Arnold Ehret Italia

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Bruschino
#1969
Mi permetto di presentarvi una mia ricetta senza alcuna presunzione visto che sono un nuovo e principiante Ehretista.

La ricetta è semplice ma, credo molto efficace tanto che penso non desidererete insaporire con nemmeno un mg di sale o eccessi d'olio vegetali vari. Posso garantirvi che la vostra insalata sarà davvero molto gradita al vostro palato.

Dunque, prendete una piccola padella in acciaio e riponetela sul fornello, senza accendere però, mi raccomando.
Ora, prendete un peperone rosso (potreste anche usare in aggiunta quello giallo e verde ma l'insalata non sarà più semplice allora), della cipolla rossa, una fetta spessa di limone.
Tagliate uno "spicchio" del peperone e fate delle fettine sottili. Allo stesso modo fate con la cipolla. Riponete il tutto nella padella, spruzzateci un pò di limone, coprite con un coperchio e fate cuocere qualche secondo a fuoco lento controllando che non si attacchi e che non bruci nulla. In seguito, appena vedete che peperone e cipolla hanno assorbito il limone, aggiungete poca acqua, riponete il coperchio e fate continuare a cuocere.
Nel frattempo prendete dell'insalata iceberg, (io forse la chiamo erroneamente radicchio) la vostra porzione ovviamente e spezzettatela con le mani riponendola in una ciotola assime una gambo di carciofo o una piccola costola di sedano (a scelta) tagliate a pezzetti. Prendete la fetta di limone tagliata precedentemente e strizzatela (in caso potete strizzare altro limone se non bastasse) sull'insalata che andrete a mescolare con la vostra mano (rigorosamente pulita ovviamente).
Ora, la fetta di limone, anzi che gettarla via, la andrete piuttosto a mettere nella padella dove cipolla e peperone stanno nel frattempo amorevolmente cuocendo insieme. Assieme la fetta di limone aggiungeteci pure un cucchiaino d'olio d'oliva extravergine, un peperoncino rosso tagliato a pezzi grossi, che consiglio di toglier a fine cottura, ed un pò di pepe nero. Naturalmente fate cuocere ancora per 5'.
Appena tutto sarà pronto, versate il peperone e la cipolla con la fetta di limone (che non va buttata via neppure ora) dentro la ciotola con l'insalata precedentemente preparata, mischiate il tutto e lasciate insaporire per qualche minuto e.. buon appetito.

P.S. un suggerimento.... la famosa povera fetta di limone non va mangiata subito ma, mangiatela alla fine con l' ultima parte dell'insalata perchè c'è un motivo. Resterete sorpresi dei sapori contrastani (il dolce della cipolla e del peperone con il sapore aspro del limone) ma esaltanti che si creeranno nella vostra bocca, mentre l'aspro del limone smorzato dal dolce della cipolla e del peperone, vi accompagnerà fino alla fine e quando il vostro palato incontrerà la fetta di limone vedrete che quasi la divorerete con avidità. Garantito.
Avatar utente
By mariella
#2048
Bruschino, ciao sono Mariella.
La tua ricetta è fantastica soprattutto perchè realizzata con alimenti semplici e con accorgimenti ILLUMINANTI. E in più è spiegata passo passo. E' quello che in questo periodo sto cercando.

Vero che proverai ad inviarcene altre?..............
Avatar utente
By Bruschino
#2067
Mariella io pensavo di aver fatto un pasticcio invece!! Io non so come ringraziarti ma, non credo di esser un grande cuoco. Però se mi vengono altre idee le posterò volentieri.
Tu nn hai idee da proporci?
Un abbraccio
Avatar utente
By arca
#2069
Bruschino, aspetti determinanti della vita sono l'atteggiamento e la stima di sé stessi. Sei stato bravo, quindi non sminuirti.
Alla prossima ricetta. Bravo. :wink:
Ciao, Arca.
Avatar utente
By Bruschino
#2083
Grazie di cuore.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret