Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

#23950
la salute delle tue unghie dipende molto dallo stato di salute generale del tuo organismo: alcuni inestetismi o anomalie nella forma e nel colore sono infatti la spia di certi piccoli disturbi del nostro organismo. Lo sanno bene i monaci tibetani che iniziano a visitare i loro pazienti partendo proprio dalle unghie.

Ed allora impara anche tu ad effettuare un rapido test sulla tua salute decifrando i messaggi in codice che ti inviano le tue unghie.

Quando le unghie sono sane appaiono rosate, con una superficie levigata ed uniforme e molto resistenti.

Se è solo una unghia a presentare delle anomalie è molto probabile che la causa sia esterna: potrebbe derivare, ad esempio, da una manicure troppo aggressiva, dall’utilizzo di uno smalto di pessima qualità oppure dall’abitudine a non utilizzare guanti quando si lavano i piatti a mano o si maneggiano detersivi.

Se invece sono tutte le unghie a presentare variazioni di colore o sono fragili, si potrebbe trattare di un segnale di un malessere interno.

Unghie fragili e sottili sono un indice di carenza di vitamine (in particolare A,B6 e C) e di alcuni sali minerali come calcio, selenio ferro e zinco, fondamentali per la cheratina (quella sostanza proteica che rende le nostre unghie forti e belle). La causa potrebbe derivare da una alimentazione squilibrata (una dieta troppo ferrea) o da cattive abitudini alimentari ma anche dall’uso prolungato di alcuni farmaci.

Se le tue unghie assumono un colore giallognolo ciò potrebbe semplicemente essere collegato alla tua abitudine di applicare smalti di colore intenso direttamente sulle unghie senza prima passare una base incolore di protezione. Ma il colore giallo segnala anche la presenza di una difficoltà nell’apparato respiratorio come ad esempio una sinusite o una bronchite che ti trascini da tempo.

Le striature parallele sulla superficie dell’unghia sono un segno del nostro naturale invecchiamento ma possono anche segnalare la presenza di un’eczema, i solchi orizzontali sono tracce che svelano una mancanza di ferro, mentre la presenza di ondulazioni potrebbe indicare semplicemente una manicure troppo aggressiva.

Un altro segnale della mancanza di ferro( ma anche un possibile indice di un disturbo alla tiroide) si ha quando le unghie cambiano forma ed appaiono come scavate al centro come un cucchiaio.

Se hai notato che le unghie tendono ad ispessirsi ed assumere quasi la forma di un artiglio, ricorda che ciò potrebbe essere causato da un utilizzo di scarpe troppo strette, ma anche solamente un segno dell’età che avanza.

E le caratteristiche lunette bianche che si formano alla base dell’unghia? Se spariscono o si modificano vuol dire che stai attraversando un periodo di stress.



http://www.donnad.it/pagine/Fai-un-chec ... nghie.aspx
#23968
sibillina ha scritto:E le caratteristiche lunette bianche che si formano alla base dell’unghia? Se spariscono o si modificano vuol dire che stai attraversando un periodo di stress.

Io le lunette le ho ben visibili dei due pollici e poi via via scemano nelle altre dita fino a scomparire nei mignoli. Mi devo preoccupare? :(
Avatar utente
By sibillina
#23971
:D Anche io Giacomo!! Per quello sono andata a fare una ricerca sulle unghie.

Tu sei in periodo di stress?

io no 8O
Avatar utente
By Giacomo97x
#23987
sibillina ha scritto::D Anche io Giacomo!! Per quello sono andata a fare una ricerca sulle unghie.

Tu sei in periodo di stress?

io no 8O

Bisogna capire cosa si intende per stress. Comunque direi di no, perlomeno non a livelli allarmanti da non dormire la notte o avere pensieri che si appiccicano alla mente in ogni momento.
Comunque avevo sentito dire, o letto ora non ricordo, che le lunette, se visibili, erano sintomo di mancanza di calcio.

Allora punto primo: sono cresciuto a latte e derivati, ne ho mangiati per trent'anni praticamente quotidianamente - spesso dopo cena prima di dormire mi facevo una zuppa di latte con pane secco o cereali.

Punto secondo: Le lunette delle dita le ho sempre avute più o meno così che io ricordi, anche ora che ho cambiato alimentazione e assumo integratori di minerali non sono cambiate.

Quindi in conclusione: se è sintomo di mancanza di calcio, vuol dire che quello assunto attraverso i latticini non veniva assimilato e nel giro di qualche mese qualcosa dovrà cambiare presumo.

Staremo a vedere
Avatar utente
By sibillina
#23993
Comunque avevo sentito dire, o letto ora non ricordo, che le lunette, se visibili, erano sintomo di mancanza di calcio.


SE VISIBILI? o invisibili?

Quindi se non sono visibili siamo a posto, è giusto cosi'?
Avatar utente
By Giacomo97x
#23995
Esattamente, ma attendo riscontri e conferme da altri utenti.
#24015
sibillina ha scritto:E le caratteristiche lunette bianche che si formano alla base dell’unghia? Se spariscono o si modificano vuol dire che stai attraversando un periodo di stress.


Io ho le lunette solo sulle unghie dei pollici, ma onestamente non sono stressato, anzi..seguendo il Sistema ed integrando attualmente col magnesio, non sono mai stato cosi' tranquillo, anche se non sto attraversando un buon momento nel lavoro come molte altre persone .

Quello che sapevo sulle unghie è che i puntini bianchi che si formano a volte, sono dovuti ad uno stato di acidosi dell' organismo .

Osservando bene le mie unghie noto una crescita molto resistente della "pellicina" di rivestimento .
Avatar utente
By Fresys
#24031
ciao a tutti .....io invece le unghie le ho fragili e deboli e non crescono facilmente .. o sempre pensato che il mio problema sia perche frequento molto la piscina e quindi acqua clorata !! sara questo il problema voi cosa dite? ciao fresys
Avatar utente
By braveheart
#24033
Ciao Fresys :)
mah guarda..anch' io ho sempre frequentato la piscina, fino a 3 volte la settimana, ma non ho mai avuto unghie fragili .

Sicuramente il cloro alla lunga demineralizza...leggevo di recente un opuscolo dal dentista che spiegava appunto come il valore troppo basso del ph dell' acqua provoca una erosione dentale :? ..anche da qui l' importanza di integrare minerali :wink:
Avatar utente
By Fresys
#24035
braveheart ciao ... io la frequento da 8 anni e vado 4 volte la settimana forse è x questo.perche altro non so spiegare ...mangio verdura e frutta a volonta la carne ormai fa parte del mio passato dovro integrare con qualche integratore forse ? che cosa posso prendere tu che dici!!!!!!!!!!!
Avatar utente
By Calogero
#24036
Grazie, Sibillina, di avermi ricordato queste cose.
Ho fatto caso proprio adesso che mi sono sparite completamente le lunette ( 8O ) e non ho più macchioline bianche (prima a volte mi venivano).
Anche la scienza macrobiotica, o semplicemente la macrobiotica, per chi non la considera una scienza, espone, per empiricità, delle informazioni riguardo le unghie e le considera dal punto di vista diagnostico, ovviamente in un contesto globale.
Scrivo il relativo paragrafo, pari pari, dal libro "Il medico di sé stesso", di Naboru Muramoto.

"Secondo le vostre abitudini alimentari le unghie diventeranno dure o soffici o lucide. Nelle persone dalla salute delicata la loro qualità viene intaccata subito.Basta osservarle ogni tanto e imparerete molte cose a proposito del vostro stato di salute. Talvolta gli indizi premonitori appaiono improvvisamente: un rigonfiamento o una macchiolina bianca. Questi fenomeni evidenti sono sufficienti a indicare quale tipo di cibo, di bevanda o di medicina è stato assunto in eccesso.
Esistono svariate forme di unghie.
Unghie lunghe e relativamente strette sono Yin.
Unghie corte e larghe sono Yang.
Le unghie piatte sono Yin.
Le unghie ridondanti sono Yang.
Quando l'unghia si curva in direzione opposta a quella del dito (concava) sono presenti dei parassiti nell'organismo. Questa condizione può essere verificata osservando il bianco degli occhi (sclerotica), che in questo caso dovrà essere diventato azzurro.
Se le unghie sono dure e si spezzano facilmente, e se si ha l'abitudine a rosicchiarle di frequente, è probabile, anche in questo caso, che ci sia presenza di parassiti.Queste indicazioni sono rafforzate se il bianco degli occhi è azzurro e se l'ano dà prurito.
Quando la radice dell'unghia (cuticola) è spessa e sporgente è un segno di eccesso di proteine; in particolare se questa parte è arrossata e si spela facilmente.
Un cambiamento significativo della dieta si riflette sulle unghie: si ha una ridondanza o un appiattimento, secondo il tipo di persona e del cibo che si sta mangiando abitualmente. Per un certo tempo può accadere che una parte dell'unghia resti piatta mentre il resto sia ridondante.
Le macchioline bianche sull'unghia rivelano che in passato si è assorbito uno Yin molto forte (zucchero, prodotti chimici, ecc.). Per determinare quando è avvenuta l'assunzione di questo Yin, notate la distanza tra la macchiolina e la radice dell'unghia. Tuttavia, per fare un calcolo esatto, bisognerebbe conoscere la velocità di crescita dell'unghia stessa, velocità che varia da individuo a individuo. Le unghie dei bambini crescono più rapidamente di quelle degli adulti. L'unghia di un adulto, per crescere completamente, o meglio per rinnovarsi dalla radice alla punta, può impiegare da 8 a 9 mesi, mentre l'unghia di un bambino cresce completamente in un periodo di soli 3 o 4 mesi.
La lunetta alla base di ogni unghia non dovrebbe occupare più di un quarto della lunghezza dell'unghia stessa., specialmente al pollice, dove è maggiormente visibile. Il dito mignolo dovrebbe avere l'unghia più piccola. Le lunette dovrebbero decrescere non appena si passa ad una dieta equilibrata e si riduce la quantità di cibo giornaliero. Ma è meglio non avere lunette. La lunetta del pollice è l'ultima a sparire. Le persone anziane mangiano di meno, e perciò le loro lunette crescono più lentamente. Una lunetta visibile per più di un terzo dell'unghia indica un eccesso di proteine. Unghie rosa con le lunette bianche sono segno di buona salute.
C'è un metodo assai semplice per scoprire se siete anemici. Estendete le mani e le dita, con un po' di tensione. Le unghie dovrebbero diventare bianche; questo è normale. Tuttavia se le unghie restano bianche dopo che avete rilassato mani e dita, allora siete anemici. Alcune persone non devono neanche fare questo piccolo movimento per accorgersi (dal bianco delle unghie) che sono anemici. Le loro unghie sono sempre biancastre. Una condizione del genere indica una anemia grave. Potete fare la riprova del sintomo di anemia così osservato controllando il colore interno delle palpebre inferiori, che sarà pallido (mentre dovrebbe essere rosso)."

Lo so che la macrobiotica non c'entra nulla con Ehret, ma tanto qui siamo volutamente OT.
In ogni caso, l'equiseto rimane senz'altro uno dei migliori rimedi almeno per rafforzare le unghie.
Avatar utente
By braveheart
#24037
Fresys ha scritto:...dovro integrare con qualche integratore forse ? che cosa posso prendere tu che dici!!!!!!!!!!!


Luciano ha appena scritto un articolo a riguardo http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... =0&thold=0
..spero tu l' abbia letto.

Ti consiglio di seguire questo thread http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... c&start=30 , Luciano dovrebbe darci delle indicazioni su quali integratori assumere :wink:
Avatar utente
By braveheart
#24039
Calogero ha scritto:In ogni caso, l'equiseto rimane senz'altro uno dei migliori rimedi almeno per rafforzare le unghie.


Ciao calogero :D
molto interessante quello che hai postato..colgo l' occasione per chiederti sotto che forma assumi l' equiseto, e di che marca .

Poi vorrei sapere come dovrebbe alimentarsi, oppure integrare una persona anemica :?:

Ti ringrazio :wink:
Avatar utente
By Calogero
#24085
Ciao, Giovanni.
Ho usato l'equiseto per diversi anni, sotto forma di capsule, di più marche, ma l'ho sospeso da meno di un mese, da quando ho cominciato ad assumere la spirulina, visto anche che uso diversi tipi di integratori.
Se e quando riterrò opportuno ricominciare ad usarlo, penso che comprerò quello in polvere, sfuso, dal sito http://www.arganiascorbile.it/
Riguardo l'anemia, io ho l'anemia mediterranea nella forma minore (microcitemia), asintomatica, che, malgrado venga definita e classificata come malattia, è in realtà una caratteristica ereditaria dei globuli rossi, formatasi come difesa dalla malaria durante i secoli in cui questa malattia era molto diffusa nelle zone mediterranee.
A me cambia poco il modo di alimentarmi, anche se in certi periodi l'emoglobina totale rientra appena entro i valori normali.
Riguardo, invece, l'anemia da carenza di ferro, oltre a scegliere gli alimenti contenenti più ferro, è consigliabile consumare quotidianamente una buona manciata di semi di girasole, perché contengono una ottima quantità di ferro molto ben utilizzabile, visto che sono presenti tutti gli elementi necessari per il suo corretto utilizzo, cioè rame, vit. B12, vit. C; è altrettanto consigliabile, se non di più, assumere un'integrazione supplementare di vit. C, che dovrà essere tanto maggiore quanto più numerosi sono gli acciacchi (ma direi non meno di un paio di grammi al giorno); visto che questa vitamina è implicata nella riparazione di qualsiasi tipo di danno, tra le tantissime funzioni che ha, l'organismo la utilizza in maggiori quantità laddove ci sono delle priorità, per cui potrebbe essere insufficiente quella disponibile per utilizzare il ferro nella formazione dell'emoglobina.
Non ci sono molte altre cose da fare, a parte, se possibile, migliorare l'ossigenazione del sangue attraverso passeggiate o sport moderati in parchi alberati o, meglio ancora, in campagna, lontani dall'inquinamento cittadino; ma anche con esercizi respiratori (ce ne sono diversi tipi), perché anche un maggior apporto di ossigeno nel sangue facilita la formazione dell'emoglobina.
Avatar utente
By sibillina
#24091
Ciao Calogero, grazie di tutte le info.
Che ne pensi dell'acerola o della rosa canina o delle bacche di Goji come integratori di vitamina c?

Grazie del consiglio sui semi di girasole, in effetti dovrei integrarli visto che le mie unghie sono bianche.. :cry:

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret