Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

By Cat_70
#23048
ciao ^_^

seguo l'iniziativa di molti/e ed eccomi qui a raccontarmi e a condividere,

ho iniziato da poco, circa un mese e mezzo,
leggere il libro della DSM mi aiuta moltissimo,
conto di ampliare acquistando presto anche gli altri libri,
poi nel forum trovo tante perle ^_^ grazie agli interventi e condivisioni di tutti gli utenti che ringrazio di cuore !!!

ed ho trovato un nuovo Amico ;)

faccio ancora qualche "sgarro" circa 1 o due pasti a settimana (sempre per cene o pranzi fuori casa però sto iniziando ad organizzarmi) e non mi faccio problemi... so che poi accadrà sempre meno, ed altri "sgarri" che dipendono ancora dalla mia poca conoscenza ^_^
ad esempio avevo preso la soia di diversi tipi che non userò affatto,

con mio marito e parenti all'inizio è stata dura, poi sorpresa, ieri sera eravamo a cena da parenti ed insistevano perchè mangiassi "carne" nonostante il mio gentile rifiuto e mio marito è intervenuto dicendogli che sto facendo una dieta disintossicante ^_^

ho perso 5 / 6 kg nei mesi precedenti aiutandomi prendendo un alga come integratore e stando attenta alle combinazioni alimentari però non mi sentivo ancora bene nonostante avessi meno gonfiore di stomaco e meno stitichezza, inoltre accusavo malesseri vari e la sinusite da mesi mi aveva sfiancata fino a tenermi a letto per una settimana con forti sudorazioni che non mi sapevo spigare fino a quando ho iniziato a leggere il libro di Ehret ISDGDDSM, inoltre gli antibiotici e i fermenti che prendevo con le vitamine del gruppo B non mi aiutavano affatto e mi sentivo sempre stanca e distrutta, da li la mia caparbietà a cercare una soluzione che mi ha portata a intraprendere questa strada ^_^

dall'inizio di febbraio ho perso altri 6 kili velocemente e senza problemi (niente giramenti di testa, mal di testa, fastidi e mi aiuto anche con MMS -a parte un giorno perchè ho fatto un po' infretta a raggiungere le sei gocce di potabilizzatore d'acqua) ed ora sembro stabile, ho molta energia, più lucidità, chiarezza mentale, non seguo alla lettera il libro ma cerco di seguire il mio corpo (che già ora è tornato in buona linea anche se ci sono ancora rotolini da smaltire :P), alternando, aumentando questo o quell'alimento, alcuni giorni più frutta, altri più verdura prima cruda e poi cotta o mischiate con eventuale patata :P oppure un frutto appena rientrata e poi dopo un ora o più verdure, tanto cavolo e carote di base ed ora spinaci e erbette selvatiche,

verso le 17.00 frutta fresca o il più delle volte frutta secca con qualche nocciola e mandorla,

amo sperimentare e conoscere così se ne ho la possibilità entro in negozzi con frutta e verdura di altri paesi,

al mattino il mio bicchierone di acqua e limone tiepido con zucchero di canna o miele poi generalmente più niente, solo acqua, fino a pranzo

il latte non lo bevevo quasi mai,
ora da circa 15 giorni bevo il kefir che al momento è di latte e che presto proverò a farlo diventare d'acqua ^_^

carne, pesce, ed affetati quasi eliminati del tutto (solo in quei 1 o 2 pasti a settimana in quantità minime)

pasta circa una volta a settima o due settimane solo di kamut,
riso eliminato anche se sto cercando info su quello preparato per fare il "gohan" o riso bianco (viene lavato fino a quando l'acqua rimane limpida, poi portato ad ebbolizione con lo stesso volume d'acqua in pentola chiusa e viene fatto bollire a fuoco bassissimo e sempre coperto per 10 minuti, spento il fuoco lo silascia sempre coperto per altri 10 minuti, lo si versa in una terrina e viene bagnato con un preparato di aceto/zucchero/sale e mescolato bene per farlo raffreddare, mi aiuto con un ventaglio) poi preparati i rotolini con verdure e alghe e eventuale salsa di soia o wasabi o entrambe) non so se così è meno mucoso e magari qualche volta lo posso mangiare finchè sono in transizione ^_^ anche se sto pensando di sostituire il riso con altro, per ora ho provato l'orzo perlato, non l'avevo mai mangiato e l'ho trovato buono, alcuni giorni fa ho preso la quinoa e spero di provare presto,

pane ora solo qualche fetta di quello alla segale e qualche galletta di mais

come integratori prendo le alghe Klamath, MSM (zolfo organico), Magnesio cloruro,

a periodi uso la tintura madre di neem per i parasiti interni, ho ordinato l'innerclean che non mi è ancora arrivato,

da un anno a periodi integro con alghe in fiocchi tipo la duse o a nori e alghe miste, spesso le faccio passare un po' in forno tanto da renderle croccati e le mangio così,

frutta secca (che non mischio mai con la frutta fresca) e frutta essicata (albicocche, fichi, prugne, datteri bio)

sabato e domenica cerco di stare all'aperto, a muovermi, ho iniziato a fare l'orto e a piantare alberi da frutto nel po' di terreno che abbiamo e a conoscere che piante già ci sono, ad andare ad erbette selvatiche, ^_^

domenica avevo un forte mal di testa che andava a salti, sentivo che si stava muovendo un altro po' di vecchio muco (sinusite) e alla sera vedendo nessun miglioramento ho preso la decisione... ed ho fatto il mio primo clistere :oops:
ho usato due litri d'acqua potabilizzata con MMS e due cucchiai di sale integrale, sono riuscita ad entrare in uno stato rilassato ed è andato tutto benissimo, ho visto i miei occhi con meno borse nere, il mal di testa è quasi sparito ma pungente così ho preso la decisione di farmi una vasca di acqua calda e MMS, cioè un bel bagno fatto solo con acqua come mi sarebbe sempre piaciuto da tanti anni, il mio guanto di crine che adoro ed è stato fantastico, la pelle e i capelli erano meravigliosi (già visibilmente migliorati in questo ultimo mese, i capelli si sporcano di meno e sono più lucidi) e mi sentivo bene, lucida ed energica, poco dopo mi sono anche liberata del muco e il mal di testa è sparito, ho passato una notte meravigliosa con sogni molto lucidi ed altri molto nitidi e chiari ^_^

insomma sta andando alla grande !!!

grazie a tutti/e

^_^
By Cat_70
#23049
dimenticavo,

qualche volta durante la settimana bevo un po' d'amaro d'erbe,
anche se in questi anni gli alcolici ne bevo di rado,

il caffè non lo bevo più da circa un anno e mezzo,

dolci già prima ne magiavo di rado e di solito quelli fatti in casa (a parte quando mi facevo il salame al cioccolato di cui andavo ghiotta poi ho capito perchè ^_^ leggendo Ehret) e se mangiavo una pastina era solo lo strudel, quindi eliminati e sostituiti per ora dal platano fritto con zucchero di canna miele e cocco in fiocchi o dall'uvetta sultanina con mandorle e nocciole o dai fichi secchi ^_^

ho trovato la purea di humebosci e a volte per condire faccio un mix di humeboschi, limone, olio e salsa di soia, oppure altre salsine con semi vari,

ho apprezzato moltissimo all'inizio di febbraio mangiare carciodi crudi conditi con limone ed olio, oppure aggiungervi porro e cavolfiore crudi con spuzzatina di cipolla e sesamo (hopresoanche quello preparato con le alghe di cui ora non ricordo il nome)

il sale è notevolmente diminuito e solo integrale o del'himalaya,

fagioli e lenticchie ne mangiavo già di rado prima,
piselli generalmente freschi,

i germogli invece ho iniziato un po' alla volta, ho provato a prendere quelli di soia al'inizio di febbraio e non mi erano piaciuti affatto, poi li avevo fatti germogliare io ma ancora non mi erano piaciuti così ho cercato un po' in giro e nel forum e ho capito perchè ^_^
fortunatamente ne ho usati pochi anche in passato,

adoro i funghi e su questi mi devo ancora informare,
uso un paio di volte al mese quelli secchi cinesi di diversi tipi o quelli messi via da me in congelatore o quando è il periodo quelli freschi che racolgo nei boschi in prov. di Belluno dove è nata mia madre ^_^

sono fortunata che in questi anni il percorso che ho intrapreso mi permette di ascoltarmi interiormente e dove pensavo di avere problemi mi trovo invece avantaggiata anche perchè molte cose le avevo già eliminate ed altre avevo iniziato ad eliminarle, ho modo di ascoltare il mio corpo, la mia mente e le altre parti di me e di superare agevolmente le situazioni in cui vi è discordia senza grossi problemi, l'essere presente nel qui e ora e consapevole dei propri pensieri aiuta molto, inoltre grazie alla corretta alimentazione questo è amplificato in quanto tutto è più nitido e chiaro e mi è possibile interpretare sempre meglio gli archetipi usati dall'incoscio, le sincronicità ecc.

^_^
By Cosmonauta
#23055
Vai alla grande Cat!

Il tuo muco non ha nessuna speranza! :D

Congratulazioni, felicitazioni, auguri e complimenti per la bella energia che hai!

Un radioso Saluto Cosmico! :D :D
Avatar utente
By Tatiana
#23073
Ciao, Cat!
Scusa ma non ho capito bene se sei già a dieta senza muco da un mese e mezzo o alla transizione? :roll: 12 kg sono tantissimi! 8O
I miei complimenti per tutto!
By Cat_70
#23079
Ciao Tatiana ^_^

no, sono solo in transizione verso la dieta di transizione ^_^
no so quando arriverò alla dieta senza muco vera e propria,

i primi 6 kili li avevo persi da novembre a gennaio stando attenta alle combinazioni alimentari ed evitando di strafogarmi di tutto, sono sempre stata una mangiona ero la classica che mangiava per tre e non meteva su un kilo, poi feci alcuni anni fa un periodo con herbalife e misi su kili ma si dev'essere invertito qualcosa perchè ho continuato ad aumentare anno dopo anno anche se lentamente fino all'anno scorso che sono lievitata come i panettoni :P ...complice anche il fatto che finalmente vivevamo da soli e mi preparavo molte cose che mi sono mancate per anni per rendermi conto che non erano più buone come credevo... poi con il passare del tempo avevo perso l'olfatto e il gusto ne risentiva così cercavo cose saporite e stavo sempre più male solo ora mi rendo conto di cosa mi stava accadendo,

l'olfatto mi sta ritornando alla grande e le cose sono molto più gustose e saporite ^_^

poi avevo provato a prendere un integratore a base d'alga che pubblicizzano per perdere massa grassa sopratutto nel giro vita ma, mi aveva aiutata un po' e la cosa mi convinceva poco perchè continuavo a stare male nonostante alcuni miglioramenti, pancia meno gonfia e stitichezza quasi sparita, continuavo a lavora e cercare in molte direzioni risolvendo molte cose, a livello psicologico riguardo a vecchi traumi e convinzioni errate, è stato tutto un insieme di cose che hanno concorso a farmi arrivare dove sono ora, ad esempio come scrissi nella presentazione mi ha aiutato anche leggere il libro di Allen Carr, l'introspezione e la conoscenza di sè, ecc.

poi ho preso il libro di Ehret e ho iniziato a leggere il forum, ho iniziato a transitare verso la dieta di transizione ed ho perso altri 5/6 kg facilmente e velocemente sopratutto nel giro vita, mi sento finalmente sgonfia e vedo molti miglioramenti,

ho lavorato molto nel weekend e non ero abituata in quanto faccio un lavoro sedentario, mi aspettavo "carne grava" e che le mie ginocchia, sopratuto il destro facessero come sempre male e mi blocassero e invece stavo benissimo, niente dolori, niente problemi alle ginocchia

al momento mangio in media nell'arco di una settimana il 65% di verdure e il 25/30% di frutta, il resto è frutta secca, frutta essicata, semi, alghe, ed abbino con la verdura in 1 o 2 pasti alla settimana 1 fettina di pane di segale o qualche galletta di mais, una volta a settimana se ne ho voglia un po' di spaghetti di kamut aglio olio e peperoncino

mi sto avvicinando anche alla semplicità, meno varietà a pasto e meno cose elaborate,

per pranzo avevo da finire un ravanello candela di ghiaccio e cavolo versa tagliatosottile che ho condito con un po' di purea di humeboschi, limone e olio e reso croccante con una spolverata di alga verde in fiocchi e semi di sesamo, quando ho finito stavo bene e nessun bisogno di bere, e mi è avanzato tempo per andare a raccogliere in 15 minuti un po' di erbette selvatiche :P

questa sera ho preparato un carciofo crudo,
l'ho aperto e messo a bagno in acqua e limone, poi fatto a julien sottile delle parti tenere e mezzo cuore pulito che ho condito con circa mezzo limone e lasciato riposare,

ho preparato una salsina con il gambo e l'altro mezzo cuore li ho frullati con un po' d'acqua, limone ed olio d'oliva, ho aggiunto qualche seme di sesamo, girasole, finocchio, una mandorla e una nocciola,

ho preso un po' di salsina e l'ho messa asieme al resto del carciofo aggiungendo un po' d'olio, erba cipollina e una cipolla di tropea,

il resto della salsa mi inventerò qualcosa domani ^_^

poi ho preso 4 gallette di mais e ho spalmato la salsina con un po' di carciofo per farle assaggiare a mio marito ed io mi sono magiata il resto con una fetta di pane di segale,

avevo ancora fame ed avevo appena finito di cuocere le erbette selvatiche che ho raccolto al volo oggi a pranzo e mi son mangiata una porzione di erbette spolverate con un pizzico di sale Himalaya, buonissime!

è stato bello un episodio a pranzo domenica, mi ero preparata solo frutta e stavo per iniziare a mangiare e mio marito si è messo davanti a me con tagliere e salame di casa, ne andavo matta, l'ho guardato e mi sono ascoltata, ho lasciato che i pensieri scorressero e li ho osservati evitando critiche e giudizzi semplicemente osservandoli ed ascoltandoli, e mi sono ritrovata a gustarmi la frutta con enorme piacere senza più alcun pensiero rivolto al salame

@ Cosmo graziee!!!
ricambio in radioso saluto cosmico :D

^_^
Avatar utente
By glc69
#23097
Ciao Cat,
complimenti per il tuo percorso e....per la ricetta dei carciofi; proverò perchè non li ho mai mangiati crudi.

Ti auguro una buona transizione e spero di potermi confrontare anche con te sul tema dei rapporti all'interno della famiglia giacchè sono circondato da onnivori. Mia moglie, pur sostenendo le mie scelte ed aiutandomi, non le condivide tanto che le bambine ancora hanno un'alimentazione onnivora standard (carne compresa); è anche capitato che mi abbia apertamente dato dell'anoressico ma è successo nel corso di una discussione animata. Ovviamente ciò che mi sta a cuore è la mia sperimentazione e mi auguro che i miei successi possano far si che anche lei e le figlie possano, con i loro tempi e ritmi biologici, seguire il mio esempio.
Un caro saluto
Gianluca

p.s.: anch'io ho perso molto peso passando da 70 a 57 kg in un paio di mesi (i primi 6 Kg in sole due/tre settimane); ovviamente il tema del calo deve essere però valutato in decremento percentuale e non in valore assoluto e comunque riferito anche alla corporatura e all'altezza.
By Cat_70
#23102
ciao glc69 ^_^

grazie :oops:

all'inizio con mio marito è stata un po' dura, le prime due settimane, ne ho passate di peggio :P nel senso buono ^_^,

in fin dei conti avevo già iniziato prima di conoscerlo ad interessarmi alla coretta alimentazione cercando le giuste combinazioni alimentari e mangiare piatti unici poi per una serie di avvenimenti la mia vita è stata stravolta e per anni ho lasciato perdere, mi erano rimaste alcune cose,

purtroppo quando mi sono sposata mi sono trovata a vivere anzichè uno o due anni con i suoceri ( e già l'avevo vista dura...), cognata e poi anche la nonna ^_^, è andata avanti per motivi di forza maggiore per sei anni e ne ho risentito moltissimo, cibi di una volta con molti grassi cotti e pasta e verdura stracotte, molta carne e affetati di tutti i tipi e la frutta non riuscivo a mangiarla, poi dilemmi , invidie, gelosie ...stress!!! :D ecc.

continuavano a dirmi che ero troppo magra, in realtà appena conosciuto la persona che ora è mio marito ero sottopeso,
1.75 per 48/50 kg, uscivo da diverse situazioni pesanti, un operazione alla 4a e 5a vertebra lombare in seguito ad incidente d'auto, una convivenza troncata, molti antinfiammatori, antidolorrifici, pastiglie antistaminiche e spray per l'asma, pastiglie per dormire, pastiglie e schiroppi per lo stomaco, gocce per l'ansia ecc. senza contare le numerose visite, esami, RX ecc.

ero ormai dipendente da tutto quelle schifezze, avevo due comodini pieni di porcherie, un giorno presi un sacco dell'immondizia e vi buttai dentro tutto a parte un antodolorifico forte che prendevo quando avevo dolori micidiali che non riuscivo a tollerare, mi ero imposta una soglia e accadeva che li prendevo una o due volte al mese, per il resto sopportavo, e gli antistaminici per le allergie che avevo iniziato a prendere il meno possibile e di cui mi sono liberata qualche anno dopo,

insomma in casa dopo il matrimonio c'era il "detto" che ero troppo magra, che dovevo mettere su carne ecc. così senza rendermene conto ho iniziato a convincermi di ciò pur cercando di evitare per quanto possibile certi cibi per cui il mio fegato gridava "helppp meee!!!!", avevo altre priorità che mi assorbivano quasi completamente :S

c'erano periodi in cui leggevo e cercavo notizie però sempre le altre priorità avevano la meglio,

intanto lievitavo e avevo problemi, il giro vita si allargava, gli occhi con le occhiaie, sinusite ecc.
il peso rimaneva comunque in seocnda linea visto che i miei problemi legati alla sinusite e di conseguienza al non riposare erano diventati quelli prioritari, non sapendo che l'origine era la stessa ^_^

poi a gennaio ho detto basta, stavo malissimo ed erano mesi, ho iniziato a rivedere molte cose e a leggere molto, così quando mio marito ha iniziato ad obbiettare con frasi del tipo: ma non puoi stare senza latte e latticini gli ho risposto che il latte materno non ha nulla a che fare con il latte della mucca e derivati che è una cosa forzata e che a noi fa solo male, facendogli comprendere che se faccio delle scelte è perchè sono consapevole di quello che sto facendo e se vuole argomentare che inizzi a studiare, quindi poichè rispetto le sue abitudini anche se non le condivido mi aspetto che sia fatto altrettanto,

lui è un tipo scherzoso e ha battute a volte pungenti ^_^ al che ha iniziato circa 15 giorni dopo che mi vedeva mangiare prevalentemente frutta e verdura, dopo una prima battuta a cui ho risposto che il cambiamento lo stavo facendo gradualmente senza eliminare tutto in una volta e comunque seguendo ciò che sento, ne è seguita un altra battuta, mi guarda dietro all'orecchio mi giarda negli occhi sorridente e mi fa... guardavo se ti stavano crescendo le radici! hahahhahaha a cui ho risposto allo stesso modo rigirandogliela: guarderò se ti crescono i salami o i formaggi heheheh :P

poi ha smesso, vede che sono dimagrita, che sto bene, che ho molta energia, che sono più bella :P
la pelle del viso è cambiata molto, i miei occhi sono meno gonfi e le occhiaie scure son quasi sparite, poi ha visto che ho lavorato per due giorni a fare l'orto e piantare piante senza soste e che alla sera stavo bene senza i soliti dolori, a parte il discorso del mal di testa che conosce,

mi sto organizzando per il pranzo poichè mi trovo a fare cose completamente diverse, a lui preparo tutto come prima ^_^ e per me preparo in base a quanto sto apprendendo e modifico ciò che avevo appreso di errato in passato ^_^

per la cena mi è più facile perchè ho più tempo, a pranzo ho alla fine un ora o poco meno, se lui non viene a casa faccio presto e mi avanza anche tempo ^_^ oggi frutta e ho avuto mezz'ora per andare ad erbette e mettere a bagno un po' di funghi per questa sera,

con mia suocera alla prima occasione gli ho detto le cose chiare e tonde :D che intendo tornare ad avere il mio vero peso e se agli altri sembro troppo magra "non me ne può fregar de meno", l'importante è che stia bene con il mio corpo e con me stessa e vedo che questa è la strada giusta oltre che a sentirla ^_^
quindi che parlino, ridano ecc. pure se la stanno facendo da soli, alcuni giudicano e alla fine non si rendono conto che stano giudcando se stessi, che stano parlando di sè, poichè vedono negli altri ciò che non vogliono vedere di se stessi, (interessante è leggere gli specchi eseni)

con mia madre è stato più facile, anzi proprio ieri mi ha detto che è contenta che sono dimagrita e concorda con il fatto di non mangiare carne perchè aveva visto un programma molti anni fa in cui avevano spiegato molte cose anche se non tutte e così la carne a noi l'ha sempre fatta mangiare,

per esperienza in questi anni sto imparando che se voglio cambiare il mondo prima devo cambiare me stessa, quindi lascio che gli altri dicono, osservo, ascolto e mi ascolto, quando si è in argomento dico la mia in base alle mie conoscenze ed esperienze dirette, il più delle volte ho reazioni forti e discordanti, lascio fare, senza prendermela, è difficile cambiare le convinzioni di una persona sopratutto se queste sono ben radicate, per cui aspetto che il poco che ho detto trovi la sua strada ^_^

saranno i fatti poi a parlare

ho avuto di rado discussioni accese, esce di tutto anche ciò che non si vorebbe mai dire :P, una parte di noi che in genere si conosce molto poco e che esce quando meno ci si aspetta e prende in mano la situazione,
ho imparato, ormai quelle poche volte che ancora mi accade, ad accetarla così come è, sia quella che è parte di me che quella che è parte degli altri, senza giudicare ed ho visto che piano piano smette di essere così esuberante ed esce sottovoce per farsi sentire ^_^

in questi anni poi mi chiedo sempre visto che per logica ogni cambiamento mi porta a cambiare e così è stato, sono cambiata moltissimo, mi chiedo se questo cambiamento può fare del male allepersone che mi circondano, penso a come fare perchè il cambiamento sia positivo per tutti, meno traumatico, lasciando il tempo che glialtri si abituino alla novità che generalmente per ignoranza spaventa,

va bene comuque un po' di sano egoismo altrimenti con l'altruismo non faremmo niente :P

ho imparato a non forzare nessuno, a mostrare con i fatti e a lasciare a ognuno i suoi spazzi e i suoi tempi, condivido, scambio, confronto, lascio informazioni come semi... se trovano il terreno giusto prima o poi germogliano in quanto alla fine ognuno è responsabile di sè e di tutto ciò che è la sua situazione di vita dall'inizio alla fine.

^_^
Avatar utente
By glc69
#23106
Ciao Cat,
accidenti. Sei un fiume in piena.
Non entro ovviamente nel merito di ciò che racconti ma ti ringrazio per averlo fatto con tanto slancio.
L'aspetto che maggiormente condivido con te è stato l'abuso di farmaci di cui ho fatto largo uso per sopperire ai miei mal di testa. Dalla classica pasticchina sono arrivato nell'ultimo periodo ad essere "automaticamente" indirizzato all'uso di analgesici anche forti e talvolta più volte in uno stesso giorno. La cosa che all'epoca mi ha motivato a trovare un'alternativa è stata non tanto la quantità di farmaci (comunque non eccessiva, non ero certo drogato di farmaci nè ne assumevo per altre patologie) quanto il fatto di non poterne fare a meno e di vedere sempre più abbassata la soglia di tollerabilità ed innalzata la soglia di sensibilità al dolore.

Anche se con mia moglie non siamo ancora del tutto allineati non potrò mai finire di ringraziarla perchè è lei che da dodici anni a questa parte mi ha dato gli impulsi giusti per i miei cambiamenti.
Da ragazzo ero un po' un macello e non solo in ambito alimentare.
Grazie a lei ho conosciuto l'omeopatia ed i metodi di cura cosiddetti alternativi, ho iniziato a guardare la natura con occhi "immersi" nella Natura, ho iniziato l'alimentazione biologica, ho smesso di fumare....ed altro ancora!
Ovviamente adesso io sto portando avanti e più in profondità le mie ricerche ed il mio percorso appare, ai suoi occhi, eccessivo; forse semplicemente non lo condivide oppure è rimasta negativamente impressionata dagli errori che ho commesso e commetto tuttora. Può anche darsi che in una sorta di transfert abbia paura di ciò che potrebbe scoprire di se' iniziando un percorso così impegnativo...non so e credo neanche lei lo sappia.

Ad ogni modo sono contento di ciò che sto facendo, è ormai un anno che sono in transizione e non prendo farmaci ed anche con mia moglie abbiamo raggiunto un certo equilibrio.

Per ora ti saluto e ti ringrazio della tua testimonianza.
Ciao
Gianluca
Avatar utente
By Tatiana
#23119
Cat, ma che discorsoni belli che fai!
Ora sei ritornata nel tuo peso forma? Quanto ti manca?
Però confronto a me mangi pochissimo..io ho fame da quando apro gli occhi finchè non li chiudo per andare a dormire.
By Cat_70
#23124
Ciao Tatiana

grazie :oops:

non so quale è il mio peso forma a dire il vero, mi sa che non l'ho mai saputo, però ricordo che non avevo un filo di grasso nè di cellulite, che non avevo allergie nè reazioni all'acqua fino a quando ho iniziato a lavarmi con l'acqua dell'acquedotto, non sapevo e non ricordavo che da piccola avevo avuto problemi d'asma, che ero costretta a prendere il bentelan, che mi avevano fatto una trasfusione di sangue senza che mia madre lo sapesse (l'ho saputo solo oggi :S), so che avevo una forza incredibile perchè aiutavo mio padre a caricare i camion e alzavo pesi che alzano gli uomini, mi chiamavano "scaricatrice di porto" in senso buono, molti uomini fatocavano a starmi dietro e si complimentavano per forza e resistenza,
a parte un episodio di 40 giorni per ricovero di broncopolmonite, tracheite e focolaio ai polmoni che tutt'ora ricordo molto bene, avevpo circa 4/5 anni

era così anche per me.. fame,
le cose sono decisamente cambiate a parte in certi giori o momenti di giornata che mi mangerei un bue, osservo... e passa,
ho imparato in questi anni a distaccarmi da certe cose e a viverle e vederle in terza perosna, tutto è più chiaro

^_^
By Cat_70
#23128
@ glc69 ^_^

si, hahaahah un fiume in piena o un vulcano, ultimamente usano di tutto per descrivermi :P :oops:

grazie infinite ancora a te,

l'ho preso un po' alla lettera come fosse un vero diario, non ho nulla da nascondere e mi lascio andare almeno per quanto riguarda i temi qui trattati

^_^
Diario di Narayani

Oggi ho raccolto fragoline di bosco dai vasi del m[…]

Perchè no? Il Menu del giorno

Rilancio questo topic un po' vecchiotto. Oggi a p[…]

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Libri di Arnold Ehret