Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By rolen
#24049
[/quote]andiamo al sodo quale integratore?questa e' la domanda amico frizz diillo?o chiedi a luciano se puo' essere buono come multivitaminico[/quote]

l'invito era a informarsi sul sito in questione.
non era mia intenzione suggerire marche o prodotti in particolare che lasciano il tempo che trovano se non c'è un informazione base su cui operare scelte...

Comunque sia forse qui trovi ciò che cerchi
http://www.arganiascorbile.it/

Personalmente uso Vit. C ad alte dosi, (secondo il metodo del'intolleranza intestinale) e integro frutta e verdura con queste pastiglie visto che avevo bisogno di ferro

http://www.natsabe.it/catalogo/scheda.asp?ID=V2P634
a proposito di questo prodotto guardando la composizione mi sapete dire se è presente il necessario per aiutare la salute dei denti ?
grazie
Rocco
Avatar utente
By davide32
#24057
io voglio muovermi in sinergia con voi, occorre:un integratore multivitaminico naturale che aiuti in tutto:denti,ossa ....+ in combinazione con le lalghe klamath direi che siamo tutti a posto immagino
Avatar utente
By francys
#24058
davide32 ha scritto:io voglio muovermi in sinergia con voi, occorre:un integratore multivitaminico naturale che aiuti in tutto:denti,ossa ....+ in combinazione con le lalghe klamath direi che siamo tutti a posto immagino


Attendo anche io, ho già comprato la klamath :D
Avatar utente
By rolen
#24187
Tropico ha scritto:Purtroppo so di cosa stai parlando..ho alcuni molari con delle parti consumate che toccano il dente vivo e quando mangio a volte vedo le stelle.
Ma la colpa è stata mia...mangiando ehretista le bucce dei frutti,e anche la loro acidità,le foglie verdi,pulivano regolarmente i denti..ma all'inizio non me ne rendevo conto e spazzolavo energicamente con un dentrificio sbiancante abrasivo.
Quando me ne sono accorto è stato troppo tardi.
Lentamente la situazione è migliorata, e la soluzione sai qual'è?! non spazzolarli o almeno non usare il dentrificio, almeno per me in quei 3/4 denti non ci passo lo spazzolino.
Uso il filo regolarmente, ma lavo i denti saltuariamente, dopo il filo mi dò solo una sciaquata alla bocca con acqua.

Siamo nati senza spazzolino e siamo "progettati" per farne a meno,se seguiamo le regole della natura.Conosci un altro essere vivente che ha la necessità di spazzolare i denti?? Sai quali bestie hanno problemi di denti? I cani ed i gatti che abbiamo civilizzato.

Lavando i denti molto poco ma mangiando ehretista ho denti sanissimi,i principi di carie nei denti del giudizio si sono arrestati e poi si sono puliti da soli,niente più tartaro. Alle radiografie il dentista si è complimentato per lo stato dei denti ed in particolar modo per la mineralizzazione dell'osso...uno dei rari casi di massima salute ha detto.
Quando il corpo si pulisce la circolazione ritorna anche più attiva a livello dentale.

leggi qua del perchè ora vengono fuori le magagne ai denti
http://www.disinformazione.it/denti_carie.htm

Comunque ripeto: per me la soluzione è NON LAVARE i denti,quando si sporcano ci pensa madre natura con le bucce e l'acidità della frutta a spazzare la placca.
Se continuate a lavarli si arriverà a consumare lo smalto...strofina che ti strofina...è una cosa semplice.In 30 anni di Ehretismo Ehret non mi pare che abbia accennato al fatto che sia diventato sdentato.
Le carie partono dal dentro!! togliete i rimasugli di cibo col filo interdentale perchè danno cattivo odore e stop.
Abbiate fiducia e smettetela con quelle porcherie chimiche di paste dentrificie.

Fai almeno una prova di una settimana, non spazzolarli nè tantomeno usa dentrificio,poi vedi se il problema sensibilità si riduce.

Sicuramente il danno lo hai fatto con la pasta vetrosa (silice).

Bisogna rendersi conto che diventare Ehretisti comporta anche modificare numerosissime abitudini,che a volte facciamo incosciamente ma che poi si verificano deleterie per il nuovo stile di vita.
E comunque non è facile riparare tutti i danni...di sicuro se continuerai su questa strada di carie non ne avrai più, per lo smalto non so se col tempo riesce a ripararsi..se proprio ci sono problemi di ipersensibilità estrema c'è la possibilità della sigillatura, viene applicata una pellicola protettiva.

Inizierei anche una lunga integrazione di equiseto, molto utile per lo smalto,fatto di silice che appunto è abbondante nell'equiseto,tutte le ossa,denti,annessi cutanei ne beneficiano.


Ciao Tropico, sono d'accordo sul non lavare i denti, ma filo interdentale e risciacquo.
poichè vorrei approfondire l argomento oltre all'articolo che hai linkato , hai qualche altra fonte che sostiene la nostra intuizione/esperienza della non necessità -danno di lavarsi i denti ?
grazie
Rocco
Avatar utente
By betazero50
#24668
Ciao, se sai l'inglese, puoi leggere questa testimonianza di un fruttariano sull'argomento denti: http://mangodurian.blogspot.com/ (grazie, xavier, per il link a questo interessante sito)
Avatar utente
By Antishred
#24687
Grazie per il link! Ulteriore conferma, come se fosse necessaria: cibi crudi e soprattutto frutta!
Io stesso ho notato che se mangio pane, il giorno dopo mi fanno male i denti.
Ciao e davvero, grazie

Carlo
Avatar utente
By Lurex
#24851
Alla fine il nome di questo integratore portentoso è stato fatto?
By ikxikx
#24854
io vorrei comprarmi le alghe klamath come integratore di minerali....
By ammiraglio
#25537
ho letto il topic e forse ho dei consigli ke potrebbero aiutarvi...
io mi lavo i denti da ormai 5 anni senza dentifricio...il dentifricio serve solo per profumare un po l alito nient'altro...i dentifrici abrasivi non vanno bene e quelli col fluoro meno ke meno...un paio di anni fa, quando ho eliminato completamente i latticini, mi resi conto ke i miei denti tendevano ad ingiallire leggermente ed indebolirsi (probabilmente è vero che nel latte è contenuto molto calcio ma visto ke eliminandolo stavo molto meglio ho preferito cercare una soluzione ke non fosse quella di reintegrarlo nella mia alimentazione) fino a che due molari mi si sono crepati e poi rotti (erano già stati devitalizzati quando andavo ancora a scuola)...preoccupato mi sono informato leggendo libri sia di medicina naturale, sia medicina moderna ed in + io sono solito kiamare mio zio in abruzzo ke da buon contadino conosce un sacco di cose naturali ke nessun libro riporta...
strano, tutte i pensieri riportano ai fiki e i fiki sekki!

fate questo esperimento + o - come lo facevo io per sperimentare se assorbiamo abastanza calcio dai fiki: alzatevi una mattina non lavatevi i denti io di solito bevo un the verde con un limone spremuto o comunque state a digiuno...solitamente io mi alleno quando sperimento su di me quindi corsa in montagna circa 10 km voi potreste fare una corsetta anke meno impegnativa o un giro in bici o ke ne so i lavori di casa...torno dalla corsa ed i soliti esercizi di streatching e quelli fisici coi pesi...arriva l ora di pranzo prima di mangiare andavo di fronte lo spekkio e guardavo i denti giallastri come al solito!!...allora a pranzo 250 gr di fiki sekki e basta!poi andavo a fare la doccia mi asciugavo mi vestivo e intanto passava il tempo della digestione...mi riguardavo i denti eeeeeee...fenomenale bianki come il latte!!!!senza ancora mai esser stati lavati!!!l'effetto del bianco splendente dura di+o di- ma non so ancora ora il perkè di quello!
adesso ke mangio molti fiki sekki per es i miei denti stanno migliorando da un paio di anni...
per il dentifricio io di solito raccolgo la menta negli alti pascoli in montagna di luna piena all'alba (da me è pieno è una pianta infestanteXfortuna) poi la faccio seccare con il solo sole...dopo ke mi lavo i denti mi faccio una tisana di menta (ke oltretutto è dissetante e digestiva) e l'alito rimane profumato molto + a lungo ke con qualsiasi altro dentifricio in commercio!!!provate la menta potete tenerla comodamente in un vaso anke in città...oppure comprare tisane già pronte perkè in centro a milano non so quanto può esser salutare coltivarsi le proprie erbe officinali...

inoltre una volta un amico vegano vista la mia vita sempre al limite mi consigliò di prendere un integratore di magnesio (questo non per i denti era solo un suo consiglio)
mi consigliò questo in particolare:
http://www.benesseredalmondo.it/erboris ... ?idnew=483
oltretutto è quello ke costa meno e ke ne contiene di+!!da quando lo prendo non ho + avuto una malattia nemmeno l influenza...mai un crampo nemmeno dpo 5-6 ore di corsa continuativa in montagna con salite dure e discese spacca-gambe!!sarà un caso???
poi mi diede un libro sul magnesio e capìì molte cose...
Avatar utente
By braveheart
#25598
ammiraglio ha scritto:inoltre una volta un amico vegano vista la mia vita sempre al limite mi consigliò di prendere un integratore di magnesio (questo non per i denti era solo un suo consiglio)
mi consigliò questo in particolare:
http://www.benesseredalmondo.it/erboris ... ?idnew=483


Grazie per i consigli :wink: ..potresti dirmi per favore quanto e come lo assumi e dove lo si acquista ? (..la marca è Santiveri ? )

Poi, gia' che siamo in tema, ne approfitto per chiederti anche se assumi altri integratori in generale .
By ammiraglio
#25637
lo prendo tutti i giorni 3 compresse alla mattina ma si può anche prenderne una al mattino una a pranzo una cena oppure 2 al mattino una pranzo...o 3 a cena...non importa tanto come si prende perkè il nostro corpo ne assume fino quando ne ha bisogno...il resto lo elimina senza problemi...

meglio se leggi il libro...ora non l'ho sottomano perchè lo presto in giro parecchio...è molto interessante...ha una copertina blu e si intitola mi sembra: IL MAGNESIO integrare un minerale importante...non mi ricordo bene però...

se vai in farmacia lo fanno arrivre anche se storcono un po il naso (almeno da me) perchè cercano di vendertene altri che costan di + e in verità valgono - ...
Avatar utente
By LAj
#28477
Sarà pur vero, come dice ammiraglio che il magnesio assunto sotto forma di integratore può essere eliminato dal corpo se in eccesso
ma ci sono casi in cui anche se oltre la sufficienza non può essere assimilato.

Ad esempio, penso che questo ne sia un caso:
sibilla ha scritto:Ciao a tutti e grazie delle risposte, vi dico quello che penso di aver capito io: le grandi quantità di frutta che consumo hanno determinato un super scioglimento di muco non supportato da adeguate quantità di minerali provenientei dalla verdura.

Quindi ho pensato: bisogna diminuire la frutta?? questo mi manda in confusione perchè non mi sono mai fatta remore a riguardo, e infatti ne consumo circa due kili al giorno... troppa?? e aumentare la verdura.

Si, troppa.
Io adotto un principio generale per cui ad ogni pasto si dovrebbe consumare una quantità di cibo compresa tra 500gr ed 1Kg: quantità che potrebbero bastare per far rilevare un senso di sazietà, non è detto che ciò accada. Questo perché, oltre al fatto che un peso eccessivo sovraccarica tutti gli organi sottostanti lo stomaco e lo stomaco stesso, si può pensare ad una quantità limitata di sostanze, quali acidi ed altri liquidi, in grado di agire nel processo digestivo in maniera efficace. A tal riguardo poi l'efficienza penso che la si ottenga togliendo alla quantità che invece ci farà sentire sazzi un ulteriore parte del cibo pesato fino a sottrarne 1/3. In pratica conservando la sensazione di digiuno.
Al contrario se queste sostanze diventano insufficienti si ricade nella denutrizione perché si bilanciano più o meno in egual misura su tutto il carico di cibo introdotto e non agiscono più nella maniera in cui è congeniale alla nostra stazza.
Poi ognuno conosce il proprio "stomaco", e ricordo di persone minute che adottano attenzioni particolari nelle varie tecniche descritte in questo forum. Magari loro si sentiranno sazie ingerendo 500gr di alimenti. Allora ONESTAMENTE IO non me la sento di far loro sottrarre ulteriori quantità. Ma il caso opposto, di una sazietà che arriva oltre i 1333 gr di frutta lo vedo davvero fuori dalla norma. E' molto più probabile che si tratti di uno stomaco dilatato e/o di persone con due piedi in transizione :D
francys ha scritto:Scusami Sibilla, ma Luciano non ha scritto che bisogna ridurre la frutta e neanche che bisogna inserire nella dieta integratori ma "minerali" (non so se intende integratori o qualcosa di naturale tipo alghe) perchè la frutta oggi non ha una quantità sufficiente di vitamine e minerali..

In effetti questa avvertenza non l'ho mai letta come consiglio lasciato qui sul forum ma secondo me è un principio importante quanto, sembra, logicamente lineare.

Lurex ha scritto:Alla fine il nome di questo integratore portentoso è stato fatto?

Al di là di ogni nome o speranza riposta in un prodotto.
;)
Avatar utente
By davide32
#28511
insomma fatemi sapere in spiccioli se devo prendere le alghe o questo integratore oppure se basta insalata a foglia verde...nn ho letto tutta la disacussione ma vorrei sapere il nome dell ' integratore magari via email..mi piace sapere quello che testate con le alghe o chiuso costano troppo
Avatar utente
By Antishred
#28519
davide32 ha scritto:insomma fatemi sapere in spiccioli se devo prendere le alghe o questo integratore oppure se basta insalata a foglia verde...nn ho letto tutta la disacussione ma vorrei sapere il nome dell ' integratore magari via email..mi piace sapere quello che testate con le alghe o chiuso costano troppo


I miei denti sono migliorati parecchio con la sola esposizione al sole e con l'aumento del cibo crudo. Foglie a manetta, lattughe varie ogni giorno anche due volte, a volte un po'meno frutta...

Nessuna novità!

Non mangio quasi mandorle nè frutta secca, a parte quando ne ho davvero voglia. Sto andando avanti a fichi freschi e noto un ulteriore miglioramento.

Ciò che rovina davvero i denti è la frutta non matura: questo l'ha detto Fruitbat Anne, l'australiana col figlioletto fruttariano.
E io non posso che confermare! La frutta estiva la prendo solo se molto matura e la compro in giornata, chiedo espressamente ai contadini di darmi la più matura possibile.
Anche i pomodori andrebbero molto maturi!
La frutta dev'essere morbida e quasi cedevole al tatto e vale quasi per tutti i frutti.

Il sole comunque è fondamentale. Se hai un balcone che punta ad est non esitare appena puoi a stenderti tranquillo e farti baciare dalla sua immensa luce.

Ciaoo
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 8
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret