Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By elsamuel
#22567
Buongiorno a tutti, mi chiamo Ambra ed ho 27 anni.
Il mio cammino sulle orme di Ehret è cominciato due anni e mezzo fa, esattamente sei mesi prima di conoscere Arnold Ehret ed il suo libro. In seguito a dolori lancinanti allo stomaco il mio corpo mi ha chiesto di eliminare la carne dalla mia dieta, da qui a diventare vegana il passo è stato breve, l'istinto intelligente mi guidava. Ciò che stava avvenendo in me in quel periodo però andava ben oltre il semplice cambiamento di dieta, era tutto un sistema di consapevolezza che stava mutando. Il mio corpo non ha mai più voluto tornare sui sui passi e circa sei mesi dopo mi sono imbattuta nel sito di Luciano ed ho comprato il libro. Illuminante e chiaro, ho avuto la certezza che si può vivere sempre e solo di frutta e verdura.
Per quanto mi riguarda il mio corpo non mi ha più permesso di tornare indietro su un'alimentazione onnivora e sbagliata in quanto reagisce in maniera violentissima. Ogni qual volta mangio cibi acidi, si gonfia come un pallone per la ritenzione idrica, debolezza, ansia e caduta di capelli pelle secca e disperazione. Pensavo veramente di impazzire e più di una volta ho temuto di morire. Ho passato un anno terribile in cui l'unica luce in tanta oscurità è stata la mia totale fiducia in Arnold Ehret. L'anno scorso è avvenuta la svolta e piano piano la transizione è divenuta sempre meno dificile, quattro mesi all'estero mi hanno aiutata a trovare equilibrio e più determinazione e a consolidare tante buone abitudini. Questo inverno altri notevoli progressi, la sicurezza in me stessa sta aumentando ed attuamente sono su una dieta all'80 % fruttariana crudista, il restanteb 20% verdura cotta. Sono al punto di aver già eliminato l'olio e qualsiasi cibo fermentato o conservato, frutta secca compresa.
Spremuta lamattina, poca verdura cotta a pranzo, arance e spremuta la sera...adoro ala spremuta, ne bevo dei litri!

Domani è il mio compleanno e compirò 27 anni.
Volevo inaugurarli ufficialmente presentandomi a voi tutti e sperando un giorno di poter incontrare qualcuno che come me ha intrapreso questo meraviglioso cammino alla volta del paradiso. Io abito in Valle d'Aosta, chissà se c'è qualcuno anche nella mia regione!
A proposito di età, e vero che i numeri si stanno avvicinando inesorabilmente ai 30 ma per quanto riguarda l'aspetto fisico, la forza fisica e psichica sto tornando indietro ai 20....
Un augurio a tutti, questa è la strada verso la felicità vera!
Avatar utente
By krishnacry
#22568
benvenuta e complimenti!!
io sono di torino e lavoro a Le gru,centro molto frequentato dai valdostani
se passi di qui ,ci possiamo organizzare!!!
intanto ti auguro buon compleanno(2+7=9!!)e buon cammino!!
ciao cry
By ikxikx
#22569
due anni e mezzo fa
*********************
ed attuamente sono su una dieta all'80 % fruttariana crudista, il restante 20% verdura cotta
**********************
Ciao!

Dopo 2 anni e 1/2 già fruttariana?

Abitando al nord Italia io per es. trovo difficile rimpinzarmi di frutta....
la trovo cruda (nei super) e per niente dolce così mi rifugio principalmente
nelle arance siciliane...
Avatar utente
By Eliz
#22573
elsamuel ha scritto:Buongiorno a tutti, mi chiamo Ambra ed ho 27 anni.
Il mio cammino sulle orme di Ehret è cominciato due anni e mezzo fa, Questo inverno altri notevoli progressi, la sicurezza in me stessa sta aumentando ed attuamente sono su una dieta all'80 % fruttariana crudista, il restanteb 20% verdura cotta. Sono al punto di aver già eliminato l'olio e qualsiasi cibo fermentato o conservato, frutta secca compresa.
Domani è il mio compleanno e compirò 27 anni.


Complimenti Ambra per essere già così avanti nel percorso di guarigione e per la tua determinatezza e costanza. Tanto più che, mi sembra di capire, tu abbia fatto tutto da sola, senza il supporto delle persone del forum. Questi successi sono il miglior regalo di compleanno che ti sei fatta!! Domani con cosa festeggi? Spumante e Sant'Honorè? :lol: :lol:

Credo che qualche merito nel tuo caso ce l'abbia anche la frutta valdostana, che è decisamente migliore di quella che normalmente circola in Lombardia. Le mele che faccio arrivare da un produttore biologico della Val Peline sono tra le migliori che abbia mai mangiato. Le diamo anche ad un'amica di famiglia che soffre di una colite fortissima ma quelle non le danno problemi, può mangiarle anche crude, a differenza delle altre che deve sempre cuocere.

Auguri ancora :D
Elisa
Avatar utente
By elsamuel
#22574
Ciao Crisnhacry, conosco bene la zona di Grugliasco, fino a qualche anno fa studiavo alla facoltà di Agraria, cosa significa il numero 9 per curiosità?
Per quanto riguarda la dieta fruttariana diciamo che mangio ciò che più desidero, da gennaio ciò è rappresentato dalle arance che acquisto presso un camion che le va a prendere freschissime in Sicilia, se fosse stata voglia di spinaci penso che mangerei solo quelli!

Tra poco è primavera e penso che andrò a raccogliere un bel pò di cicoria spontanea... Probabilmente a seconda delle stagioni e di ciò che propone la natura cambieranno anche i miei gusti e le voglie.

La verdura cotta la mangio al lavoro, cucina la moglie del mio titolare e me la prepara apposta perché sa che non posso mangiare altro, questo fatto è davvero confortante e penso che abbia rafforzato la sicurezza in me stessa e l'accettazione della mia situazione. I miei colleghi sono molto delicati al riguardo e quando si mangia insieme non mi sento per nulla a disagio e neppure loro, qualche battutina ci sta ma è tutto molto sereno. Penso che abbiano scommesso tra loro su quanto avrei resisistito con la mia dieta ma siccome mi sento sempre più energica e bella (io mi vedo così, poi....!!!) penso che qualche dubbio sulla dieta onnivora stia venendo anche a loro!

Per me il cammino Ehretista è stata una scelta obbligata, tutto ciò che non è frutta o verdura mi causa seri problemi di salute.
Anche secondo me le mele della Valle d'Aosta sono il topo del top! Non ho ancora trovato mele più buone altrove!!!!

Un abbraccio e grazie, se dovessi scendere verso Torino ti farò sapere ok? ciao ciao!!!
By Sagitta
#22576
Benvenuta, Ambra e .... congratulazioni!!! :D
Avatar utente
By erre
#22577
:D Il tuo è un favoloso successo.
Tanti auguri per il tuo compleanno. :lol:
Avatar utente
By braveheart
#22589
Benvenuta Ambra :D ..e buon compleanno !

Praticamente la tua presentazione è nello stesso tempo una storia di successo..complimenti !

Colgo l' occasione per chiederti alcuni dettagli del tuo successo : quali sono i cibi acidi che ti creano così tanti problemi ?
In questi 2 anni hai mai avuto crisi di disintossicazione o forti perdite di peso ?..oppure il percorso è stato tutto in discesa ?

Ogni tua informazione - suggerimento potra' esserci molto utile, almeno a chi come me è in piena transizione :D

elsamuel ha scritto:Un augurio a tutti, questa è la strada verso la felicità vera!


Grazie mille ! Molto bella questa frase :wink:
Avatar utente
By elsamuel
#22617
Ciao Braveheart, sarei davvero felice di poter essere in qualche modo d'aiuto.
Quando parlo di cibi acidi intendo tutti i cibi che creano acidità nel corpo, quindi tutto ciò che non sia frutta e verdura. Per quanto mi riguarda sembra che la portata del danno che questi cibi mi provocano sia direttamente correlato alla quantità di amido in essi contenuta. Per farti un esempio pane, pasta, riso rappresentano per me vero e proprio veleno, mi si gonfia la pancia per giorni, ritenzione idrica fortissima, pelle secchissima, perdita di capelli, fortissime emicranie, debolezza e confusione mentale. Patate e legumi mi creano problemi simili ma meno intensi. Naturalmente dipende anche dalla quantità ingerita.
Giusto l'altro ieri ho fatto un piccolo sgarro, per fortuna ormai rarissimi, mangiando un pezzetto di polenta. Il giorno dopo i miei capelli erano più secchi e per tutto il giorno ho avuto molto freddo, il mio corpo stava utilizzando molta energia a scapito della naturale termoregolazione.
I latticini stessi problemi e se combinati con i cibi precedenti allora divengono una bomba, la pancia mi si gonfia in maniera incredibile, più di una volta mi è successo di temere che scoppiasse nel vero senso del termine e mi provocano dei rutti dello stesso sapore dello zolfo.
La carne non mi provoca gonfiore ma ho come la sensazione che mi inquini...

Per quanto riguarda le crisi di disintossicazione ne ho vissute molte soprattutto il primo anno e non erano tanto di tipo fisico ma di tipo nervoso, quindi all'inizio non riuscivo bene a riconoscerle e a dominarle, in sostanza malumore e nervosismo mi portavano a mangiare esattamente ciò che il corpo tentava di disfarsi.
Mi fa ancora male ripensare a quegli episodi...

L'anno scorso sono riuscita a prendere in mano la situazione ed a gestirla sempre meglio. A dicembre di un anno fa, ancora gonfia e malaticcia pesavo 59 kg per 1.60m circa 10 kg in più del mio peso normale, oggi dopo un anno di impegno costante e rarissimi sgarri peso 49 kg, ma al mare arrivo a pesare 45 kg per via dell'effetto disintossicante potentissimo dell'acqua e del sole ed è con questo peso che mi sento al massimo dell'energia, della positività e della bellezza.

La più grande conquista raggiunta fino ad oggi è la scomparsa di certe voglie malsane nei confronti di cibi quali cioccolata e cibi molto dolci come la frutta essiccata, che non mi fa malissimo ma sento che non mi fa neppure troppo bene perché fermenta troppo. Questa estate fichi secchi e datteri erano quasi una droga... comunque meglio questi che altre porcherie. Diciamo che questa estate non mi sono privata di niente (sempre nell'ambito di ciò che Ehret permette) ehretismo non doveva essere un castigo quindi mi gratificavo ogni volta lo desiderassi, mangiavo sempre ciò che volevo senza stare troppo a ragionare sugli zuccheri o la quantità sempre col buonsenso però, non fatevi fuori quasi 5 kg di datteri come ho fatto io un giorno! Gratificarsi credo sia molto importante per il successo della dieta, l'equilibrio arriva con il tempo...



Un'altre grande conquista è la mia nuova visione della "malattia". Quando ho la febbre un raffreddore o mi si gonfiano le dita dei piedi oppure ho un dolore allo stomaco ringrazio sempre per ciò che mi sta accadendo e accolgo l'evento con fiducia, come fosse un regalo. Ringrazio il mio corpo per l'occasione che mi da.

Mi sembra di aver scritto un sacco, la prossima volta posterò qualcosa sulla sezione successi.... Un saluto A presto!
Avatar utente
By Antishred
#22620
Ciao Ambra, benvenuta!

Leggo con molta ammirazione la tua esperienza :) sono felice per te che tu abbia trovato un equilibrio!

Saluti
Avatar utente
By Tatiana
#22622
CIAO, AMBRA!
BUON COMPLEANNO!
Immagine
By Cosmonauta
#24266
Ciao Ambra,

ho letto adesso la tua storia e sono davvero contento per te!

E' vero quello che scrivi, è difficile tornare ad un alimentazione onnivora il corpo si ribella.
Io sto avanzando lentamente ma mi accorgo delle diferenze comunque.

Auguri in ritardo ma freschissimi! :D
Avatar utente
By Tatiana
#24274
Ambra, quanta frutta e verdura mangi al giorno?
Avatar utente
By Tatiana
#38138
elsamuel ha scritto: Ogni qual volta mangio cibi acidi, si gonfia come un pallone per la ritenzione idrica,

!

chissà perchè anche a me fa così??
Avatar utente
By danielsaam
#38648
Ciao Ambra e benvenuta! :D

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret