Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By datael2005
#1894
Ciao a tutti

Volevo sapere se qualcuno ha avuto migliorie su questo tipo di problema.
Se mi piò dare qualche notizia...

Grazie....e buon Natale
Bruno
Avatar utente
By arca
#1897
Ciao Bruno, benvenuto.

Innanzitutto, come da regolamento per postare, spero che tu abbia letto e studiato il libro oggetto di questo website anche perché così ogni discussione diviene più lineare e di immediata comprensione.

Dando per certo che tu lo abbia letto, mi permetto di riportare una risposta che Luciano ha dato circa il diabete sempre in questa sezione; chiaramente sostituendo diabete con un'altra problematica, il valore della risposta rimane inalterato.

luciano ha scritto:Il diabete è una serie di sintomi che il sistema di guarigione della dieta senza muco risolve, essendo la causa unica per ogni malattia.

Cercare altre persone con la stessa serie di sintomi, non è di nessuna utilità, in quanto ognuno è diverso e le reazioni della disintossicazione possono essere diverse e non per forza comuni a persone affette dagli stessi sintomi.
Aspettarsi che ciò che si riscontra in una persona debba accadere anche a sè può indurre in confusione.
Per alcuni può occorrere poco tempo, per altri molto di più, pur avendo gli stessi sintomi, perché dipende dallo stato generale del singolo individuo.


Può darsi anche che qualcuno che ha avuto sollievo dal problema ti risponda, però è importante che tu sappia che la risposta a questo sistema è personale e non può mai essere paragonata a quella di qualcun altro se non per i fondamenti che il sistema ci offre. Ehret nel libro continuamente spiega che l'applicazione di tutti i passaggi sono personali e nulla del suo sistema può essere standardizzato per offrire un pacchetto chiavi in mano valido per tutti con gli stessi tempi e le stesse modalità; questa cosa si rileva chiarissimamente nella dieta di transizione: ad ognuno il suo gradiente.

Personalmente posso dirti che il sistema funziona non bene, ma benissimo.

Poiché Ehret pone estrema attenzione sull'otturazione mucolitica del sistema circolatorio (specie di quello capillare), è importante sapere che una della cause degli acufeni è data proprio da ciò (propriamente detta: occlusione luminale del sistema vascolare). Ma anche le altre cause possono essere risolte dal sistema.

Spero di averti aiutato per quello che mi era possibile, ma se hai altro da chiedere ti aspettiamo.

Un caro saluto ed auguri di Buon Natale anche a te oltre che una pronta risoluzione della problematica in oggetto per chiunque tu l'abbia chiesto.
Alla prossima. :wink:

Arca :)
Avatar utente
By datael2005
#1961
"Può darsi anche che qualcuno che ha avuto sollievo dal problema ti risponda, però è importante che tu sappia che la risposta a questo sistema è personale e non può mai essere paragonata... "


Ho letto il libro...ma sai, avere delle conferme aiuta, conforta, sostiene.
Sopratutto in momenti difficili come la transizione e il digiuno dove è la mente che regna incontrastata con le sue continue tentazioni .

Ciao
Buone Feste
Bruno
Avatar utente
By arca
#1963
Ciao Bruno,
capisco ciò che dici, ma il mio invito era solo per far sì che tu ti indirizzassi maggiormente verso la totale fiducia di te stesso, essendo anche l'unica cosa che veramente possediamo.

Quando la forza la troviamo dentro di noi, allora e solo allora è VERA e DURATURA e nulla più può avere effetto su di noi e farci crollare. La vera forza è quella che deriva dai nostri successi a seguito delle nostre azioni di valore.
In questo modo anche la dieta, sinergicamente al nostro nuovo punto di vista sulle cose, avrà più effetto su di noi.
Per quel che mi sembra di percepire, ti stai impegnando e quelli saranno i successi che ti apriranno ad una nuova visione della tua esistenza donandoti un maggiore livello di causalità sulla tua vita e rendendoti meno effetto di essa.
Nel frattempo auguro anche a te Buone Feste e buon prosieguo di comprensione.

Arca :P
Avatar utente
By arca
#2096
tempo fa facevo un digiuno con solo frutta anche se non conoscevo ancora questo sito. Risultato:pessimo, adesso sono 5 anni che mi tengo un fischio enorme


Salve a te adelcoluna. Sono spiacente di questo disturbo che da tanto tempo stai vivendo e capisco lo sfogo, però non credo che in questo modo il problema passi o si riduca.
Un disturbo del genere non è qualcosa che può dipendere da un semi-digiuno a base di sola frutta ed anche ammesso che lo fosse, ci vorrebbero anni affinché l'organismo potesse alterarsi, quindi come fai a metterlo in relazione ad un periodo di sola frutta che per quanto lungo non può essere durato anni?

Su questo forum scrivono persone che hanno avuto e stanno ottenendo successi con questo metodo e questa è sostanza al di là di ogni forma.

Mi permetterei di suggerirti la lettura di questi due articoli:

http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... =0&thold=0
http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... =0&thold=0

Il primo di riferisce ad una donna che ha conseguito la salute perfetta, il secondo a come affrontare una malattia.

Credo che tu non abbia ancora letto il libro e ti invito a farlo altrimenti ti saresti sentito confortato a provare un sistema che potrebbe darti una mano ad affrontare e risovere il problema da un altro punto di vista.
Il regolamento di questo forum prevede che prima di scrivere dei post sia eseguita la lettura del libro proprio per evitare di parlare da pianeti diversi e quindi con la quasi certezza di non comprendersi ed addirittura di alterarsi vista la diversità di ottica.
Arca
Avatar utente
By luciano
#2098
adelcoluna ha scritto:Per il moderatore che da quanto percepisco è una lei:non può essere che una lei, se sbaglio ti chiedo scusa ma se ciò preso, beh allora datti una regolata, per esempio meno lungaggjni riempitive di auguri baci e abbracci fasulli ma più sostanza. addio


Questo genere di atteggiamento è inaccettabile. Non è permesso criticare il modo in cui si esprime una persona, se rispetta le normali regole del reciproco rispetto.
Questo non è un forum del genere scannatoio.
Leggiti il regolamento e attieniti di conseguenza.
http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... opic&t=110
Se non hai letto il libro astieniti dal postare.
Ultima modifica di luciano il 4 novembre 2011, 23:06, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By datael2005
#2126
[quote="adelcoluna"]salve, tempo fa facevo un digiuno con solo frutta anche se non conoscevo ancora questo sito. Risultato:pessimo, adesso sono 5 anni che mi tengo unfischio enorme e se sto senza mangiare per un pasto mi aumenta ancora di più.


Io ho letto anche il librone della dottoressa CLARK..


la quale cita anche qualcosa sui problemi di acufene. Le sostiene di non bere alcolici , caffè eccitanti in genere
ed in più di disintossicarsi e di aumentare la dose di acido niocotinico o niacina (che in pratica è una vitamina del gruppo B3 o PP).
Faccio notare che la niacina è contenuta in dosi importanti nei peperoni rossi e ancor più nel peperoncino...

Ciao
Bruno
Avatar utente
By arca
#2486
Ciao Adelcoluna,

Questo genere di atteggiamento è inaccettabile. Non è permesso criticare il modo in cui si esprime una persona, se rispetta le normali regole del reciproco rispetto.
Questo non è un forum del genere scannatoio.
Leggiti il regolamento e attieniti di conseguenza.
http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... opic&t=110
Se non hai letto il libro astieniti dal postare.



Adelcoluna, non ho intenzione di entrare nel personale (per carattere non mi piace perdere tempo e sono solo interessato a consegnare un prodotto di valore), bensì si vuole solo sottolineare che le regole di minimo rispetto devono essere un punto di partenza per questo sito. Inoltre ci sono delle regole che, presentate o meno al momento dell'iscrizione, sono comunque valide per il solo fatto che il fondatore del sito le ha decise e come hai detto anche tu è giusto così.

Circa:
tu dici... scannatoio? sai che la prima gallina che canta ha fatto l'uovo?
Sei ancora carnivoro nell'animo? Già si sente nel discriminare nell'intenzione: se non hai letto non sai e se non sai stai zitto.

Luciano si stava riferendo all'atteggiamento che tu hai avuto nei miei confronti
Per il moderatore che da quanto percepisco è una lei:non può essere che una lei, se sbaglio ti chiedo scusa ma se ciò preso, beh allora datti una regolata, per esempio meno lungaggini riempitive di auguri baci e abbracci fasulli ma più sostanza.

e non stava sminuendo il tuo problema
La mia esperienza invece è stata proprio quella di insorgenza di acufene seguendo dieta solo di frutta. cosa vuol dire che dò torto a qualcuno? no, ho solo detto la mia esperienza

o prendendo sottogamba le tue sofferenze; credimi: non è proprio il tipo.

Però voglio andare subito al dunque: che ti piaccia o meno, un sintomo è un tentativo del corpo di eliminare, IN UN MODO O NELL'ALTRO, elementi estranei che lo intossicano.
Guarda qui:
http://www.medicinenon.it/modules.php?n ... age&pid=30
e qui (molto interessante questo link, sbalorditivo direi):
http://www.medicinenon.it/modules.php?n ... age&pid=15

Questo vale per un raffreddore, questo vale per qualsiasi altro disturbo e, a seconda della difficoltà di espulsione, in genere si determina il livello di gravità di una malattia.
Una ulteriore intossicazione a livello di due etti di pasta ed una bistecca può essere in grado di zittire la malattia e di ri-occultarne i sintomi, dando l'impressione che un tipo di alimentazione che la stava facendo affiorare sia sbagliata rispetto ad un'altra che non fa altro che occultarla.
Ma non per questo cibi ulteriormente intossicanti sono migliori anche se, di fatto, non ci fan più soffrire quel sintomo; cosa non da poco, ma per nulla risolutiva.

Se hai letto il libro, leggerai di varie situazioni più o meno intense di eliminazione per le quali i pazienti sono dovuti passarci attraverso; d'altronde la legge di Hering, tra l'altro, dice che per far sparire una malattia ci si deve passare attraverso rivivendone i sintomi.

Se ti va, puoi spiegarci cosa ti è effettivamente avvenuto? Voglio inoltre chiarire un fatto: una DIETA DISINTOSSICANTE (per la citata legge di Hering) non può portare una malattia, ma solo farla riaffiorare, per cui qualsiasi cosa ti sia presentata (mi riferisco agli acufeni), se non ne avevi sofferto prima non può averteli provocato un sistema alimentare che è il più affine all'organismo dell'uomo.
Questa è la mia opinione. Tu che ne pensi? Ti suona vera?

Hai avuto modo di leggere il libro?

Ciao ed a presto.
Arca

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret