Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

By Jackie
#22726
Ciao a tutti, mi sono appena presentato nella sezione apposita.
In realtà dovrei dire "ci siamo" visto che la mia ragazza legge e partecipa al forum con me, ma per evitare due utenze faremo finta di essere una sola persona!

Ho appena finito di leggere il libro della Guarigione Senza Muco, preso online su Macrolibrarsi.

Devo dire che ho fatto molta fatica a leggerlo, in quanto non riesco a soportare l'odioso tono autocelebrativo di Ereth, che parla come fosse La Verità fatta persona, senz'ombra di dubbio alcuno :roll:

A parte questo ho trovato il libro illuminante, tanto che appena finito il capitolo sulla diagnosi mi sono lanciato nel digiuno senza nemmeno pensarci, visto che è presente anche in altre diete come "per vedere bene" "il metodo Kousmine" "la dieta Borrough", ecc, ma soprattutto è un principio Yoga che usavano milleni fa. Perfino nelle varie storie di Cristo, Buddha e altri "grandi maestri" (è un pò riduttivo chiamarli così) si narra appunto di un periodo di meditazione e DIGIUNO, quindi sono assolutamente convinto di questa cosa.

Del digiuno però parlerò nell'apposito spazio.

Qui avrei alcune curiosità per i più esperti del forum:

- Si parla della carne come alimento innaturale. Ma se non sbaglio fin dalla preistoria l'uomo cacciava, le incisioni nelle grotte raffigurano spesso scene di caccia...quindi cosa devo dedurre? Che l'uomo si alimenta in modo sbagliato fin dalla sua comparsa?

- Quando la mia ragazza ha letto alcune ricette, il commento è stato "questo non ha mai cucinato in vita sua!" in quanto alcuni "dettagli tecnici culinari" cose sono un pò fuori luogo. Avete notato anche voi questa cosa?

- Dice che per intraprendere cure a malattie specifiche è necessario essere seguiti da una persona esperta...ma dove la trovo una persona esperta, visto che la medicina è contraria a questo metodo?

Insomma, sono delusissimo dalla medicina odierna, totalmente sbagliata fin dai fondamenti, visto che curare il sintomo e non la causa è da perversi! Spero di trovare qui un luogo in cui dialogare in modo costruttivo e perché no, un modo per diffodere un nuovo metodo alle sempre più persone deluse dall'incapacità medica e soprattutto farmaceutica, che fa i più grandi danni all'uomo di qualsiasi altra cosa al mondo!
Avatar utente
By rolando7
#22733
Ciao Jackie, benvenuto/i

Jackie ha scritto:- Si parla della carne come alimento innaturale. Ma se non sbaglio fin dalla preistoria l'uomo cacciava, le incisioni nelle grotte raffigurano spesso scene di caccia...quindi cosa devo dedurre? Che l'uomo si alimenta in modo sbagliato fin dalla sua comparsa?


C'è un bell'articolo del prof. D'Elia sul sito, che è molto illuminante, e che ti consiglio di leggere per intero:

http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... page&pid=1

Se poi vuoi anche il parere di un non-ehretista qui c'è un bell'articolo di Mario Tozzi:

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplR ... =&sezione=

Jackie ha scritto:- Quando la mia ragazza ha letto alcune ricette, il commento è stato "questo non ha mai cucinato in vita sua!" in quanto alcuni "dettagli tecnici culinari" cose sono un pò fuori luogo. Avete notato anche voi questa cosa?


Sinceramente no. Ed io cucino tutti i giorni, pranzo e cena.
A che dettagli tecnici si riferisce la tua ragazza?

Ciao
R.
Avatar utente
By sandrod
#22735
Jackie ha scritto:
Devo dire che ho fatto molta fatica a leggerlo, in quanto non riesco a soportare l'odioso tono autocelebrativo di Ereth, che parla come fosse La Verità fatta persona, senz'ombra di dubbio alcuno


ma tu non hai qualche dubbio che fosse veramente la verità?

Benvenuti comunque :lol:

ciao
Sandro
By Jackie
#22737
sandrod ha scritto:ma tu non hai qualche dubbio che fosse veramente la verità?

Io di dubbi ne ho sempre, proprio per questo non mi fido ciecamente di nessun metodo, cerco di confrontarlo il più possibile con altri e trarre le mie conclusioni. Ciò che critico è proprio la forma così vanitosa di Ereth che anche avesse veramente ragione (e solo il tempo e i risultati me lo diranno) si può esprimere la verità anche con un filo di umilità in più :wink:

@ rolando7:

Grazie dei link, entrambi interessantissimi, in particolare il primo: in effetti sono sempre stato attratto dalla frutta sugli alberi e da alcune verdure (piselli crudi, pomodori, molto simili alla frutta) e mai dall'erba o dagli animali! Anche questo fa riflettere.
Il secondo invece sostiene che le incisione nelle caverne raffiguravano gli uomini cacciati e non cacciatori, sarebbe da verifcare, la cosa è interessante.

Per le ricette: hai fatto il pane integrale con le carote?
O rosolare un cavolfiore in forno senza condimento?
Avatar utente
By mauropud
#22738
Jackie ha scritto:Devo dire che ho fatto molta fatica a leggerlo, in quanto non riesco a soportare l'odioso tono autocelebrativo di Ereth, che parla come fosse La Verità fatta persona, senz'ombra di dubbio alcuno :roll:

Ehret parla con cognizione di causa, dopo aver guarito se stesso da una malattia "incurabile" secondo gli "illustri luminari" della "medicina".
Questi ultimi invece, loro si', parlano con una arroganza inaudita di cose che intendono solo vendere e non consiglierebbero mai ai loro cari! :wink:

Jackie ha scritto:- Si parla della carne come alimento innaturale. Ma se non sbaglio fin dalla preistoria l'uomo cacciava, le incisioni nelle grotte raffigurano spesso scene di caccia...quindi cosa devo dedurre? Che l'uomo si alimenta in modo sbagliato fin dalla sua comparsa?


Io credo che l'uomo abbia cominciato ad alimentarsi in modo errato quando ha lasciato il suo habitat naturale nella cintura equatoriale trasferendosi in terre inospitali dove il cibo "giusto" scarseggiava, e si e' arrangiato come poteva...

Jackie ha scritto:- Quando la mia ragazza ha letto alcune ricette, il commento è stato "questo non ha mai cucinato in vita sua!" in quanto alcuni "dettagli tecnici culinari" cose sono un pò fuori luogo. Avete notato anche voi questa cosa?


"questo non ha mai cucinato in vita sua!" non significa nulla. A cosa si riferisce? Le ricette che ho postato io ad esempio sono cose che mangio da anni e alcune hanno avuto grande successo anche tra gli "onnivori"! :-D

Jackie ha scritto:- Dice che per intraprendere cure a malattie specifiche è necessario essere seguiti da una persona esperta...ma dove la trovo una persona esperta, visto che la medicina è contraria a questo metodo?


L'industra farmaceutica - i dominatori del mercato della "salute" (eufemismo) - e' un'industra come tutte le altre e come tale insegue solo IL PROFITTO. Questo significa che per loro un paziente guarito e' UN CLIENTE PERSO! Secondo te loro lavorano per perdere i clienti o per acquisirne piu' possibile? :D
By Jackie
#22739
mauropud ha scritto:Ehret parla con cognizione di causa, dopo aver guarito se stesso da una malattia "incurabile" secondo gli "illustri luminari" della "medicina"

Non ho negato questo. Ho solo criticato la forma.
Si può aver ragione senza per questo vantarsene, tutto qui.

mauropud ha scritto:L'industra farmaceutica - i dominatori del mercato della "salute" (eufemismo) - e' un'industra come tutte le altre e come tale insegue solo IL PROFITTO. Questo significa che per loro un paziente guarito e' UN CLIENTE PERSO! Secondo te loro lavorano per perdere i clienti o per acquisirne piu' possibile? :D

E chi lo mette in dubbio?
Appunto per questo mi chiedo: quale sarebbe una persona esperta che potrebbe seguirmi?

Pensa che negli ultimi anni mi faccio seguire da un veterinario 8O, non sto scherzando!!! E' un naturopata...

Avrei altre due domande: il raffreddore si dice che sia un virus, a me sembra sia invece una conseguenza al raffreddamento.
Nel metodo questa "patologia" viene vista ovviamente come un'eliminazione di muco.
Come si collega quindi il freddo con l'eliminazione?

Seconda domanda: soffro da anni di reflusso gastroesofageo, con eccesso di acidità e bruciori di gola continui: qualcuno nel forum ne soffre/ne ha sofferto e ha trovato giovamento da questo metodo?
Avatar utente
By erre
#22743
:D caro Jackie

Se Ehret non avesse inserito la sua enfasi nel riportare la sua testimonianza, non riuscirebbe a trasmettere interamente il suo pensiero.

E questo mi sembra fondamentale.

Il problema è solo nostro e per poterlo giudicare non resta altro che sperimentare di persona gli effetti benefici di questo sistema. :wink:
Avatar utente
By luciano
#22749
Ciao Jackie,
leggiti il regolamento del forum. Tutto.

Se non sei d'accordo con quanto scrive Ehret, se proprio non ti piace Ehret, ecc. puoi andare da qualche altra parte.

Leggiti bene il regolamento del forum. La mia impressione è che tu sia entrato in questo forum non per trarre beneficio della dieta ma per infastidire, se è così il tuo account durerà molto poco.
Avatar utente
By Antishred
#22753
Ciao Jackie e compagna,
a me invece la forma e lo stile di Ehret piacciono, sì è vero sono un po'sensazionalistici ma che importa? Il messaggio è di pace e salute per tutti e l'entusiasmo fa da padrone. Non è arrogante dire la propria se si è sicuri che sia verità!
Le ricette sono dei consigli, non le ha neanche scritte lui a parte la prima manciata e comunque non mi sembra il caso di mettere in discussione tutto solo per qualche abbinamento apparentemente assurdo. Non stiamo parlando di un libro di cucina.
Specialisti in circolazione non ce n'è e forse non ce ne saranno mai. Per fortuna dopo uno studio attento di entrambi i libri una persona ha già tutte le conoscenze necessarie su come procedere in tutti i casi. Per il resto, sul forum troverai molte più risposte di quanto credi. Usa la funzione "cerca" e rimarrai stupito.

Ciao e buon inizio (se volete passare ai "fatti")!
By Cosmonauta
#22764
Ciao Jackie,

quoto straquoto iperquoto Antishred e tutti soprattutto Ehret... :D

Mi stupisce che si possa trovare vanitoso Ehret in quello che dice...ma stiamo scherzando?
Pensa che io l'ho trovato anche umile...

Forse l'entusiasmo è anche comprensibile dato quello che ha fatto.
Qui gli esperti sono quelli che stanno sperimentando il sistema di guarigione, ognuno di noi, non c'è nessuno con il camice bianco che dispensa la cura o ti dà la salvezza.

O ti va di sperimentare e di renderti conto di cosa stiamo parlando o meglio che lasci perdere, perchè complicarsi la vita? :wink:

Avete il libro qui c'è il forum, benvenuto a entrambi. :D
By Jackie
#22767
luciano ha scritto:La mia impressione è che tu sia entrato in questo forum non per trarre beneficio della dieta ma per infastidire, se è così il tuo account durerà molto poco

Io mi sono iscritto al forum in quanto ho preso il libro, l'ho letto e l'ho trovato illuminante, istintivamente "sento che è giusto", ma mi sono venuti dei dubbi che vorrei chiarire e non vedo con chi altri potrei chiarirli se non con persone che già seguono questo metodo.
Questo io lo chiamo "ragionamento", ho delle domande a cui nessuno tranne voi può rispondere.
Se esprimere dei dubbi e chiedere consigli viene considerato "infastidire" si cade nel fanatismo, che è sempre sbagliato.

Non ho criticato il pensiero di Ereth, non sarei qui a discuterne altrimenti.
Spero quindi di trovare persone ragionevoli da cui apprendere e spero condividere risultati futuri e non dei fanatici appartenenti ad una setta.
Penso che la ricerca della vera salute, a dispetto del fallimento della medicina moderna, sia la cosa più importante per tutti e ringrazio chi mi ha linkato gli articoli.

Per quanto riguarda la vanità di Ereth, eviterò di toccare l'argomento se questo vi dà fastidio, visto che era solo un'osservazione personale che poco c'entra con tutto il resto.
Avatar utente
By luciano
#22768
Il punto è che difficilmente si apprendono gli insegnamenti di una persona a cui si rivolgono critiche. Se pensi che sia vanitoso, se la tua ragazza pensa che non si sia mai fatto da mangiare una volta, ecc. sarà difficile che raccogliate la sua saggezza con un atteggiamento non pregiudizievole.

Ad ogni modo, nessuno si infastidisce per quello che tu o la sua ragazza pensate di Ehret, semplicemente questo forum non è stato fatto per discutere sulla dieta o su Ehret.

Rileggi il regolamento, o leggilo se non lo hai mai letto.

Se pensi che l'insegnamento di Ehret sia corretto, mettiti all'opera per il tempo necessario, se c'è qualcosa che non capisci, qualcuno sarà felice di rimandarti a quella parte del libro che può rispondere alle tue domande.

Osserva i risultati che ottieni applicando correttamente il sistema, se poi ritieni che non fa per te o per voi, adios!

Quindi niente discussioni, né sul sistema né sull'autore, solo pratica del sistema ed eventuale aiuto se ti serve o se vuoi offrirne, applicando i contenuti del libro.

Se non sei d'accordo, non c'è spazio per altro qui.
By Jackie
#22784
Allora cancella pure l' account, questo clima di tirannia e mancanza di dialogo non fa certo per noi, alla ricerca di verità e non di un nuovo Vangelo da cui pendere senza poter mettere in dubbio nulla.

Scusate se ho rubato il vostro prezioso tempo.

Adios
Avatar utente
By Foca
#22788
Ciao Jackie.

Spero che tu ti possa fermare un attimo, e riflettere.....
Potrebbe essere stato SOLO che tu sei entrato con un po troppa irruenza?
Ti invito a rifletterci.

Ad esempio quando sono entrata io l'ho fatto come un'imbranata, poi piano piano, con l'aiuto degli amici quì presenti, ho capito meglio, credo di aver capito meglio.....

Se sei in buona fede, come io penso, devi però anche comprendere che questa "isola felice" può essere soggetta ad "attacchi" in ogni momento, e quindi è necessario "tenere d'occhio" chi entra.

Spero veramente che tu ci ripensi, anche io all'inizio ho avuto "una piccola bacchettata sulle mani" :wink: da Luciano, ho capito e corretto il mio modo di pormi.

Credo che ne tu, ne io e nessuno possa permettersi il lusso di perdere questa occasione. LA GUARIGIONE.

Ti invito a non andartene.
:)

Io invece, ad esempio, ho trovato una GRANDISSIMA umiltà nel Dott. Ehret, e credo che questa dote sia stata quella che gli ha permesso di raggiungere la Sua guarigione e poi quella di tante persone.
Anche noi dobbiamo essere umili, solo così possiamo sperare di arrivare dove è arrivato LUI.

Spero di leggerti ancora. Dai........anche gli scatti di nervi, :wink: fanno parte della "Malattia Latente"

Patrizia
Avatar utente
By Antishred
#22789
Ma dai su evitiamo queste scene.

Io credo che i dubbi siano leciti più di ogni altra cosa: ormai non si sa più a cosa credere e questo è un dato di fatto.
Solo, Jackie, il libro non l'abbiamo scritto noi, non ci possiamo fare niente se ci sono dei punti oscuri o delle contraddizioni. Se possiamo aiutarti a trovare delle risposte allora lo facciamo volentieri, ma non possiamo nè dirti: "Hai ragione ad avere dubbi perchè è tutta una fregnaccia" nè "Ecco la Vera Verità Assoluta e i tuoi dubbi sono chiarificati Qui Quo e Qua".
Possiamo solo basarci sulle nostre esperienze e trarre delle conclusioni.
Spero tu e la tua ragazza vogliate fare lo stesso, se ve la sentite. Provare non costa niente. Almeno si evitano casini.
Se vi siete offesi, pazienza, addio da tutto il forum, ma in cuor mio spero non direte addio anche agli insegnamenti di Ehret, perchè perdereste una occasione molto preziosa.

Ciao buona serata!

Carlo

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret