Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By Filosofo
#24117
Ciao a tutti, mi chiamo Alessandro.
Vi seguo da tempo, devo dire che non seguo alla lettera l'alimentazione proposta da Ehret, però ho eliminato da tempo tutte le farine ed i prodotti da forno, trovando un miglioramento enorme soprattutto dal punto di vista dell'umore.
Vi chiedo però una cosa: io mangio molto spesso il riso INTEGRALE.
Io mi trovo molto bene, ma non ho capito se Ehret contesta anche l'uso di questo cereale seppur nella sua forma integrale, oppure se critica solo l'uso del cereale bianco.
Perchè pensavo che una cultura millenaria come quella cinese si è eretta proprio sul consumo di riso integrale, e in effetti come popolo sono davvero longevo (perlomeno fino a qualche generazione fa, prima che si occidentalizzassero).
Grazie a quanti vorranno rispondermi
By Cosmonauta
#24306
Ciao Alessandro, benvenuto! :D

Il riso intgrale è meglio di quello bianco brillato ma è comunque colla per l'intestino infatti Ehret nel libro suggerice di friggerlo per ridurre l'effetto mucoso.

Io personalmente lo trovo peggio della pasta, ogni volta che mi capita, per fortuna quasi più, vado praticamente in coma digestivo.

Puoi mantenerlo diminuendolo man mano che procedi con la transizione, aumentando di pari passo la verdura e la frutta.

Per i cinesi non so, vivi a lungo e senza malattie, o con meno malattie se mangi poco e se in questo poco è compresa frutta e verdura cruda... :D
Avatar utente
By marius1780
#24400
Filosofo ha scritto:Ciao a tutti, mi chiamo Alessandro.
Vi seguo da tempo, devo dire che non seguo alla lettera l'alimentazione proposta da Ehret, però ho eliminato da tempo tutte le farine ed i prodotti da forno, trovando un miglioramento enorme soprattutto dal punto di vista dell'umore.
Vi chiedo però una cosa: io mangio molto spesso il riso INTEGRALE.
Io mi trovo molto bene, ma non ho capito se Ehret contesta anche l'uso di questo cereale seppur nella sua forma integrale, oppure se critica solo l'uso del cereale bianco.
Perchè pensavo che una cultura millenaria come quella cinese si è eretta proprio sul consumo di riso integrale, e in effetti come popolo sono davvero longevo (perlomeno fino a qualche generazione fa, prima che si occidentalizzassero).
Grazie a quanti vorranno rispondermi


Da novizio a novizio...

[...]Il riso `e un grande formatore di muco perchè forma la pasta più collosa, lo si può migliorare lasciandolo a bagno nell’acqua (noterai che l’acqua diventa molto collosa, limacciosa e maleodorante). Butta via l’acqua e metti il riso a cuocere un attimo nel forno.[...]

come prosegue la tua esperienza?

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret