinato, e riducendo altri alimenti, secondo le indicazioni del metodo della dott.sa Kousmine, che per certi aspetti è molto simile a quello di Ehret. Ultimamente però stavo sgarrando un po' troppo, forse perché mi sembrava di stare sufficientemente bene (dopo aver letto i libri di Ehret direi che mi accontentavo), forse perché avevo bisogno di trovare altre persone convinte di voler affrontare un percorso di guarigione. Ho un marito ed un bimbo piccolo che "subiscono" le variazioni di menù legate alle diete che sperimento (prima quella kousmine, ora quella di Ehret), ma non li posso certo considerare dei compagni di viaggio convinti, anzi! Direi che le resistenze superano i momenti di collaborazione, soprattutto da parte di mio marito che ha abitudini ovviamente più radicate. Nella cerchia più allargata mi trovo con una mamma afflitta da molti problemi di salute e che sente l'esigenza di depurarsi ma che teme ci possa succedere chissà cosa se rinunciamo alle proteine animali (lei mangia solo quelle del pesce, ma anche così non è il massimo) ed un papà che mangia il pane anche con la pasta! No, direi che è meglio rivolgersi altrove per cercare sostegno.
L'inizio dell'avventura di liberazione dal muco è stato un po' ... brusco! La sera stessa in cui ho letto le informazioni sul sito mi sono preparata una cena a base di frutta e verdura (cotta e cruda) e nell'insalata ho aggiunto una quantità industriale di aglio perché mi sembrava depurativo (non avevo ancora il libro). Sono andata a dormire con un gran mal di testa e alla mattina dopo ce l'avevo ancora, unito ad una nausea intensa.Sarà stato il troppo aglio?Sarà stata l'influenza che girava in quei giorni nella mia scuola?Fatto sta che in un'ora ho liberato lo stomaco e il resto e sono rimasta tutto il giorno a letto perché non riuscivo a fare altro se non dormire. Il giorno dopo mi ero già quasi completamente ripresa e, cosa molto interessante, non sentivo più l'attrazione per quei cibi che prima mi facevano tanta gola, in particolare per i dolci-schifezza (per la Befana mio figlio ne ha ricevuto 5 calze piene!Vi lascio immaginare...). Dopo una settimana ho ricevuto il libro e ho cominciato subito con il digiuno della non colazione e con enteroclismi ogni 2-3 giorni. Credevo avrei fatto molta più fatica a rinunciare alla colazione perché il metodo Kousmine, al contrario, afferma l'importanza di una colazione completa e abbondante, a base di cibi crudi e comunque anche prima ho sempre pensato che fosse per me fondamentale per cominciare la giornata. Invece non ho avuto nessun problema, anzi. Ho sentito crescere le energie e ridursi la stanchezza e il bisogno di riposo (prima 8 ore per notte erano d'obbligo). Anche il mio naso è più libero, e lo noto dall'olfatto molto più sensibile (in città, haimè, non è un bene perché si sentono soprattutto delle puzze terribili). Al lavoro diverse colleghe hanno notato che c'era qualcosa di nuovo, che ero più radiosa del solito. Bene, direte voi. In effetti potrei essere già molto soddisfatta, se non che, da quando ho cominciato con questo sistema, il mio intestino si rifiuta di evacuare spontaneamente!! Prima non era un campione di regolarità, ma erano pochi i giorni in cui facevo fatica. Ora niente! Neanche dopo il primo pasto dopo digiuno, che ho fatto l'altro ieri senza problemi. Sto cercando di aumentare i cibi lassativi, ma per il momento non succede nulla. Dove ho sbagliato?!! Help!
Vi ringrazio per gli eventuali suggerimenti e per la pazienza con cui avete letto questo lungo post. In futuro cercherò di essere meno prolissa, ma avevo tanto da raccontare (mi sono anche un po' censurata per non esagerare con la lunghezza)..
Eliz :)
Avatar utente
By mauropud
#22414
Benvenuta Eliz! :-D

Eliz ha scritto:Sto cercando di aumentare i cibi lassativi, ma per il momento non succede nulla. Dove ho sbagliato?!! Help!


Probabilmente il cambiamento un po' brusco ha fatto accumulare rifiuti nel colon intasandolo: ti consiglierei un clistere per ora. Per il seguito, la frutta dolce di stagione e' il migliore lassativo che abbia provato, specie uva e anguria (ma purtroppo non e' ancora stagione per questi frutti).
Avatar utente
By romax
#22415
Ciao Eliz! :D e benvenuta...
Con noi stai tranquilla... avrai tutto l'appoggio che occorre... e forse anche di più di quello che ti serve...
Capisco bene quello che provi e le difficoltà...

Per quanto riguarda la stitichezza continua con i clisteri e aumenta la frutta e verdura stufata... sono l'ideale... e vedrai che ti regolarizzi...

A presto...
By Sagitta
#22417
Benvenuta, Eliz! :D
per le evacuazioni, oltre agli enteroclismi, prova con questi due metodi: 4-5 kiwi super-super maturi , oppure una dose abbondante di cloruro di magnesio (se non sopporti il gusto prova il magnesio supremo)
ciao, Francesca
Avatar utente
By Eliz
#22430
Grazie a tutti di cuore!Ora sono più serena!
Razionalmente mi dicevo che ci dovevano essere una spiegazione ed una soluzione, ma emotivamente non ero tranquilla. Ho avuto problemi abbastanza seri in passato con il mio intestino e pensare di diventare clistere dipendente dopo aver raggiunto una certa regolarità mi preoccupava un po', anche perché la "causa" del blocco era apparentemente il tentativo di ripulire l'intestino. Mi sembrava un paradosso!
In attesa di uva e angurie mi rifarò con kiwi e frutta e verdura stufate (anche la frutta, ad esempio la mela è meglio cotta?). Ne mangiavo parecchi anche in gravidanza e poi in allattamento, ma dopo qualche mese la pediatra mi ha fatto smettere perchè Andrea incominciava ad avere evacuazioni mucose. All'epoca questo mi sembrava un problema da risolvere ma ora capisco che forse si stava liberando di qualche prodotto di scarto che gli avevo passato quando stava nella pancia.
Ultima cosa: secondo voi va bene anche il succo d'uva? Ne ho trovato uno buonissimo biologico e ne sto bevendo in quantità fuori pasto, ma non so se va considerato al posto della frutta o in aggiunta, appunto fuori pasto. Ehret scrive sempre di non bere ai pasti, quindi direi fuori, ma in un punto racconta di aver rotto il digiuno con un litro di succo d'uva. Che dite?
A presto e ancora grazie!
Elisa :D
Avatar utente
By Tatiana
#22468
Inanzitutto Benvenuta Eliz! :D
romax ha scritto:Per quanto riguarda la stitichezza continua con i clisteri e aumenta la frutta e verdura stufata... sono l'ideale... e vedrai che ti regolarizzi..

La verdura stufata è più lassativa di quella cruda?
Sagitta ha scritto:per le evacuazioni, oltre agli enteroclismi, prova con questi due metodi: 4-5 kiwi super-super maturi ...

La mia dottoressa di base una volt mi aveva consigliato mangiare il kiwi con la bucia che fa da "spazzola" all'interno dell'intestino.ovviamente il pelo va grattato con il coltello e la pelle lasciata.
Avatar utente
By mauropud
#22472
Eliz ha scritto:Ultima cosa: secondo voi va bene anche il succo d'uva? Ne ho trovato uno buonissimo biologico e ne sto bevendo in quantità fuori pasto, ma non so se va considerato al posto della frutta o in aggiunta, appunto fuori pasto. Ehret scrive sempre di non bere ai pasti, quindi direi fuori, ma in un punto racconta di aver rotto il digiuno con un litro di succo d'uva.


Probabilmente e' uno di quei succhi pastorizzati prodotti dal concentrato: non e' un gran che, ma se ti piace bevilo pure ma lontano dai pasti! :D
La transizione deve essere piacevole e soprattutto all'inizio certi "surrogati" possono aiutare psicologicamente, pur non essendo il massimo. :)
By ikxikx
#22475
succhi pastorizzati
**********************
io ne ho preso un litro di succo d'uva in cartone e veramente era troppo
acido.....
non sento tanto acido neppure bevendo limone e arancia...
Avatar utente
By Eliz
#22480
[quote="mauropud"][quote="Eliz"]

Probabilmente e' uno di quei succhi pastorizzati prodotti dal concentrato: non e' un gran che, ma se ti piace bevilo pure ma lontano dai pasti! :D
[quote="ikxikx"]succhi pastorizzati
**********************
io ne ho preso un litro di succo d'uva in cartone e veramente era troppo
acido.....

Quello che ho trovato invece è davvero dolce, più di qualsiasi altro succo di frutta, ma in effetti non avevo considerato il fatto che è pastorizzato.. Non tutto ciò che è biologico è anche salutare.
Non lo bevevo prima di cominciare la transizione; l'ho preso dopo aver letto il libro di Ehret, ma probabilmente lui se lo faceva al momento. Se non fa bene ne posso fare a meno, tanto più che costa un po'!!

Continuerò con l'uvetta sultanina in attesa di quella fresca e tanti tanti kiwi.. la stitichezza continua ma ho trovato altri post nel forum che raccontano storie simili poi risolte e quindi spero si risolva anche la mia.. mi sa che con tutti questi cibi lassativi in quantità industriale prima o poi nel mio intestino ci sarà un'esplosione atomica! :wink:

A presto e buon inizio di settimana! (io sono ancora a casa perché è il mio giorno libero)
Elisa

Non bisogna generalizzare. Io sono crudista, ma no[…]

Bhe estrarre un incisivo per creare spazio è propr[…]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Libri di Arnold Ehret