Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

By ikxikx
#25635
Ciao Rita!


Ma come funziona il neti lota??
By rita
#25638
ciao ikxikx !
guarda io l ho appreso dai vari post!
se vuoi avere spiegazioni laddove l ho trovate io, ti basta digitare questo nome sulla funzione :cerca
Comunque cio' che ti posso dire in due parole è una specie di teiera serve per pulire, eliminare muco dalle cavità nasali e paranasali, si usa con acqua e sale .lo sto' provando visto che è dal primo giorno di transizione che mi soffio il naso. penso che sia l equivalenza del clistere per eliminare muco dal colon.
se non riesci a trovare le spiegazioni , fammelo sapere.
By ammiraglio
#25642
scusate se mi intrometto!!
riguardo al raffredore...io sono 2 anni che non prendo ne raffreddore o influenza...eppure durante l'inverno mangiavo un sacco di castagne (che raccolgo personalmente durante l'autunno e conservo), ceci, lenticchie, fagioli...(con questo non voglio affermare che il metodo ehret sia errato!)...inoltre consumavo tranquillamente carne (tranne il maiale insaccati scatolette e tutto ciò che fosse trattato) solitamente a vapore oppure quando in brodo cotta insieme a patate-cipolle-carote-sedano-aglio-una manciata di fagioli sempre cotti nello stesso brodo!consumavo anche pesce di solito grasso come il salmone (era il mio preferito), trota, branzino, cefalo, sarde, gamberi, qualche mollusco e orata quasi sempre cucinati a vapore con patate o alla brace...mai troppo cotti ne il pesce ne la carne.mangiavo anche uova sebbene di rado...avevo già eliminato tutti i tipi di latticini e latte, zucchero bianco e dervitati, farina e derivati, pasta, riso e cereali!

non si può dire che, praticando alpinismo, non sia uno che non sia esposto a freddo e vento e condizioni estreme...sul monte rosa un giorno eravamo a dormire a 3800 metri in un buco sotto la neve a 0°interni e -20° esterni...

ho notato che sono meno vulnerabile ai malanni tipici come raffreddore e influenza da quando integro il magnesio ogni giorno...in forma di cloruro di magnesio...non prendo medicine da un paio di anni ormai ma mi sento da dio...

e poi se volete un rimedio naturale per il raffreddore (e tantissime altre cose) c'è l'olio 31...ne avete mai sentito parlare??
io lo uso per farci il bagno dopo i giorni più stressanti e faticosi e sembra funzionare!!!
By rita
#25646
ciao ammiraglio, benvenuto!
no, non ho mai sentito parlare di olio 31, dove si trova?
lo usi per il bagno al posto dei saponi? perchè Ehret sconsiglia quest'ultimi visto che producono muco come i profumi e le creme(che ho buttato via tutte). così uso sapone di aleppo ma solo perche' l ho trovato come consiglio in questi post, credo che crei meno muco rispetto agli altri. devo informarmi meglio. poi lo uso anche col bicarbonato.
praticando alpinismo, probabile che pratichi anche una buona respirazione, lo sai vero, che è importante respirare correttamente e che la sola aria è cibo per il nostro corpo?!
riguardo il magnesio, non l ho mai provato,per saperne di piu'ho proprio intenzione di comprarmi il libro che si trova su questo sito.
ciao!
By ammiraglio
#25668
con l'olio 31 ci puoi fare praticamente tutto!!soffumaggi bagni massaggi profumare la casa alleviare traumi muscolari fa bene per la cervicale serve per lavare i denti ed avere un alito fresco per molte ore...la ricetta originale svizzera è completamente naturale ed ho sentito che si può, se diluita correttamente e nelle dosi giuste, addirittura bere per la digestione lo stomaco e l'intestino...si può usare come dopobarba (diluito con molta acqua altrimenti si piange 8O ) e fa bene alla pelle arrossata e in generale inoltre favorisce la circolazione periferica...

quando sto in parete per 6-8 ore a scalare la sera a casa faccio un bagno bollente con 30-40 gocce di olio e ci si sente rigenerati!!
quando scalo le pareti nord in inverno di solito ogni 3-4 ore mi ci massaggio le mani (quando necessario i piedi) per non sentire il freddo!
olio 31 vuole dire che sono disciolti in soluzione gli estratti di 31 erbe offiinali in maniera concentrata!!

ce ne sono diversi in circolazione...

quello prodotto dall'azienda JUST dovrebbe essere l'originale svizzero...e lo pago 30,5 euro 100 ml...uno che ho provato di recente e che valuto molto buono è della FORTE NATURA lo vende il negozio bio del mio paese e costa 15,5 100 ml...il divario è notevole e la qualità è si più elevata per il primo ma forse non da giustificarne quel divario in termini di prezzo...cambiano soltanto uno o due ingredienti...

da provare assolutamente!!

vi comunico che ha un forte profumo!!ne basta una goccia per calorifero per sentirne il profumo che stappa il naso per almeno mezza giornata!!
ragazzi come stappano il naso i soffumaggi in acqua calda di quest'olio non esiste ancora nessuno spray!!!lo dice mio cognato che abita a roma ed ha lasinusite ed ogni anno me ne chiede sempre 20-25 confezioni per lui e tutte le persone cui lo fa provare...ed ogni anno aumentano sempre di più...forse un motivo c'è...

premetto che io lavoro in una centrale termoelettrica per una fabbrica chimica quindi non avrei interesse a fare pubblicità ad una cosa del genere!!
vi dico solo di evitare un olio 31 che trovate a 10 euro alla coop magari potrebbe contenere alcool e quindi avere conseguenze diverse da quelle che descrivo...

mi sembra sia una ricetta originale dei monaci trappisti...ma su internet trovate molto a riguardo sbizzarritevi!!!

un buon prezzo secondo me è intorno ai 15 euro 100 ml per quello della FORTE NATURA
By rita
#25670
ok, vedro' se lo trovero' in giro, pero' non so se potra' andare bene perchè dobbiamo ricordarci che <tutto cio' che è fatto dall uomo è dannoso!> per avere una pelle pulita e tutto il resto non serve altro che mangiare la frutta. il mio problema pero' è che purtroppo passerà un po' di tempo prima di arrivare a questa fase, sono nei primi mesi di transizione e quindi non so se puo' andare bene oppure. non voglio spalmarmi creme e cremine, ma penso che cio' che hai descritto possa essere un' alternativa, un po' come i cibi che creano poco muco, chissà..
grazie per l'informazione comunque! faro' le mie ricerche su internet.
By ammiraglio
#25677
allora se basta la frutta e la verdura perchè vi fate clisteri :D come se piovessero?? (magari non sarà il tuo caso)
mica siamo nati con la sacca o la peretta in mano...
l'olio 31 è il succo della buccia di alcuni agrumi più il succo di alcune erbe e radici officinali...esiste tutto in natura l'uomo ha semplicemente estratto l'essenza pura dei principi tramite spremitura e poi qualche passata nella stoffa per eliminare i residui grossolani (ormai si farà con delle presse e dei filtri)...se lo producevano già prima del medioevo vuol dire che c'è poco di innaturale...

io mi faccio molti intrugli utili alla saluta ad esempio usando erbe di montagna e acqua...quella che uso di più chiaramente è l'arnica visto che faccio molti sport...ma poi la menta il latte dei fichi tante cosine utili che si possono fare in casa tranquillamente...una volta ho provato anche a fare l'olio 8O è uscito qualcosa di strano...meno male poi mio zio ha avuto pietà e un anno tra una scalata ed un altra sul gran sasso mi ha dato un po di "ripetizioni di contadinaggio"...in parole povere tanta fatica 8)
By rita
#25705
"ammiraglio":allora se basta la frutta e la verdura perchè vi fate clisteri :D come se piovessero?? (magari non sarà il tuo caso)
mica siamo nati con la sacca o la peretta in mano...
a parte il fatto che sicuramente basta solo la frutta, anzi, un solo tipo di frutta! ma questo vale per chi è già pulito, senza muco!cio' se hai già passato la fase della dieta di transizione. e quindi Ehret dice che i clisteri servono a tenere pulito il nostro lungo colon , il quale è diventato un pozzo nero dopo anni di alimentazione scorretta.
premettto comunque che ancora io non l ho fatto ma lo voglio fare.
l'olio 31
ah ho capito, è fatto con sole erbe, chissa' magari uno di questi giorni lo compro. poi se mi dici che tuo zio conosce bene le erbe allora il discorso cambia!
grazie per l'info...
By rita
#25777
per ammiraglio:
ciao, ti comunico che ho trovato e comprato l' olio 31. l ho trovato alla cifra di 13.50, una via di mezzo.
lo sto' usando un po' per tutto come c'e' scritto e cioè per i massaggi sul collo e per quello ai piedi. poi ancora due gocce sullo spazzolino e devo dire che lo trovo molto meglio del dentifricio! oggi dopo la spiaggia l ho usato come lenitivo doposole. devo dire che mi hai dato un buon consiglio! prima usavo creme e cremine poi dopo aver letto Ehret, le ho gettate , non uso neppure piu' la crema per il viso e piano piano sento di non averne piu' bisogno , la pelle non mi tira piu' come prima, grazie all alimentazione cioe' la dieta di transizione incominciata a marzo e da un mese e mezzo non sto' nemmeno piu' sgarrando. e poi i digiuni giornalieri della non coalzione. ma finche' il mio corpo non è veramente pulito avevo bisogno di ammorbidire la mia pelle soprattutto ora che sto' al mare delle giornate intere...
ah, me ne sono messa un po' sul viso..accipicchia come brucia!!!!!!
poi sto provando a metterne due gocce anche su una puntura di zanzara di parecchi anni fa, mi si è formato come una specie di neo e non è piu' passato, vedo un po' che succede..
ciao
By Loris1264
#25990
Ciao Ammiraglio, benvenuto
ho sempre fatto molto sport anch'io, magari non le scalate che non mi piacciono proprio ma qualche lancio con il paracadute, oppure sci agonistico oppure Aikido, corsi di sopravvivenza, etc etc..
Sono sempre stato molto bene, non ho mai avuto particolari problemi di salute. Per qualsiasi piccolo problema (influenze, raffreddori e simili) mi bastava il Vivin C o lo Zerinol, poi tanti saluti a tutti e tornavo come prima.
Conosco l'olio31 da molto molto tempo anche perché ho conosciuto e frequentato chi l'olio31 lo vende (e mi riferisco ai titolari della Just italia) -

Le perette come dici tu non servono a chi ha sempre (e da sempre) avuto un'alimentazione perfetta (parliamo di Adamo ed Eva) - Per gli altri poveri umani è stata diagnosticata la malattia latente (se non sai a cosa mi riferisco leggi il libro "Sistema di guarigione della dieta senza muco" di Ehret) per il semplice motivo che per qualche strana ragione hanno iniziato a nutrirsi in modo errato; questo ha fatto sì che il corpo iniziasse a reagire trasformando in sostanza gelatinosa tutto ciò che di estraneo veniva introdotto nell'apparato digerente e di conseguenza ad ostruirsi. Questa sostanza via via ha iniziato a infiltrarsi dappertutto: vene, linfo, polmoni, organi, vesciche etc ostruendo piano piano quel meraviglioso apparato idro-pneumatico che siamo. L'unica via di evacuazione di questa sostanza sono sostanzialmente l'intestino e la vescica attraverso i reni. Ma se all'interno di questi organi (intestini e reni) vi si trova della materia in putrefazione il miscuglio diventa colloso e stantio e va ad insediarsi nelle cavità degli organi stessi. Anno dopo anno ci si ritrova con una panza infinita o con un ventre piattissimo: il primo caso per l'enorme quantità di materia putrida ferma, nel secondo per la perdita della vitalità e l'atrofizzazione dell'intestino. Ed ecco che la malattia latente ha la possibilità di diventare presente. Quanti vecchi conosci che non sono morti di malattia? o che non hanno malanni di qualsiasi genere? ..per non parlare dei meno anziani, purtroppo!
Nel momento in cui dai la possibilità al corpo di reagire pulendosi (con una alimentazione corretta) devi per forza di cose aiutarlo con una serie di lavaggi, proprio come fai per la tua auto o per il tuo pavimento di casa. E non è una cosa così strana perché se ti informi scoprirai che le nonnine utilizzavano questo sistema tanto tanto tempo fa senza conoscere Ehret; così come conoscevano il digiuno. Noi, in un certo senso, stiamo semplicemente riapplicando tutto questo. I medici (?) stanno riscoprendo l'idrocolonterapia, chissà che non inizino ad aprire gli occhi e spero con la mia utopia in un loro distacco dalla schiavitù delle case farmaceutiche.
Ho trattato la mia influenza in un giorno e mezzo, così come ho trattato le placche in gola di mio figlio in due giorni senza mezza goccia di medicinale: l'unico antibiotico che ho utilizzato è stato l'argento colloidale. E non ti dico cosa riesco a trattare con quest'ultimo!

Concludo dicendo
leggi il libro di Ehret; anzi personalmente ti consiglio di leggere per primo "così parla lo stomaco" poi il "il digiuno razionale" ed infine il "SDGDDSM".
Poi ci incontreremo ancora qui e discuteremo su tutte le modalità e le prerogative adatte a portare al successo anche il tuo percorso, ammesso che tu lo voglia percorrere.

Un saluto
By rita
#26000
ciao loris
mi spieghi meglio dell argento colloidale?
mi interessa. mi piacerebbe sapere che cosa curi con cio'.
perchè vedi, io non uso farmaci, se ho un mal di testa me lo tengo. però mi piace conoscere e scoprire tutto cio' che puo' essere curato con le terapie naturali. mi ha sempre incuriosito cio' ed è grazie a questa mia curiosità che ho scoperto il libro Dieta senza Muco. in ordine ho letto prima questo poi ho scaricato da internet Digiuno Razionale, ma quando ho saputo che a Luciano non fa' piacere questa cosa, ho lasciato perdere la lettura col pc (e comunque diciamocela tutta:un po' stanca laeggere sul pc un libro e poi sono letture così interessanti e mi fa piacere avere nella mia libreria e guai a chi tocca i miei libri di Ehret!) e così ho ordinato su questo sito, e letto dapprima: Digiuno Razionale e per ultimo Così parla lo Stomaco. credo di aver letto in ordine al meglio i libri in questa fase , ma parlo per me, eh?!
ciao!!
By Loris1264
#26016
Ciao Rita,
La ricerca biomedica ha dimostrato che nessun organismo conosciuto per causare malattie (batteri, virus e funghi) può vivere più di qualche minuto in presenza di una traccia, seppur minuscola, di argento metallico.

il link dove puoi trovare informazioni e l'argento è questo:
http://www.centronaturale.it/scheda-pro ... atori/1260

mi ricordo di un articolo molto interessante anche in questo forum ma che ora non trovo più; ricordo che era tra gli argomenti nel menù a sinistra.
Io con l'argento ho trattato sinusite cronica con risultati sorprendenti, malattie di stagione, scottature, ferite, funghi vaginali (tipo candida), ma va bene per un milione di cose.

baci :D
Avatar utente
By mauropud
#26020
Loris1264 ha scritto:La ricerca biomedica ha dimostrato che nessun organismo conosciuto per causare malattie (batteri, virus e funghi) può vivere più di qualche minuto in presenza di una traccia, seppur minuscola, di argento metallico.


Ehm... :D
Non so se ve lo siete dimenticato ma la ricerca bio-umanica di Ehret ha invece dimostrato che batteri, virus e funghi sono la conseguenza e non la causa delle malattie.
Questo non per mettere in dubbio l'efficacia dell'argento, ma solo per puntualizzare. :D
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret