Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Danny
#22803
Sono scampato anche questa volta.

Vi racconto.
Verso le dieci di oggi (prima del solito), leggermente affamato, mangio tre arancie. Mi metto a camminare sostenuto per circa quindici minuti e iniziano dei leggeri disturbi allo stomaco (ma ormai da quando sono in transizione e non faccio la colazione la mattina sono in fase di eliminazione ed i relativi disturbini li considero normali). La fase più acuta giunge dopo circa mezzora. Per fortuna, esco dal luogo in cui mi revavo per lavoro, facendo le scale con gran fatica per i dolori ormai intensi. Mi rimetto a camminare, questa volta pianissimo, con lo sguardo a terra, non riuscivo nemmeno a star dritto per il forte dolore allo stomaco. E' iniziata una intensa sudorazione, così mi sono fermato e seduto; mi è venuta la sensazione di dover vomitare con una abbondante salivazione. Una signora di passaggio si è fermato per sapere se serviva aiuto (grazie). Finita la sudorazione, sono riuscito pian piano a tornare in ufficio, o meglio sono andato diretto in bagno e lì ci sono rimasto seduto per circa venti minuti (piccola evacuazione). Messomi seduto alla mia scrivania ho iniziato a lavorare e pian piano i dolori diminuivano. Dopo circa due ore è passato tutto.
Ora mi sento felice con una piacevole sensazione di appettito. Per pranzo solo verdura.

Non è la prima volta che mi vengono questi dolori, ma le altre 3-4 volte erano state meno intense, senza sudorazione e salivazione.

Voi che dite, durante questi episodi il corpo sta rimuovendo qualcosa di grosso? Sono da considerare ben venuti o no?
Ciao a tutti e grazie.
By Cosmonauta
#22805
Ciao danny,

Secondo me è positivo, anche se del dolore uno ne farebbe a meno...

Gli agrumi sono potenti scioglitori d muco e lo vedo anche su me stesso, ogni tanto mi succede quello che è successo a te, poi sto meglio.

Quando saremo davvero ripulti tutto questo sarà un ricordo. :D
Avatar utente
By glc69
#22808
Ciao danny.
A me capita con i mal di testa e proprio con le stesse modalità che hai raccontato.
A digiuno dalla sera prima verso mezza mattinata mangio un frutto e dopo poco inizia una leggera sensazione di "fastidio" alla testa che ormai conosco bene e che so andrà via via intensificandosi. Dopo un po' sento che aumenta e dopo una o due ore è diventato definitivamente mal di testa.
I casi più intensi li affronto cercando di liberarmi come hai fatto tu anche memore del fatto che la prima volta che mi è capitato in modo significativo con due kiwi (vedi il mio post Diario di glc69: l’esordio) sono stato malissimo e, subito dopo le evacuazioni, mi sono sentito meglio.
Anche quando non era così intenso da star male, soprattutto all'inizio della transizione, avvertivo questa sensazione. Ho comunque sempre resistito senza prendere farmaci, anche quando era invalidante e mi bloccava da non poter far nulla. Ogni volta passa da se.
Anch'io credo che sia una forte eliminazione "innescata" dallo scioglimento operato dalla frutta. Per lo meno la mia esperienza mi conferma questa "consecutio" causa-effetto.
Certo, è necessario limitare la sofferenza ed anche i rischi di star male in situazioni difficili.
Ingdaga anche tu il rapporto frutta-digiuno mattutino, poi ci aggiorniamo.
Un saluto
Gianluca

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret